Novità: Wintergirls di Laurie Halse Anderson

Era un po’ che dovevo preparare questo post. Ho aspettato perché credevo che sarei riuscita a trovare un estratto, in giro, prima o poi. Ho fallito, niente estratto per ora. Mi spiace, davvero.

A parte questo sono davvero molto felice di presentarvi il nuovo libro che uscirà a settembre con la Giunti Y e che si chiama Wintergirls di Laurie Halse Anderson.

Titolo: Wintergirls
Autore: Laurie Halse Anderson
Serie: #
Edito da: Giunti Y
Prezzo: 14,50 €
Uscita: Settembre 2010
Genere: Narrativa Contemporanea, Giovani, Introspettivo
Pagine: 384  p.

 

Laurie Halse Anderson;

Laurie Halse Anderson è nata nel 1961 a Postdam, cittadina dello stato di New York. Con 25 libri all’attivo e numerosi riconoscimenti letterari è attualmente una delle scrittrici più amate nel campo della narrativa Young Adults.
L’autrice ha studiato in Danimarca, vissuto in una fattoria, lavorato in un negozio di vestiti, approcciato la vita collegiale all’Onondaga Community College e si è infine laureata nel 1984 alla facoltà di lingue e linguistica della Georgetown University. Dopo aver costruito una famiglia e dato alla luce due bambine, ha iniziato la sua carriera di scrittrice pubblicando la sua prima opera nel 1996: Ndito Runs, a cui sono seguiti svariati racconti per l’infanzia.

Tra gli altri romanzi di Laurie Halse Anderson si segnalano: Catalyst (2002), Prom (2005), Twisted (2007) e Wintergirls (2009) che ha scatenato un dibattito tra le teenager americane, ricevuto ottime critiche e un notevole successo di vendite. Speak, che pubblicato originariamente nel 1999 ha ispirato un film (2004) con lo stesso titolo e identica fortuna, è il suo primo romanzo ad arrivare finalmente in Italia (a partire dal 14 ottobre).

 

TOPQuote: “Chi voleva guarire? Mi ci erano voluti anni per diventare così magra. Non ero malata. Ero forte”.

 

Trama:

 

Lia e Cassie sono amiche fin dall’infanzia, ragazze congelate nei loro fragili corpi, in competizione in un’assurda gara mortale per stabilire chi tra loro sarà la più magra. Lia conta maniacalmente le calorie di tutto quello che mangia e di notte quando i suoi non la vedono si sfinisce di ginnastica per bruciare i grassi. Le poche volte che mangia, cerca di ingerire cose che la feriscono, come cibi ultrapiccanti, in modo da “punirsi” per aver mangiato. Si gonfia d’acqua per ingannare la bilancia nei giorni in cui la pesano. Quando eccede nel cibo ricorre ai lassativi e passa il tempo a leggere i blog di ragazze con disturbi alimentari che si sostengono a vicenda.

 

 

Lascia un commento

10 risposte a “Novità: Wintergirls di Laurie Halse Anderson”

  1. Serena ha detto:

    Il nome mi diceva qualcosa.. Infatti! Ho letto "Febbre 1793", e ricordo che mi piacque molto..!E' la stessa di "Speak", vero?:)

    • Nasreen ha detto:

      Io ho letto speak, anche se me lo devo rileggere perché lo lessi in treno, in prestito … ricordo pochissimo e male. Comunque ricordo abbastanza, lo stile dell'autrice mi piace e la Giunti l'ha tradotto molto bene quindi *___* sarà un bel libro!

  2. LadyAileen ha detto:

    M'incuriosisce.

  3. MsSarahGreenwich ha detto:

    I'm excited to be finally posting online after all these years. There really is no mystery about it, is there? I just dropped by your blog and had to write. I'm a recent college grad, journalism major if you must know, and I absolutely love the art of photography. I've got my website up but it's nothing to brag about yet. None of my stuff's been posted. Soon as I figure out how to do that, I'll spend the day posting my best shots. anyhow just thought I'd drop a line. I hope to return with more substantial stuff, stuff you can actually use. SPG

  4. Irene Mix ha detto:

    I just want to say that I have a passion for Vampires Suck! Ever since it was announced, I have been eagerly waiting for it to come out! I nearly fainted when I had to wait after I saw the trailer, I can't wait to watch what is going to happen in the movie! Xoxo

  5. ho letto anche io Speak che si mi era piaciuto ma non mi aveva fatto impazzire, com'è questo? vale la pena?

    vorrei leggerlo però mi capita raramente di essere in uno stato d'animo da lettura "deprimente", con le dovute eccezioni come John Green o Courtney Summers…

  6. Nasreen ha detto:

    io non l'ho ancora letto però, sinceramente, promette bene ^^ Comunque non appena l'avrò letto ci farò un lunga e precisa recensione.. Io sinceramente vado tanto a "momento". Può essere che compro un libro, lo voglio leggere, arrivo alla prima pagina e… la tralascio per una settimana perchè non ce la faccio. Quindi ti capisco^^

  7. LadyEarnshaw ha detto:

    Le inglesi che lo hanno letto ne hanno parlato tutte bene, aspetto con ansia!

  8. Nasreen ha detto:

    E' vero, anche io seguo questo libro tramite i blog inglesi e devo dire che ha avuto un sacco di successo da loro! PRomette davvero bene!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi