Novità: False verità di Matt Ruff

Se si amalgamasse la puntigliosa abilità di Ian McDonald con la distorsione del reale di Philip K. Dick e la feroce satira di Norman Spinrad, forse si potrebbe creare qualcosa che si avvicina a False Verità. Ispirato alle vicende dell’11 settembre, come in Philip Roth, il complotto contro l’America costituisce la premessa per un romanzo realistico e agghiacciante che sfida con successo le idee di supremazia morale cristiana e l’agenda politica delle superpotenze.
 
False verità  è uno dei primi titoli della nuova collana
CHRONO
una collana di narrativa dedicata alla fantascienza e al fantastico
in una tradizione che va da La svastica sul sole di Philip K. Dick a
Il complotto contro l’America
di Philip Roth.

Titolo: False Verità
Autore: Matt Ruff
Edito da: Fanucci Editore
Collana: Chrono
Prezzo: 12.90 €
Uscita: 29 Novembre  2012
Genere: Thriller
Pagine: 432 p.

Trama11 settembre 2001: fondamentalisti cristiani dirottano quattro aerei di linea. Due volano verso il Tigris & Euphrates World Trade Towers di Baghdad, il terzo verso il ministero della Difesa arabo di Riyadh. Il quarto aereo, che si crede sia diretto verso la Mecca, cade prima di giungere a destinazione. L’Unione Araba dichiara guerra al terrorismo: le truppe persiane invadono la costa orientale degli Stati Uniti e stabiliscono una zona verde a Washington. Ha inizio una nuova era…
Estate 2009: Arab Homeland interroga uno dei kamikaze catturati. Il prigioniero sostiene che il mondo che stanno vivendo in realtà è un miraggio: nel mondo reale l’America è una superpotenza, e l’Unione Araba solo un insieme di ‘arretrati paesi del terzo mondo’. Il ritrovamento di una copia del New York Times del 12 settembre 2001 sembra avvalorare questa ipotesi. Il presidente vuole delle risposte, ma presto si scopre che non è il solo… Saddam Hussein e Osama bin Laden stanno conducendo le loro indagini, e non si fermeranno davanti a nulla per nascondere la verità.

 

 

Matt Ruff

Matt Ruff è nato nel 1963 e vive a Seattle. Il suo romanzo d’esordio, Fool on the Hill, ambientato in un cMatt Ruffampus e basato su una contaminazione avantpop di generi e modelli, non solo letterari, che vanno da Tolkien ai Beatles, è divenuto oggetto di un vero e proprio culto tra gli studenti americani. Fanucci Editore ha pubblicato Acqua, luce e gas, accolto da un notevole successo di critica e pubblico e tradotto in Germania, Polonia e Francia, e La casa delle anime.

Sito dell’autore: http://www.bymattruff.com/

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi