Onyx attraverso gli occhi di Daemon di Jennifer L. Armentrout [Oblivion #2]

Oblivion II

Onyx attraverso gli occhi di Daemon

di Jennifer L. Armentrout

Titolo: Oblivion II – Onyx attraverso gli occhi di Daemon
Autore: Jennifer L. Armentrout
TraduttoreLeonardo Taiuti
Serie: Lux #7
Edito da: Giunti
Prezzo: 12,00 €
Genere: Urban fantasy
Pagine: 331 p.

amazon-iconTrama: In questo capitolo, i due protagonisti Daemon e Katy si trovano a dover fare i conti con i loro sentimenti, quelli che ormai è difficile nascondere, ma anche con una minaccia proveniente non più solo dal mondo extraterrestre, ma anche dalla Terra.

Serie Lux:

0.5 Shadows, breve prequel, 6 novembre 2013
1. Obsidian, 26 luglio 2013
1.5 Oblivion I – Obsidian attraverso gli occhi di Daemon, 6 aprile 2016
2. Onyx, 29 gennaio 2014
2.5 Oblivion II – Onyx attraverso gli occhi di Daemon, 6 luglio 2016
3. Opal, 12 novembre 2014
3.5. Oblivion III – Opal attraverso gli occhi di Daemon, ottobre 2016 (?)
4. Origin, 11 febbraio 2015
5. Opposition, 24 giugno 2015

Cliccare sui titoli per leggere le altre recensioni pubblicate.

Immagine5

Recensioneùdi La Chain Allie

Quanto siamo disposti a sacrificare per amore?

Da quando Daemon ha guarito Katy le succedono cose strane, sta male e sembra non riuscire a riprendersi, e lui non riesce a sopportare di vederla in quel modo, di non poter fare nulla per aiutarla.

“Non so come farti stare meglio. Vorrei saperlo ma, ti prego, resta con me. Ho bisogno di te e non posso perderti. Né adesso né mai.”

Poi lei guarisce e… ha subito una mutazione. Come può un’umana avere dei poteri?
All’improvviso compare un nuovo studente a scuola, Bob, no Bart… ah Blake, che sembra sapere molto più di quanto voglia far credere, che si avvicina molto a Katy con il pretesto di aiutarla a controllare i suoi nuovi poteri… e lei si lascia trasportare dall’illusione di poter vivere nella normalità. Allora Daemon si troverà a provare un sentimento finora sconosciuto: la gelosia, e così la sua voglia di proteggere Kat da questo estraneo crescerà perché ha la sensazione che Bilbo, Ben… Blake nasconda qualcosa.

sì

«Ero geloso» ammisi.
«Eh?»
Infilai una gamba tra le sue. «Ero… geloso di tutto il tempo che passavi con lui. Quando è comparso non riuscivo a pensare lucidamente. Pensavo che ti avrei persa ancora prima… di averti avuta.»

Contemporaneamente, Daemon scopre che il Dipartimento della Difesa nasconde diversi segreti che lo porteranno a scoprire una sconvolgente verità.
Contro un mondo inaffidabile che farà di tutto per sfruttare i poteri di Daemon per il proprio interesse, i due protagonisti si troveranno soli con il loro legame, con il loro amore.Oblivion 2 - Onxy etc...

“Eravamo uniti. Per sempre. E quella consapevolezza non mi spaventava”.

Finalmente possiamo dire che la Armentrout ci ha dato quel “di più” che tanto aspettavamo. La seconda parte di Oblivion è molto più entusiasmante della precedente, la scrittura è fresca e scorrevole e la storia cattura l’attenzione tanto da non riuscire a staccare gli occhi dal libro: una storia già nota viene vista sotto una diversa luce e la visione d’insieme ora inizia a essere più chiara.

La parte più valida è rappresentata delle scene inedite, che trasformano il libro da POV invertito a vero e proprio libro, mostrando un lato della storia ancora sconosciuto e ricco di dettagli, in cui il vero protagonista è Daemon.
Ho apprezzato lo sforzo della scrittrice di caratterizzarlo maggiormente, da risultare un personaggio sì visto e rivisto, forse non ancora maturo, ma sicuramente più completo e pieno di sfaccettature che prima ci erano ignote. Dal punto di vista di Katy, Daemon risulta solamente un giovane sexy e arrogante, egocentrico, dal carattere insopportabile, un personaggio che è tale solo perché esistente già nella storia, mentre ora lo vediamo prendere forma e agire non solo di istinto, ma seguendo una determinata logica.

Lo stile di scrittura dei dialoghi di Daemon rispecchia perfettamente il suo essere ironico, schietto e diretto, e seppur delle volte le battute risultano banali e “maschiliste”, allo stesso modo lo rendono reale, addirittura più umano. Entrare nella sua testa è stato un vero viaggio di piacere, poiché in questo Oblivion II Daemon si trova a fare i conti prima di tutto con sé stesso, con le sue scelte, con la battaglia interiore tra la necessità di proteggere la sua famiglia e quella di proteggere Kat, e poi con la sua parte umana, con il sentimento che gli opprime il petto e non lo fa respirare. Daemon risulta quindi notevolmente cresciuto.
Daemon Oblivion 2

Amavo Kat. Ero innamorato di lei ed ero fortunatissimo che fosse viva. Nonostante tutte le situazioni folli, i litigi e le discussioni, le menzogne e i fraintendimenti, ero innamorato di lei. Era davvero uno shock rendersene conto? Non proprio. A dire la verità, mi ero innamorato di lei la prima volta che mi aveva insultato. Solo che non l’avevo ancora ammesso con me stesso.

Mi è piaciuto anche come la Armentrout, attraverso gli occhi di Daemon, sia riuscita a creare degli spazi per i Luxen che fino a questo momento non avevamo potuto conoscere o conoscere meglio, come Adam e, anche se meno, Ash.

Katy è la solita coraggiosa e testarda book blogger dei libri precedenti, insicura e innamorata. Agli occhi di Daemon è cocciuta ed esasperante; non riesce a capacitarsi di come, il bellissimo Luxen dagli occhi verdi, possa essere magicamente attratto da lei.

Kat mi ignorava.
Non ero per nulla sorpreso, lo faceva anche a scuola. La sera del ballo si era conclusa tragicamente, lei aveva rischiato di morire e io l’avevo salvata. E adesso si comportava come se, con un po’ di sforzo, potesse fingere che tutto fosse normale, come se potesse riuscire a far sparire ogni cosa.
A far sparire me.

I più leggendo Oblivion potrebbero non capire le scelte di Kat nell’essere restìa a lasciarsi andare con Daemon, risultando forse troppo cocciuta e delle volte forzata.
In Obsidian viene trattata “come una lebbrosa” (come cita lei stessa) e non riesce a credere che questo cambiamento improvviso nei suoi confronti non sia dovuto al legame che si è creato tra loro. Pur essendo Daemon quanto mai convincente che quello che prova è reale, io mi trovo a prendere le difese di Kat: mettendosi nei suoi panni è più facile comprendere che quello è il suo punto di vista, le sue sensazioni rispetto ai comportamenti di Daemon, le emozioni contrastanti di voler cedere ma non poterlo fare.
Anzi, possiamo dire che il suo comportamento porta Daemon a essere più cosciente su quello che sta succedendo.

Questo libro è pieno di dolcezza e romanticismo, e siamo spettatori della straordinaria sottomissione a quel sentimento sincero e profondo che Daemon si ostinava a ostacolare, a quel legame indissolubile che va oltre la semplice attrazione fisica.

Oblivion II - Onyx

«Non mi piace nemmeno… baciarti» disse Kat.
Ehi, aspetta un secondo. Non era vero. Raddrizzai le spalle. «Sarà, ma questo computer dice il contrario, signorina.»

Mi fulminò con lo sguardo e per qualche strano motivo quell’espressione la rendeva ancora più carina.
«Non succederà… più.»
Inarcai un sopracciglio. Sì certo, come no. Era una sfida? Bene, sfida accettata. «Questa mi pare di averla già sentita.» Dalla sua faccia sembrava che avesse mangiato un limone. «Kat, ti è piaciuto almeno quanto è piaciuto a me. Perché mentire?»

Seppur non rispetti alla perfezione il mio gusto personale, non posso che continuare a consigliarne la lettura, sia in base all’uscita, sia alternando i POV in modo da aver subito una visione completa della storia e dei sentimenti dei protagonisti.

VOTO:

Immagine5

Jennifer L. Armentrout, vive a Martinsburg, in West Virginia. Tutte le voci sentite sul suo conto non sono vere. Beh, per la maggior parte. Quando non è duramente impegnata a scrivere, passa il tempo leggendo, elaborando, e guardando brutti film di zombie, fingendo di scrivere. Divide casa con suo marito e ama passeggiare con lui e con il suo Jack Russel, Loki. I suoi sogni di diventare una scrittrice sono cominciati durante le lezioni di algebra, quando passava il tempo scrivendo storie brevi, il che potrebbe spiegare i suoi deprimenti voti in matematica. Jennifer scrive urban fantasy e romance, sia young adult che adult.

blfb tw

 by La Chain Allie
editing by CriCra

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi