Novità: “Selva Oscura” di Lorenzo Chiodi, Leonardo Gori, Emiliano Gucci, Marco Vichi

Anteprima

In arrivo il 6 Novembre per la TEA, quattro autori fiorentini, quattro storie nere e inquietanti, per raccontare una Firenze diversa dalle immagini da cartolina che incantano il mondo:

Lorenzo Chiodi, Leonardo Gori, Emiliano Gucci, Marco Vichi

Selva Oscura

Selva Oscura_Sovra.indd

datilibro

Titolo: Selva Oscura
Autore: Lorenzo Chiodi, Leonardo Gori, Emiliano Gucci, Marco Vichi
Edito da: TEA
Prezzo: 13.00 €
Uscita: 6 Novembre 2014
Genere: Narrativa
Pagine: 224 pag.

Trama: Selva oscura nasce dal desiderio di quattro autori fiorentini di raccontare la loro città andando dietro le apparenze: una Firenze «diversa», decisamente inattesa, e comunque lontana dalle immagini rassicuranti che hanno fatto il giro del mondo e cui siamo abituati. Tutti hanno qualcosa da nascondere, sembrano dirci gli autori, e forse Firenze con la sua storia, la sua grandezza, la sua bellezza è un luogo dove è ancora più facile nascondere questo «qualcosa». Come nel caso del giudice Guido Bevilacqua, che deve sistemare i suoi «affari» con l’avvocato Maurizio Bisunti; come la badante molto referenziata di Leonardo Gori, seria, onesta, affidabile, che non si tira indietro davanti a nulla; come l’enigmatico protagonista del racconto di Emiliano Gucci che mentre va avanti con i colloqui selezionando personale per un oscuro lavoro, conduce una ricerca personale che forse non si concluderà mai; o, ancora, come nel caso dell’affermato avvocato Bollini di Marco Vichi, inseguito da una storia di molti anni prima, una ragazzata, una storia che qualcuno si ostina a non dimenticare…

autore

Lorenzo Chiodi, Leonardo Gori, Emiliano Gucci e Marco Vichi sono tutti nati a Firenze tra la fine degli anni Cinquanta e la prima metà degli anni Ottanta. 

Marco Vichi Guanda ha pubblicato la raccolta di racconti «Perché dollari?» e i romanzi «L’inquilino», «Donne donne», «Il brigante», «Nero di luna» e «Un tipo tranquillo» e la fortunata serie del commissario Bordelli, cui appartengono «Il commissario Bordelli», «Una brutta faccenda», «Il nuovo venuto», «Morte a Firenze». Sempre per Guanda ha curato le antologie di racconti «Città in nero» e «Delitti in provincia».

Emiliano Gucci è nato nel 1975 a Firenze, dove vive. Ha pubblicato i romanzi Donne e topi e Sto da cani (Fazi), Un’inquilina particolare(Guanda), L’umanità (Elliot), Nel vento (Feltrinelli) e Firenze nera(con Marco Vichi, Aliberti), oltre a numerosi racconti su riviste e antologie, tra cui Città in nero e Delitti in provincia, editi da Guanda. Di recente è uscito Più del tuo mancarmi (Noripios), raccolta di storie brevi.

Leonardo Gori è nato nel 1957 a Firenze. Laureato in Farmacia, ha pubblicato per Hobby & Work, tra gli altri, nero di maggio, I delitti del mondo nuovo, Il passaggio, la finale, lo specchio nero e il fiore d’oro (con Franco Cardini) e Il lungo inganno (con Divier Nelli). Per Rizzoli ha pubblicato L’angelo del fango (vincitore del premio Scerbanenco e del premio Fedeli), la città del sole nero e Le ossa di Dio. Per Einaudi, Bloody Mary (con Marco Vichi) e per Giunti La città d’oro.


Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi