Prossimamente: “Senza paura” di Flavio Pagano

Anteprima

In arrivo prossimamente per la casa editrice Giunti: un figlio alla ricerca dell’amore del padre. Un padre malato di calcio. Il racconto di un fatto vero e terribile di cronaca.

Flavio Pagano

Senza paura

senza paura

Le auto della polizia arrivarono da nord e da sud e gli agenti accerchiarono le due bande. Nessuno badava ad Antonio che, zoppicando, si era avvicinato al corpo di Bruno steso sull’asfalto. Il ragazzo perdeva sangue: la pallottola aveva scelto lui. Antonio si sentì imprigionato in un incubo. Le immagini pulsavano intorno a lui, i suoni rimbombavano, gli sembrava di percepire la rotazione della Terra sotto i piedi. Si lasciò cadere in ginocchio e finalmente riuscì a chiamare aiuto.

datilibro

Titolo: Senza paura
Autore: Flavio Pagano
Edito da: Giunti
Prezzo: 13.00 €
Uscita: prossimamente 2015
Genere: cronaca, true life
Pagine: 192 pag.

Trama: Senza paura è ispirato alla storia di Ciro Esposito, il ragazzo ucciso nei pressi dello Stadio Olimpico di Roma il 3 maggio 2014, prima della finale di Coppa Italia tra Napoli e Fiorentina. È un romanzo che si legge tutto d’un fiato, che scuote e commuove profondamente, nel quale le perverse dinamiche che culminarono in un assassinio e le ombre dell’inchiesta su ”Mafia Capitale” si fondono in un contesto completamente reinventato. Così la storia di Bruno, il ragazzo protagonista, prende corpo nel pieno della sua tormentata adolescenza, segnata dalla prematura morte della madre e sospesa tra l’amore per la bellissima Na’weh – una giovane straniera cresciuta in Italia, che si ostina a difendere la purezza dei valori dello sport – e il rapporto controverso che lo lega a suo padre, Antonio – un ultrà, un malato di pallone, un uomo che vive nella sua folle normalità tutto il degrado cui può condurre un’insana passione per il calcio. Ma si andrà ancora oltre e padre e figlio affronteranno chi vive il tifo come un fondamentalismo religioso e odia l’avversario al punto da volerlo morto. Nella ricerca ostinata dell’amore del padre, Bruno e Antonio arriveranno allo scontro aperto, ma, alla fine, nell’ora della verità, si ritroveranno a lottare fianco a fianco, insieme nel momento più difficile. Voce narrante della vicenda è il nonno di Bruno, che ha imparato a odiare il calcio e che nasconde ostinatamente un piccolo ma atroce segreto: ed è lui, forse più degli altri, che sente di essere artefice di un destino al quale è tuttavia impossibile sfuggire.

Estratto Libri icon

flavio paganoFlavio Pagano (Napoli, 1962), scrittore e giornalista, è direttore del quotidiano online “NapoliStyle.it”. Nel 2011 ha vinto il “Premio speciale Elsa Morante” con il libro Ragazzi Ubriachi. nel 2013 è uscito per GiuntiPerdutamente, vincitore di “Un libro per il cinema“. I tre giorni della famiglia Cardillo (2014) è il suo ultimo romanzo. Ha partecipato all’antologia Scrittori in viaggio con i classici, a cura dell’Università degli Studi di Napoli Federico II.

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi