Novità M/M L♥VE: ‘Smuovere le acque’ di Marie Sexton

Novità

In arrivo dal 4 Luglio per la casa editrice DreamSpinnerPress un nuovo romance M/M LVE il 4° capitolo della serie romance M/M L♥VE Wrench Wars – Gli assi dei motori:

Marie Sexton

Smuovere le acque

Serie Wrench Wars – Gli assi dei motori, Libro 4

datilibro

Titolo: Smuovere le acque
Autore: Marie Sexton
Titolo Originale: Making Waves
Traduttore: Valentina Andreose
Edito da: DreamSpinnerPress
Acquistabile: QUI
Uscita: 4 Luglio 2017
Genere: Romance M/M, contemporaneo

Trama: Ward Kent e Dean Zimmerman sono migliori amici sin dai tempi delle medie. Ora lavorano fianco a fianco nell’officina di Reggie, dove viene girato il reality show Wrench Wars – Gli assi dei motori. Fuori dall’orario di lavoro, Dean è un noto seduttore e l’amico gli fa da spalla. Non sospetta, però, che l’interesse di Ward è rivolto più alla fauna maschile che a quella femminile. Tutto cambia quando Ash, il fratello minore di Dean, viene assunto all’officina. Ash sarà anche più giovane di loro di ben sette anni, ma ha una cotta per Ward da sempre e non si fa problemi a rendere note le proprie intenzioni. Per Dean prendere atto che sia il fratello che l’amico sono gay è un conto, ma vederli insieme è più di quanto possa affrontare. Ward ne prende atto, ma viene messo alle strette: dovrà decidere se rinunciare alla loro amicizia – e anche al lavoro – oppure dire addio a Ash per sempre.


Serie Wrench Wars – Gli assi dei motori:

  1. Meccanici alla prova (Last mechanic standing, scritto da L.A. Witt)
  2. Quasi normale (Normal Enough, scritto da Marie Sexton)
  3. Tra finzione e realtà (Wrenches, Regrets, & Reality Checks, scritto da L.A. Witt)
  4. Smuovere le acque (Making Waves, scritto da Marie Sexton)


Marie Sexton vive in Colorado. Ama tutto quello che riguarda begli uomini muscolosi che si avventano l’uno sull’altro. Ama soprattutto i Denver Broncos e andare allo stadio con suo marito. I suoi amici immaginari spesso la seguono. Marie ha una figlia, due gatti e un cane; tutti sembrano impegnati a distruggere quel che rimane della sua salute mentale. Li ama comunque.

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi