Novità: La Ragazza dei fiori morti di Amy MacKinnon

Titolo: La Ragazza dei fiori morti (isbn:9788817028066)
Autore: Amy MacKinnon
Serie: #
Edito da: Rizzoli
Prezzo: 19,50 €
Uscita: Settembre 2010
Genere: Narrativa contemporanea, Introspettivo, Thriller, Gialli
Pagine: 360 p.

 

Amy MacKinnon;

Amy MacKinnon è una scrittrice statunitense che vive a Boston con il marito, i suoi tre bambini, 2 gatti e Babe, un bulldog inglese.

Il suo romanzo d’esordio “La ragazza dei fiori morti” è stato accolto molto positivamente dalla critica.

Sitoweb: www.amymackinnon.com

 

 

Trama:

Whitman, Massachusetts: Clara Marsh lavora in un’agenzia di onoranze funebri. Nel suo passato ci sono abbandoni e violenze, e il suo presente è una vita solitaria in compagnia dei morti, che prepara con cura e umanità per la camera ardente, accompagnandoli con le sue composizioni floreali.

La sua vita, regolata da rituali ossessivi, subisce una svolta quando conosce una bambina, Trecie, anche lei sola e lasciata a se stessa. E quando un poliziotto, Mike Nichols, chiede l’aiuto di Clara per le indagini su una bambina senza nome uccisa tre anni prima, e si fa strada l’ipotesi che Trecie possa cadere vittima degli stessi pedofili. Clara dovrà scegliere: continuare la sua esistenza solitaria o farsi coinvolgere e rischiare la vita per salvarne altre?

Dicono di questo libro:

“Un romanzo ben scritto, che tocca emozioni profonde, con continui salti dalla vita presente della protagonista al suo passato, una soluzione che permette al lettore di capire perché il personaggio principale è così chiuso in se stesso e così restio ad andare incontro al suo prossimo. Clara è un personaggio sorprendente, che si muove all’interno della trama con un linguaggio freddo e sincero, un po’ come la morte che vede ogni giorno e che agisce e si esprime con semplicità devastante Libri News

 

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi