Non cercarmi mai più di Emma Chase [Serie Tangled #1]

Non cercarmi mai più

Serie Tangled #1

di Emma Chase

 

non cercarmi mai piùTitolo: Non cercarmi mai più
Autore: Emma Chase (Traduzione: A. Peretti)
Serie: Tangled #1
Edito da: Newton Compton Editori
Prezzo: 9,90 €  (4,99 € ebook)
Genere: Narrativa, Contemporary romance
Pagine: 288 p.

anobii-icon Good-Reads-icon amazon-icon

Trama: Drew Evans è bello e arrogante, fa affari multimilionari nella società di famiglia e seduce le donne più belle di New York con un semplice sorriso. Allora perché è stato per sette giorni con le imposte chiuse nel suo appartamento, triste e depresso? Lui risponderebbe per via dell’influenza. Ma noi sappiamo per certo che non è la verità. Katherine Brooks è brillante, bella e ambiziosa. Quando Kate viene assunta come nuova associata presso l’impresa di investimento bancario del padre di Drew, il focoso playboy entra in tilt. La competizione professionale che si stabilisce tra i due mette in crisi Drew, l’attrazione per lei è fonte di distrazione e soprattutto portarsela a letto sembra una missione impossibile. Non cercarmi mai più è il racconto privato, scandaloso e spiritosissimo di un casanova impenitente. Ma, mentre racconta la sua storia, Drew capisce finalmente che l’unica cosa che non aveva mai voluto nella vita è l’unica di cui adesso non può più fare a meno.

Serie Tangled:

1. Non Cercami mai più
1,5. Dimmi di sì (racconto breve – Solo versione ebook)
2. Cercami Ancora
3. Io ti cercherò

Cliccare sui Titoli per Leggere le More, pacchetti pubblicate.

Immagine5

Recensioneùdi Alexa G

Vi ricordate quel film in cui Mel Gibson può sentire i pensieri delle donne? Con il libro che ho appena letto, invece, io ho appena fatto un viaggio nella mente di un uomo e non un uomo qualsiasi, bensì nella mente dell’affascinante Drew Evans e ho riso a crepapelle, ho riso come non mi capitava da tempo.

La storia? È presto detto. Drew Evans è un genio di acquisizioni e fusioni, insomma, per vivere fa soldi a palate. Lavora nell’azienda di famiglia ma lavora sodo, non è certo un privilegiato solo perché è il figlio del capo. Lavora duro durante tutta la settimana ma il sabato e la domenica si dedica alla sua altra passione, le donne.LoL

Drew è affascinante, di successo e con un talento innato per far capitolare l’altro sesso, ma non è certo il ragazzo che presentereste a vostra sorella o alla vostra migliore amica a meno che non vorrete ridurla a uno straccio dopo che lui se le sarà portate a letto e poi tanti cari saluti.

Ecco, Andrew “Drew” Evans è così, non è il tipo da seconde uscite, non è abituato a “ripetersi”. E’ così, come un’ape va di fiore in fiore, preferendo legami senza impegno nonostante i suoi genitori, sposati da più di trent’anni e innamorati come il primo giorno, possano fornirgli uno spunto dal quale prendere esempio. Ma le cose stanno per cambiare e cambieranno drasticamente nel momento in cui incontrerà una brunetta niente male in un locale, nel fine settimana.

Penserete che succeda qualcosa? Eh no, cari miei, troppo facile. La brunetta è impegnata, ha un fidanzato. Ma il destino a volte è proprio infido e indovinate chi si ritroverà di fronte Drew il lunedì mattina in ufficio? Esatto, la brunetta del locale, nonché sua nuova collega, Kate Brooks.

Sono un tipo molto determinato. Volontà. Controllo. Sono io a scegliere da che parte va la mia vita. Decido io fallimenti e successi. Fanculo al fato. Il destino può anche baciarmi le chiappe. Se voglio qualcosa con tutto me stesso, posso averla. Se mi concentro, mi sacrifico, posso fare qualunque cosa. […] In poche parole: sono io che controllo il mio pisello. Non è il mio pisello che controlla me. O almeno, questo è ciò che mi ripeto da un’ora e mezza.

Da subito, nonostante provi a nasconderlo, Drew è attratto da Kate ma lei è una collega e secondo la sua filosofia: Mai fare casini in ufficio! Ma Miss Brooks non è solo bella, è anche brava e molto. Il primo ad accorgersene sarà proprio Mr Evans senior che li metterà in competizione per occuparsi di un affare in cui ci saranno in ballo milioni di dollari. E come la prenderà Drew? Immaginatevi la scena… ecco, io sto ancora ridendo.

Bella, sexy e pure intelligente. Certo che capitano proprio tutte a Drew, ma – cosa peggiore – una donna sta per batterlo sul suo territorio: gli affari. Che botta!

Il mio lavoro non è solo ciò che faccio, è chi sono. E che io sia dannato se Kate Brooks entra qui dentro sculettando e mi porta via tutto. Non importa quanto bello sia il suo culo.

E improvvisamente Kate non è più una bellissima donna ma una collega con cui competere, anche se bella da fargli girare la testa.

In un batter d’occhio, Kate Brooks si è trasformata da donna con cui non vedevo l’ora di fare i giochini più osceni a quella che non vedo l’ora di schiacciare sotto le scarpe. Avversaria. Concorrente. Nemica.

Il racconto si snoda in un pause/play divertente e molto cinematografico. Mentre leggevo mi sembrava quasi di veder scorrere le immagini su uno schermo immaginario e, credetemi, se le pause esplicative sullo schermo rallenterebbero la narrazione, su carta arricchiscono il racconto dandogli un tocco sbarazzino che non guasta, visto il “soggetto” in questione.

Drew Evans è un donnaiolo impenitente e non c’è niente di meglio che una donna bellissima e intelligente come Kate Brooks per fargli perdere il controllo del proprio cuore, visto che dell’altra parte in questione – avete capito a quale mi riferisco 😉 – e a cui Drew pare sia particolarmente affezionato, sembra aver già perso ogni speranza di controllo da tempo.

Irriverente, affascinante, capriccioso, immaturo e disarmante nella sua sincerità. Drew ti conquista già dalle prime pagine, è impossibile resistergli.

Se pensate che io sia arrogante, egoista e viziato, probabilmente avete ragione. Ma non arrabbiatevi con me. Sono solo il risultato vivente della mia educazione.

Bello, perfetto e di successo, Drew è il ritratto dell’uomo in carriera. Cosa desiderare di più? Ma si sa che l’erba del vicino è sempre più verde e per uomini come Mr Evans, il frutto proibito – Miss Brooks è una collega e per di più con un fidanzato musicista – ha il suo fascino da cui diventa un vero inferno sottrarsi e, così, tra ammonimenti e mantra vari, guardare senza toccare diventa un vero incubo per lui e un’esilarante avventura per noi lettori.

Ho tre opzioni: posso andarmene. Posso obbligare Kate ad andarsene. Oppure posso persuaderla a condividere una notte di piacere infinito con me. In modo da toglierci reciprocamente dalla testa, e chi se ne frega delle conseguenze. Indovinate quale opzione sceglierò?

Chi pensate la spunterà? Il match è appena iniziato.

La storia, benché non originalissima – mi ha ricordato a tratti il vendutissimo “Ti prego lasciati odiare” di Anna Premoli -, è scritta in maniera deliziosa e divertente. Senza contare che per una volta il protagonista è un maschietto e la cosa offre diversi spunti per racconti e “perle di saggezza” a tratti irresistibili.

Pare che mi sia venuta una coscienza. Non so quand’è successo, e nemmeno come, ma non ne sono affatto felice.

Ma non sono da meno neanche i personaggi secondari che danno alla storia un tocco in più. Mi riferisco in particolare alla sorella di Drew, Alexandra, a De-De, la migliore amica di Kate e alla piccola Mackenzie.

Se cercate una lettura divertente, questo libro fa decisamente al caso vostro e se volete sapere cosa passi per la testa di un uomo, segreti o pensieri, accomodatevi donne, Drew Evans sarà ben felice di condividerne qualcuno.

Gli uomini hanno in testa il sesso più o meno ventiquattro ore su ventiquattro. Per la precisione, ci pensano ogni 5,2 secondi, o qualcosa del genere. […] È una maledizione, davvero.

Se una donna è arrabbiata con te allora le importa di te. Se nella relazione la tua ragazza non si sbatte per te neanche a urlarti dietro allora sei fottuto. L’indifferenza è il bacio mortale di una donna.

Voto

 

4Astelle

 

Immagine5

Emma ChaseEMMA CHASE, nonostante sia l’autrice della Tangled Trilogy, è una moglie fedele e una madre premurosa. Passa le notti in compagnia dei suoi personaggi e ha una relazione di amore-odio con la caffeina. È  un’avida lettrice e, prima del suo debutto letterario, divorava un libro al giorno.

Pinterest-iconsGoodreads_iconFacebook-iconBlogger-iconTumblr-iconTwitter-icon

 

Lascia un commento

0 risposte a “Non cercarmi mai più di Emma Chase [Serie Tangled #1]”

  1. […] Non Cercami mai più1,5. Dimmi di sì (racconto breve – Solo versione ebook)2. Cercami Ancora3. Io ti […]

  2. […] Tangled:   1. Non Cercami mai più 1,5. Dimmi di sì (racconto breve – Solo versione ebook) 2. Cercami Ancora 3. Io ti […]

  3. […] Non Cercami mai più 1,5. Dimmi di sì (racconto breve – Solo versione ebook) 2. Cercami Ancora 3. Io ti […]

  4. […] Non Cercami mai più 1,5. Dimmi di sì (racconto breve – Solo versione ebook) 2. Cercami Ancora 3. Io ti cercherò 4. […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi