Outlander, la serie TV. “The Reckoning” 9° episodio

inizio serie tv 2 rondò

separatore

OUTLANDER

La serie TV

ideata da Diana Gabaldon, prodotta da Ronald D. Moore

 

Adattamento tv del libro di Diana Gabaldon, “Outlander” segue la storia di Claire, un’infermiera che ha prestato servizio sui campi combattimento della Seconda Guerra Mondiale, sposata con Frank Randall, che erroneamente fa un passo indietro nel tempo piombando nell’anno 1743 attraverso un “cerchio di pietre”. Si ritrova così gettata in un mondo sconosciuto pieno di avventura che la costringe alla fuga e minaccia la sua vita. Quando Claire è costretta a sposare Jamie, un giovane guerriero scozzese cavalleresco e romantico, si accende un’intensa passione che divide il cuore di Claire tra due uomini molto diversi in due vite inconciliabili e la rendono combattuta fra la scelta di tornare a casa, nel 1945 da Frank o rimanere nella Scozia del 1743 insieme all’uomo che ama, Jamie Fraser.

div

the rechoning

div-300x74

Outlander | Ep. 9 | The Reckoning

the reckoning introTitolo:  Outlander
Regista: Richard Clark
Sceneggiatore:
 Matt Roberts
Anno di trasmissione: 2015
Rete televisiva: Starz 
Episodi0: 1.09
On Air:
04/04/2015
Totale episodi:
 16
Durata: 60 minuti

 SINOSSI EPISODIO:

Jamie salva Claire dalle mani di Black Jack, ma le conseguenze creano qualche problema nel loro matrimonio e in tutto Castle Leoch.

div

di Alexa G

Non è facile rimettere in ordine i pensieri per tentare di spiegare una puntata come “The Reckoning”. Tanti, troppi, gli avvenimenti ma ci provo.

Non so voi ma io l’aria condizionata l’ho accesa. Gradi nella stanza: + 40° C. È la febbre da Outlander o forse sono solo le bollenti scene tra Jamie e Claire. Non c’è niente da fare, che si amino o che si odino quei due funzionano alla grande.

Sei mesi fa li avevamo lasciati nello studio di BJ Randall ma la prima scena è diversa da quella che tutti ci aspettavamo.

Dopo otto puntate, tocca a Jamie parlare. Sarà sua la voce narrante per tutto l’episodio. Finalmente abbiamo la possibilità di entrare nella sua testa, di sentire ciò che pensa e di vedere ciò che prova.

you are my wifeJamie è un uomo a 360 gradi e Sam Heughan riesce a donare ogni più piccola sfumatura al personaggio che interpreta.

Ciò che Jamie e Claire fanno durante tutta la puntata – ma anche da quando si conoscono – è di cambiarsi a vicenda e il cambiamento (scusate il gioco di parole) è il primo segno tangibile dell’amore, lo apprendiamo dai pensieri di Jamie dopo il grande litigio e poi dalle parole di Claire poco prima della grande be’… riappacificazione. 😳

Devo ammettere che entrambi hanno un modo particolare di far pace. 😉  Ma partiamo dall’inizio.

Vediamo Jamie tirare sassi nel fiume e renderci partecipi dei propri pensieri. Ricordate questo istante perché quello è il momento in cui capisce che le proprie azioni lo hanno reso chi è, è quello il momento in cui capisce di essere un uomo oramai e lo dimostrerà subito dopo.

L’immagine stacca e ci riporta indietro, a quando Jamie riceve da Horrocks la notizia che è stato Randall a macchiarsi del sangue del soldato per cui viene ricercato. Subito dopo apprende che Claire è stata presa dagli inglesi. Certo che le buone notizie camminano a braccetto!

Per salvare Claire, Jamie si ritrova nuovamente ad affrontare Black Jack Randall. Andrà armato solo del proprio coraggio e questo ci farà capire più di tante altre cose quanto tenga a Claire. Sarà tutto molto veloce e una volta che il Capitano si ritroverà disarmato, Jamie, che pure potrebbe farla finita con lui una volta per tutte, decide di risparmiargli la vita perché il nostro highlander non sarebbe mai capace di uccidere un uomo disarmato, nemmeno un tipo come il Capitano Randall. Pessima decisione Jamie.

Azione, esplosioni e scorribande in stile “scottish”. Una volta in salvo – anche se con le Giubbe Rosse alle calcagna – arriva il momento di chiarire le cose. Jamie aspetta che Claire si scusi mentre lei non si rende conto del pericolo che tutti gli uomini hanno corso per salvarla, in special modo quanto abbia rischiato Jamie.

punizione di claireEd ecco che arriva la prima litigata. Claire e Jamie se ne dicono di tutti i colori, ed è qui che la recitazione raggiunge la perfezione. Cait e Sam sono due credibilissimi coniugi alle prese con una feroce litigata. Volano schiaffi, sguardi di fuoco e parole che potrebbero distruggere il loro traballante rapporto ma poi succede quello che non ti aspetti, succede che entrambi si scusano e si perdonano ma la faccenda è tutt’altro che chiusa. Claire ha disobbedito e perciò deve essere punita.

