Nudo d’autore di Raine Miller [The Blackstone Affair, #1]

Nudo d’autore

Serie The Blackstone Affair

di Raine Miller

 

nudo d'autoreTitolo: Nudo d’autore
Autore: Raine Miller (
Traduttore: Anna Talò)
Serie: The Blackstone Affair, #1
Edito da: Corbaccio (Collana: Corbaccio Secrets) 
Prezzo:  9,90 €
Genere: Erotico, Narrativa moderna e contemporanea
Pagine: 180

anobii-icon Good-Reads-icon amazon-icon

Trama: C’è uno scandalo nella vita di Brynne Bennet. Americana, laureata all’università di Londra e modella fotografica part-time, Brynne si è rimessa sulla retta via e lavora duramente per diventare restauratrice. Ma quando l’uomo d’affari londinese Ethan Blackstone compra un suo nudo, decide che non gli basta una fotografia: vuole anche il soggetto. Vuole Brynne nel suo letto, a sua completa disposizione. All’inizio Brynne è attratta dalla natura dominatrice di Ethan, ma non capisce se l’intensità del suo desiderio risveglieranno o sopiranno i demoni che lei si porta dentro… «Nudo d’autore» è la storia indimenticabile di una donna forte che incontra un uomo così potente da toglierle ogni difesa e di metterla a nudo.

Serie The Blackstone Affair:

1. Nudo d’autore, 2014
2. Senza tregua, 2014
3. A occhi aperti, 2014
4. Rare and Precious Things (inedito)

Immagine5

Recensioneùdi Kristina

nudoLa notizia della pubblicazione dell’ennesima serie erotica – The Blackstone Affaire di Raine Miller – non mi aveva entusiasmata più di tanto. Sia la copertina che la trama mi hanno ricordato “vagamente” tutte quelle copie mal riuscite delle 50 Sfumature. Se, infatti, trovo all’interno della campagna pubblicitaria la frase “Se vi è piaciuta la serie di E.L. James, non potete perdervi questo romanzo straordinariamente piccante…” o altre simili, mi passa la voglia di leggere il libro. Come avrete già capito, non sono un’amante di questa serie e non riesco a capire il perché ogni scrittrice pensi che, per avere successo, deve rifarsi a E. J. James.
Ecco, se volete leggere un autentico romanzo erotico di tematica Dom/Sub non dovete cercare lontano. Nonostante la storia un po’ troppo cruda e violenta è proprio Sara Tessa, ormai popolare scrittrice italiana, ad aver scritto uno dei romanzi più originali ed emozionanti che abbia avuto la possibilità di leggere.

Credo che, se non fosse stata per questa recensione, avrei continuato a rimandare a lungo la lettura di Nudo d’autore, il primo libro della serie di Raine Miller. Non mi pento, anzi ad essere sincera vi confesso che, contro ogni aspettativa, il libro mi è piaciuto tantissimo anche se questo genere non è uno dei miei preferiti. Nonostante alcuni elementi discutibili, la storia e lo stile della scrittrice mi hanno conquistata.

«Posso esserle utile, signora?»
«Si, grazie, Claude. Devo andare a casa. Può chiamarmi un taxi?» C’era una nota di evidente disperazione nella mia voce. Chissà cosa stava pensando Claude.
Ma lui non ha mostrato la più piccola reazione; invece ha preso in mano il telefono: «Ne sta arrivando uno». Ha messo giù la cornetta, poi è uscito da dietro il bacone e mi ha tenuto la porta aperta. Mi ha aiutata a salire sul taxi, e ha chiuso la portiera. L’ho ringraziato, ha dato all’autista l’indirizzo di casa, e ho guardato fuori dal finestrino.
Nel buio della notte, era facile vedere chiaramente nella elegante hall. Ethan uscito dall’ascensore si è messo a parlare con Claude. Si è precipitato fuori, ma il taxi era già partito.
Ha sollevato le braccia per la frustrazione, e spinto la testa indietro. I suoi piedi erano nudi. L’espressione sul suo volto comunicava confusione e dolore, quando i nostri occhi si sono incontrati: io nell’auto e lui sulla strada. Guardavo Ethan. E probabilmente sarebbe stata l’ultima volta. 

nudo 2La storia è ambientata a Londra durante le Olimpiadi. Ethan, un ricco uomo d’affari proprietario di un’agenzia di sicurezza, riceve una sera la foto dell’unica figlia di un suo caro amico e la sua richiesta d’aiuto di proteggerla. Nonostante i tanti impegni, Ethan rimane conquistato da quella bellissima ragazza. È quello che definiremo un amore a prima vista; un amore folle e irragionevole, quasi un’ossessione, che in breve tempo (poco più di una settimana) riesce a legarlo alla bellissima Brynne.
La giovane studentessa americana laureata in arte e modella part-time, d’altra parte, ha un passato travagliato e un terribile segreto di cui soltanto gli amici più intimi sono a conoscenza. È stato proprio quel segreto a spingerla così lontano da casa e ad ostacolare già dall’inizio la loro relazione essendo ancora troppo schiva e diffidente verso tutti. Quello che Brynne cerca è un legame stabile che la faccia sentire di nuovo sicura e desiderata ma, allo stesso tempo, qualsiasi altro legame più profondo dal “semplice” sesso non fa altro che turbarla.

«Sei mia», ha sussurrato.
«Lo so», ho risposto piano.
I nostri corpi erano ancora uniti ed Ethan mi baciava con tenerezza. Esplorava le mie labbra con la lingua, i denti mi stuzzicavano piano. Mi ha tenuta stretta a mi ha baciata ancora a lungo, prima di separarsi da me.
C’era un solo modo, in cui riuscivo a definire il sesso con Ethan: meraviglioso. Magari qualcun altro avrebbe potuto definirlo pornografico, ma per me era semplicemente qualcosa di strabiliante, che facevamo insieme.
Essere intimi in questo modo, avere la consapevolezza del suo intenso desiderio per me, era una droga, e io ne stavo diventando dipendente. Era più potente di qualsiasi altra cosa avessi sperimentato prima.
Pensavo che avrei potuto perdonare Ethan quasi per qualunque cosa. Anche se mi avesse ferito.
E questo è stato il mio più grande errore. 

nudo 3Come vi ho già accennato, ci sono stati alcuni elementi che, una volta finito questo primo libro, mi hanno lasciata confusa. Come per esempio:
1. Sarà anche arte, ma non mi sembra naturale che un padre, per convincere l’amico, non trova altro modo se non quello di mandargli la foto della figlia nuda. È così orgoglioso del lavoro della figlia?!
2. Se i suoi genitori sono benestanti non riesco a capire il perché Brynne deve fare questi servizi fotografici per aiutarsi economicamente.
3. Se qualcuno avesse subìto quello che Brynne ha dovuto affrontare da giovane, non credo proprio che  vorrebbe far circolare altre foto di nudo.
Ma abbiate un po’ di pazienza perché troveremo il perché del punto due e tre soltanto nel terzo romanzo, mentre il primo rimarrà un mistero.

Ho comunque adorato i due protagonisti così appassionanti e complicati psicologicamente, con tanti segreti e problemi che non hanno ancora la forza di condividere.  E, anche se alcune scene sono un po’ troppo ovvie mentre altre, a causa delle poche pagine, si risolvono in modo sbrigativo, la storia è comunque ben scritta e travolgente. In fondo, non poteva essere altrimenti: The Blackstone Affair è, infatti, una delle serie romance più amate dal pubblico americano e questo breve ma intenso assaggio, mi ha fatto intuire il perché.

Voto

 

4Astelle.pngImmagine5

Raine MillerRaine Miller  è insegnante part-time e autrice di storie sexy-romance nel tempo libero. Vive in California con il marito e i due figli. «A occhi aperti» è il terzo libro della serie Le relazioni Blackstone dopo «Nudo d’autore» e «Senza tregua»: tutti sono entrati nei bestseller del «New York Times» con centinaia di migliaia di copie vendute grazie al passaparola dei lettori. 

Goodreads_iconFacebook-iconBlogger-iconTwitter-icon

 

Lascia un commento

0 risposte a “Nudo d’autore di Raine Miller [The Blackstone Affair, #1]”

  1. […] The Blackstone Affair: 1. Naked (Nudo d’autore) 2. All In (Senza Tregua) 3. Eyes Wide Open (A occhi aperti) 3.5 Cherry Girl (prossimamente in […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi