Outlander, la serie TV – “Through a Glass, Darkly” 2×01

Outlander st.2

separatore

OUTLANDER

La serie TV

ideata da Diana Gabaldon, prodotta da Ronald D. Moore

 

Adattamento tv del libro di Diana Gabaldon, “Outlander” segue la storia di Claire, un’infermiera che ha prestato servizio sui campi combattimento della Seconda Guerra Mondiale, sposata con Frank Randall, che erroneamente fa un passo indietro nel tempo piombando nell’anno 1743 attraverso un “cerchio di pietre”. Si ritrova così gettata in un mondo sconosciuto pieno di avventura che la costringe alla fuga e minaccia la sua vita. Quando Claire è costretta a sposare Jamie, un giovane guerriero scozzese cavalleresco e romantico, si accende un’intensa passione che divide il cuore di Claire tra due uomini molto diversi in due vite inconciliabili e la rendono combattuta fra la scelta di tornare a casa, nel 1945 da Frank o rimanere nella Scozia del 1743 insieme all’uomo che ama, Jamie Fraser.

divOUTLANDER titolo 2x01

div-300x74

Outlander st. 2| Ep. 01 | Through a Glass, Darkly

1Titolo:  Outlander
Regista: Metin Hüseyin
Sceneggiatore:
 Ronald D. Moore
Anno di trasmissione: 2016
Rete televisiva: Starz 
Episodi0: 2.01
On Air:
09/04/2016
Totale episodi:
 13
Durata: 60 minuti

 SINOSSI EPISODIO:

Claire ha appena attraversato il cerchio di pietre ritornando così al suo tempo, da Frank. Il passato però si mostra con tutta la sua potenza, rivelando gli intrighi e tutto ciò che Jaime e Claire metteranno in pratica per impedire la rivolta giacobita.
I coniugi Fraser sono appena approdati in Francia e un nuovo nemico si affaccia nelle loro vite ma è solo l’inizio.

div

di Alexa G

Abbiamo aspettato tanto ma l’emozione è la stessa della premiere della prima serie.

Claire è tornata e per la maggior parte delle persone tornare a casa può essere liberatorio ma non per lei perché nel diciottesimo secolo ha lasciato un pezzo del suo cuore.

Adesso che si trova nel suo presente, nel 1948, tutto è rumoroso e niente sembra esserle familiare. Anche la voce di Frank è qualcosa di distante ma il suo viso… il suo viso riporta alla mente ricordi che sarà impossibile dimenticare ma andiamo con ordine.

claire è tornataAvevamo lasciato Claire a Craig Na Dun ed è lì che la ritroviamo, solo due secoli dopo ma sono dettagli. 😎

Se ci riflettete, la puntata inizia come il primo episodio della prima stagione, in maniera speculare – da qui il titolo che riprende un film di Bergman – solo che adesso Claire vaga in stato confusionale con abiti d’epoca negli anni ’40. Capite il gioco?

Claire è tornata al suo tempo e ritrova il mondo che aveva lasciato ma è lei a essere diversa. Gli avvenimenti e le avventure vissute con Jaime l’hanno cambiata ma una promessa è una promessa perciò tornare indietro – o forse sarebbe più giusto dire, avanti – è l’unico modo per mettere in salvo se stessa e la creatura che porta in grembo.

Claire rispunta dal nulla con un semplice: “Hello. I’m back” manco fosse Adele e sulla faccia di Frank si legge tutto lo smarrimento per il ritrovamento di sua moglie che tutti pensavano fuggita con un altro uomo – e che uomo dico io.  😆

Immaginate lo shock di Frank ma lo shock più grande è stato per me vedere Mr Randall passare dalla felicità alla confusione più assoluta. Ma vi immaginate voi di ritrovare vostra moglie dopo tre anni vestita con abiti del 1700?

Lui è un accademico, la logica è il suo pane ma per amore della donna che ha sposato, crede, ci prova, si sforza anche se in realtà a lui non importa affatto sapere – o sarebbe più giusto dire che ha paura di sapere – dove e con chi è stata sua moglie. Ma è qui che ti sbagli perché dovrebbe importarti eccome, caro Frank!

claire e frankVerrebbe da ridere pensando a quanto sia beffardo il destino se non fosse  che Frank è devastato. L’interpretazione di Tobias Menzies è magistrale. Capite bene cosa ha fatto quest’uomo? Mi ha reso quasi simpatico Frank. Frank!

Dopo una notte passata a parlare ed essersi scolati una bottiglia di buon whisky scozzese, Claire racconta a Frank dove è stata, cosa ha fatto in quei tre anni e soprattutto con chi.

Sembra quasi che Claire non abbia nessuna compassione nei suoi confronti e gli spiattella in faccia che è stata sposata con un altro uomo, Jaime, un uomo al quale si sente ancora profondamente legata e, tanto per dare il colpo di grazia a ciò che resta del loro rapporto, dà al povero Frank la mazzata finale: è incinta.

frank infuriatoIl primo sentimento che si dipinge sul volto di Mr Randall è felicità spazzata immediatamente da una rabbia funesta ed è qui che il suo avo malefico emerge mostrando a tutti che la genetica è una grandissima stronza.

Quando ha alzato la mano per colpire Claire ho rivisto Black Jack ma state tranquilli perché Frank non è Jack e nonostante i geni è pur sempre un uomo rispettabile anche se è ferito nell’orgoglio.

rogerbaby_non è ariaCosì sfoga la propria frustrazione sulle cianfrusaglie del reverendo Wakefield e mentre quest’ultimo prova a farlo ragionare ecco che vediamo quel faccino adorabile di Roger che, capendo l’antifona, si dilegua.

Dopo lo smarrimento iniziale Frank riflette. Lui rivuole sua moglie e vuole il bambino che lei porta in grembo anche se non suo e detta le proprie condizioni.

anelliClaire capisce che è il momento di lasciarsi il passato alle spalle e di mantenere la promessa fatta a Jaime così accetta e come segno chiede a Frank di sbarazzarsi dei vestiti con cui è magicamente riapparsa ma al momento di sfilarsi l’anello di Jaime, esita.

Straziante quel: “Quando sarai pronta” che Frank pronuncia e qui devo ammettere che, anche se sono contenta di rivedere Claire e il suo bel faccino, per i primi trenta minuti dell’episodio sembra di assistere al “Frank Randall Show”.

Non me ne vogliano i fan di Jaime ma Frank è il ritratto dell’uomo ferito ma pazzo d’amore per la propria moglie che nel frattempo ripensa al suo bel highlander dalla zazzera rossa ma per Claire è arrivato il momento di voltare pagina e così… nuova vita e nuovo mondo: gli Stati Uniti.

maniE così, complice un’inquadratura meravigliosa – quelle mani che si toccano sono semplicemente favolose – ritorniamo all’origine con Jaime e Claire appena approdati in Francia e, come direbbe il caro Totò,  adesso cominciamo a ragionare.

La causa giacobita darà a Jaime il tempo di guarire dalle ferite che si porta nel fisico e nel corpo? Ma cosa sarebbero i coniugi Fraser senza un nuovo nemico? Così, tanto per gradire, manco tempo di approdare in suolo francese ecco che i due si inimicano nientemeno che il vendicativo Conte di Saint Germaine.

william-turner-the-slave-shipturner_nave in fiammeSuperba l’inquadratura finale della nave in fiamme che mi ha riportato alla mente un quadro di Turner. Trovate anche voi delle similitudini? Chapeau alla fotografia.

L’avventura e gli intrighi sono appena iniziati.  😉

trailer

Ecco a voi il trailer della prossima puntata:

BUONA VISIONE A TUTTI!

COME SEMPRE, RINGRAZIAMO OUTLANDER ITALY E  STARZ, OUTLANDERCAST.COM PER TUTTE LE FOTO.

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condividi