Per mesi ci siamo interrogati su come gli sceneggiatori avrebbero reso la famosa scena della sculacciata. Sarebbe stato facile scivolare, sbagliare, rendere il tutto grottesco se non addirittura spiacevole, ebbene, niente di tutto questo è stato fatto.

jamie punisce claireJamie mostra chi è, un uomo giusto che tenta di far capire a Claire il perché di quella punizione. Ma Claire, lo sappiamo bene, è una donna che appartiene al XX secolo e non può accettare ciò che lui vorrebbe farle e così inizia un vero e proprio combattimento tra i due fatto di pugni, colpi proibiti, calci e graffi. Il tutto sarà arricchito dai commenti degli altri uomini che sentono le urla provenienti dalla stanza. Impagabili Ned e Angus che con i loro “Il ragazzo ci sta dando dentro” e il “Non so chi sta punendo chi” riescono ad alleggerire una scena difficile da guardare senza storcere il naso.

Sarebbe stato facile sconfinare nella violenza ma gli stacchi opportunamente orchestrati tra ciò che accade dentro e fuori dalla stanza rendono meno crudele la punizione che Jamie, in quanto responsabile della moglie, dovrà impartirle. E così il concetto di giustizia che Mr Fraser tenta di spiegare a Claire, sarà qualcosa che la nostra Sassenach assaggerà sulla propria pelle.

Giustizia fatta, problema risolto, pensa Jamie. Niente di più sbagliato.

Tornati al castello le cose non saranno facili. Tra la gelosia di Laoghaire e gli attriti tra Colum e Dougal MacKenzie a causa del denaro raccolto per la causa giacobita, Jamie avrà un bel da fare per non finire impallinato nel fuoco incrociato di ciò che le azioni di Claire hanno provocato.

Questo è un episodio molto duro, la regia e la scrittura vengono affidate a due uomini ma non per questo perdiamo in emozioni, anzi. In questa puntata, più che in altre, troviamo tutto il mondo della Scozia del XVIII secolo, un mondo fatto di regole, onore, doveri.

E qui conosciamo il Jamie stratega, in contrasto con il Jamie prima del matrimonio, silenzioso e all’apparenza manovrato da Dougal. Adesso lui ha la responsabilità di una moglie, una donna che gli appartiene tanto quanto lui le appartiene. È un amore alla pari il loro, intenso, passionale ma è anche lo scontro tra due menti e due personalità molto forti.

laghoireClaire, dopo la punizione, rivolge a stento la parola a suo marito. Dopo quella notte c’è un muro tra loro, un muro che Jamie non sa come superare e da qui ritorniamo all’inizio dell’episodio.

Al fiume, il posto segreto del nostro highlander, Laoghaire si offre a Jamie che, seppur tentato, rifiuta. Lui ha fatto una promessa che non intende infrangere. Ritorna in stanza e si inginocchia davanti alla moglie.

Jamie, che non ha mai giurato fedeltà a nessuno, giura con il pugnale puntato dritto al cuore di non alzare più neanche un dito contro Claire. Capite?

Il nostro Jamie dimostra come anche gli uomini siano capaci di provare un amore tanto profondo da spingere a rimettere in discussione tutto ciò in cui si è sempre creduto e per un uomo di quell’epoca, credetemi, non è poco.

you are my home nowLa nostra Sassenach rimane fedele a se stessa, non può accettare il modo in cui Jamie ha agito anche se ne ha compreso i motivi. Ed è qui che avviene il punto di svolta nel loro rapporto e quella frase: “You’re my home now.” Lei è la sua casa.

Jamie confessa cosa apriva la famosa chiave trasformata in anello, Lallybroch. Mystery Outlander svelato.  😎

A questa confessione, il muro eretto da Claire si sgretola ed entrambi si lasciano andare ad una passione feroce in profondo contrasto con la tenerezza della prima notte di nozze. E quando tutto sembra migliorare altre nuvole si addensano all’orizzonte, un maleficio è stato gettato su Claire, nemici impensabili si nascondono dentro le mura del castello e non c’è niente di più pericoloso di una donna rifiutata.  😈

trailer

Ecco a voi il trailer della prossima puntata:

 

BUONA VISIONE A TUTTI!

 

COME SEMPRE, RINGRAZIAMO OUTLANDER ITALY E  STARZ, OUTLANDER WORLD E CANDIDAN.WORDPRESS.COM PER TUTTE LE INFO, VIDEO E FOTO.

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condividi