Outlander, la serie TV. “By The Pricking of My Thumbs” 10° episodio

inizio serie tv 2 rondò

separatore

OUTLANDER

La serie TV

ideata da Diana Gabaldon, prodotta da Ronald D. Moore

 

Adattamento tv del libro di Diana Gabaldon, “Outlander” segue la storia di Claire, un’infermiera che ha prestato servizio sui campi combattimento della Seconda Guerra Mondiale, sposata con Frank Randall, che erroneamente fa un passo indietro nel tempo piombando nell’anno 1743 attraverso un “cerchio di pietre”. Si ritrova così gettata in un mondo sconosciuto pieno di avventura che la costringe alla fuga e minaccia la sua vita. Quando Claire è costretta a sposare Jamie, un giovane guerriero scozzese cavalleresco e romantico, si accende un’intensa passione che divide il cuore di Claire tra due uomini molto diversi in due vite inconciliabili e la rendono combattuta fra la scelta di tornare a casa, nel 1945 da Frank o rimanere nella Scozia del 1743 insieme all’uomo che ama, Jamie Fraser.

div

1x10

div-300x74

Outlander | Ep. 10 | By The Pricking of My Thumbs

2x10Titolo:  Outlander
Regista: Richard Clark
Sceneggiatore:
 Ira Steven Behr
Anno di trasmissione: 2015
Rete televisiva: Starz 
Episodi0: 1.10
On Air:
11/04/2015
Totale episodi:
 16
Durata: 60 minuti

 SINOSSI EPISODIO:

Jamie spera che il Duca di Sandringham possa aiutarlo a rimuovere la taglia che pesa sulla sua testa, intanto a Castle Leoch alcuni equilibri stanno per cambiare. Chi farà la prima mossa?

div

di Alexa G

“Dal pizzicore dei pollici avverto che sta giungendo qualcosa di malvagio.”

No, non mi sono ammattita, questo è Shakespeare, Machbeth per la precisione, e il titolo dell’episodio, By The Pricking of My Thumbs,  non fa altro che prendere in prestito le parole del Bardo di Stratford.

3Sono tempi pericolosi, Claire! Già, non c’è che dire, mai avvertimento fu più profetico. E io dico: Ma ti costa davvero così tanto ascoltare Jamie, Claire?

Questo è un episodio che fa da ponte con gli avvenimenti che verranno. La narrazione passa nuovamente nelle mani della nostra Sassenach, sua la voce fuori campo, suoi i pensieri e persino i ricordi. In questi sessanta minuti capiamo molte più cose di quante finora avessimo fatto, il rapporto tra Jamie e Claire – bellissimo e tenerissimo il loro saluto finale – Colum e il suo essere Laird, Dougal e Geillis.

geillisAh, eccola qui la rossa che viene – anche lei – dal futuro. Ma nella Scozia del 1700, futuro equivale sempre più ad un’accusa di stregoneria e sappiamo quanto allora fosse grave macchiarsi di un tale crimine, pari quasi a complottare contro il re inglese e indovinate? Geillis sbanca tutto, fa l’en plein!

Vi ricordate le ultime parole della passata recensione?

Non c’è niente di più pericoloso di una donna rifiutata e se all’inizio avevo provato un po’ di tenerezza verso Laoghaire quando Claire la schiaffeggia – ammetto che ho guardato la scena diverse volte per gustarmi il momento – alla fine dell’episodio avrei tanto voluto che la nostra Sassenach le avesse staccato la testa nelle cucine visto che adesso si ritrova lei a rischiare di veder rotolare la propria sul patibolo. Perché è questa la pena per chi è accusato di stregoneria!

Laoghaire, Laoghaire… sarai pure una ragazzina ma una vagonata di sganassoni te li meriteresti tutti, perché va bene che ami un uomo che è di un’altra, che hai provato a sedurlo, che hai ordinato un maleficio per la moglie del suddetto, ma farla arrestare e giustiziare con l’accusa di stregoneria per togliertela di torno mi sembra un tantino troppo, non trovi? Placati, per l’amor del cielo!

douglasChe altro dire? Dougal e Geillis sono degni l’uno dell’altra. Meraviglioso l’alticcio elogio funebre che il caro Dougal fa della moglie. Parole davvero toccanti. 😯

I poveri Maura e Arthur riposano cornuti e avvelenati in pace e loro pensano di poterla fare franca ma non hanno fatto i conti con Colum MacKenzie che ha capito benissimo ciò che è avvenuto all’interno delle proprie mura e non ha intenzione di rischiare tutto a causa di due fanatici e rivoluzionari amanti clandestini.colum

No, no, Colum vuole sistemare la faccenda subito e così, prima mette fuori gioco Dougal per poi avere via libera con Geillis ma qui, Laoghaire arriva prima. Già, la furia d’amore è più celere di qualsiasi altra strategia di vendetta.

jamie è feritoMeravigliosa l’interpretazione del Duca di Sandringham. La recitazione di Simon Callow è risultata tanto convincente da annientare l’idea che avevo nella mia testa. È proprio il caso di dire che, qui, la realtà – o il talento sarebbe più corretto dire – ha superato la fantasia.

Per non parlare delle musiche. Bear McCreary ha fatto un lavoro straordinario avvolgendo ogni scena con i suoni della Scozia del XVIII secolo. Bear sei un grande!

extremE, dulcis in fundo, i nostri amati protagonisti. Se nella scorsa puntata avevo acceso l’aria condizionata, in questa, bisognava indire una Extreme Ice Bucket Outlander Challenge.

Nei primi tre minuti, sullo schermo, si poteva benissimo cucinare un uovo al tegamino coi controfiocchi. Mamma mia che calorrrrr!  😳

11Stupenda la scena del “rammendo” in cui Claire rimane in silenzio mentre sutura il povero Jamie. E che dire della faccia del nostro Jammmieee mentre lei sfoga su di lui la sua rabbia silenziosa? Ho riso per diversi minuti. 😆

Ma adesso basta, sabato prossimo ci sarà un processo e io non voglio proprio perdermelo.  😉

trailer

Ecco a voi il trailer della prossima puntata:

 

BUONA VISIONE A TUTTI!

 

COME SEMPRE, RINGRAZIAMO OUTLANDER ITALY E  STARZ, OUTLANDER WORLD E CANDIDAN.WORDPRESS.COM PER TUTTE LE INFO, VIDEO E FOTO.

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condividi