Quando la memoria non basta di D.W. Marchwell [Serie Falling #2]

Quando la memoria non basta

Serie Falling

di D.W. Marchwell

 

quando la memoria non bastaTitolo: Quando la memoria non basta
Autore: D.W. Marchwell (Traduttore: F. Macciò)
Serie: Serie Falling #2
Edito da: DreamSpinnerPress 
Prezzo: ebook 5.37 €
Genere: Romance M/M
Pagine: 200 p.

anobii-icon Good-Reads-icon amazon-icon

Trama: Sono passati due anni da quando Hank Ballam e Scott Alan si sono innamorati e, decidendo di convivere, hanno iniziato a costruire una vita insieme. Hank ha mantenuto la promessa fatta al suo capo, Brian – fratello di Scott – dimostrando di poter essere, oltre che il pazzo in cerca di adrenalina che è sempre stato, anche un buon lavoratore. Nonostante Hank si goda appieno l’idea di essere il braccio destro di Brian, niente gli piace di più che tornare a casa da Scott ogni sera. Ma con l’arrivo di una notizia importante, Hank comincia a pensare al passato e alla famiglia che ha abbandonato, chiedendosi se potrebbe esserci qualche speranza di recuperare i rapporti e di coinvolgere i suoi genitori e le sue sorelle nella sua nuova vita con Scott. Vedendo Hank tormentarsi con quei pensieri, Scott decide di mettersi in contatto con la famiglia del suo uomo, ma senza però metterlo al corrente. Quando la sorella di Hank sembra essere d’accordo a ristabilire i rapporti con il fratello, Scott si sente al settimo cielo. Tuttavia, la rimpatriata non va come Scott aveva immaginato e lui comincia a chiedersi se, con tutta la serie di eventi che ha scatenato, la sua iniziativa finirà per allontanare Hank per sempre dalla sua vita.

Serie Falling:

1. In caduta libera (Falling)
2. Quando la memoria non basta (When Memory Fails)

Cliccare sui titoli per leggere le altre recensioni pubblicate.

Immagine5

Recensioneùdi CriCra

Dopo averli conosciuti nel 1° libro, In caduta libera (Falling), ecco che tornano i protagonisti della (per il momento) mini serie Falling scritta da D.W. Marchwell nel 2° capitolo dal titolo: “Quando la memoria non basta” (When Memory Fails).

Sono passati 2 anni dall’inizio della storia d’amore tra Hank, il taglialegna dall’aspetto possente di un orso morbidoso e coccolone, e Scott, il suo “Rambo” personale, sempre più gentile e affettuoso che mai. Ritroveremo questi 2 personaggi ancora più innamorati e affiatati che mai nonché la loro voglia di giocare, stuzzicarsi, prendersi in giro e alla continua ricerca di nuovi nomignoli simpatici con cui chiamarsi.

“Credo che accetterà il tuo aiuto, adesso.” Hank allargò le gambe in modo da essere perfettamente all’altezza di Scott, così da guardarlo dritto negli occhi, e cominciò a dargli dei piccoli baci sulla pelle morbida del collo. “Penso di meritarmi una ricompensa per averlo convinto.” Hank posò le labbra su quelle di Scott, che aprì la bocca immediatamente per accogliere la sua lingua.
“Sono d’accordo,” rispose Scott, staccandosi dalle labbra di Hank e facendo scivolare le mani verso il basso, fino a raggiungere il suo culo sodo. “La vuoi adesso o dopo?”
“Adesso e anche dopo,” replicò Hank, facendo le fusa come un gatto e mettendo le mani sotto la maglia di Scott. Sorrise quando si accorse del brivido che percorse la schiena del suo uomo. “Quanto tempo abbiamo?”
“Abbastanza,” replicò Scott”…

Affianco ai protagonisti principali, ritroveremo Brian, capo di Hank e fratello maggiore di Scott, che nel frattempo è convolato a nozze con la dolce Kari, l’addetta al trasporto aereo della ditta. Hank comunque, sarà il cardine principale attorno al quale girerà la storia. Lui infatti sta scoprendo giorno dopo giorno l’importanza della vita di coppia, di appartenenza ad un luogo speciale da chiamare ‘casa’ con la persona che si ama e con la propria famiglia.

Ed è proprio questo triste pensiero che porterà delle piccole nuvole grigie all’orizzonte ad offuscare la sua pace interiore: la sua famiglia natia, padre, madre, sorelle e il raffreddamento del loro reciproco rapporto da oramai molti anni. Hank metterà totalmente a nudo la sua anima e i suoi trascorsi passati davanti a Scott, il quale dal canto suo cercherà di fare in modo di sistemare per lui questa spiacevole situazione famigliare, arrivando ad un piccolo ma importante traguardo.

“Dopo aver incontrato Scott, si era accorto con piacere che il suo bisogno di continuare a viaggiare era sparito, soprattutto perché era Scott stesso a essere un viaggio vertiginoso. Si trovava esattamente dove voleva essere, e stava semplicemente aspettando che arrivasse qualcuno con cui condividere la sua vita. E poi era successo. Una casa, una famiglia. Hank non si era mai sentito così amato prima d’allora, così benvoluto come quando stava con Scott, Brian e Kari. Ma quella non era la sua vera famiglia.”

A differenza della storia precedente, questa risulterà essere ancora più ricca di scene ‘very hot’, intense e molto bollenti, da risultare a mio avviso anche eccessive. Mi è sembrato quasi che ogni punto e momento ci fosse una scusa valida per trom… Ehm! Ehm! ‘sollazzarsi in giro: nel letto, sul divano, sul tappeto, nella doccia, nel garage… oh va bene dai, ci siamo capiti! 😉

Nonostante la presenza massiccia di pagine dedicate a queste scene di amore, coccole, sesso caldo e sudato, è stato bello constatare ancora una volta la devozione e la tenerezza di questi 2 straordinari ragazzi, l’importanza di valori unici come l’amore, la fratellanza e la famiglia. Carino, ma il 1° libro mi è piaciuto molto di più. 🙂

Voto

 

 

Immagine5

autoreQuando  D.W. Marchwell non sta insegnando alle generazioni future le meraviglie della scienza, lo si può trovare a camminare, scrivere, cavalcare, provare nuove ricette o alla ricerca di vecchi mobili scartati che ama restaurare con amore. D.W. è un goffo e incurabile romantico che ammette che le sue storie sono ispirate da fatti veri e ha un debole per quelle in cui non solo un ragazzo incontra un altro ragazzo, ma questi si rivela il suo compagno predestinato. Dopo quindici anni di spostamenti per tutto il Canada, ha trovato il posto perfetto per vivere ai piedi delle Canadian Rockies. Ancora non riesce a credere alla propria fortuna e, come la nonna gli ha insegnato, ne rende grazie ogni giorno.

Goodreads_iconFacebook-icon

 

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi