Novità: La prima goccia di pioggia di Amanda Craig

Titolo: La prima goccia di pioggia 
Autore: Amanda Craig
Edito da: Casini
Prezzo: 16.90 €
Uscita: 27 febbraio 2012
Genere: Narrativa
Pagine:304 p.

Trama:

Quando Theo Noble e sua moglie Polly invitano quattro amici a passare con loro quindici giorni in Toscana, non possono in alcun modo immaginare che presto verranno coinvolti in una versione moderna di “Sogno di una notte di mezza estate”. Polly spera che i suoi due selvaggi bambini, Tania e Robbie, si comportino a modo come il figlio di Hemani, Bron, ma non ha fatto i conti con il potere di una fervida immaginazione e con la misteriosa atmosfera della bellissima Casa Luna. Lo stesso errore ha fatto Ellen, che è decisa a far sì che Daniel la chieda in sposa; ed Hemani, che in quanto madre single ha un disperato bisogno d’amore; e Ivo, celebre perché passa in rassegna le donne come i film che recensisce; e Daniel, tormentato dalla madre affinché si sposi. Man mano che la temperatura sale, diventa incredibilmente arduo distinguere ciò che è immaginario da ciò che è reale. Amore e orgoglio, denaro e sogni, infanzia e maturità si confondono tutti in una commedia che può trovare un epilogo soltanto in una magica notte di mezza estate…

Amanda Craig;

Amanda Craig è una scrittrice e giornalista britannica. Si è laureata all’Università di Cambridge. Ha pubblicato un ciclo di cinque romanzi che parlano della società di oggi, spesso con toni satirici e netti. Il suo approccio alla scrittura è stato influenzato – ed è paragonato – a quello di Trollope, Carter e Dickens. Nonostante ogni suo romanzo possa essere letto separatamente dagli altri, i cinque testi hanno alcuni protagonisti in comune. Di solito, la Craig fa diventare uno dei personaggi secondari di un racconto il protagonista del romanzo seguente. Attualmente vive a Londra e lavora come critica letteraria per il Times.

Sito dell’autrice: http://www.amandacraig.com/

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi