Quando sorride il mare 

di Floriana Porta

Titolo: Quando sorride il mare
Autore: Floriana Porta
Edito da: Book Publishing
Prezzo: 9,90 €
Genere: Poesie e haiku
Pagine: 63 pagine 

Trama: In questa silloge, Floriana Porta trova ispirazione negli elementi del mare per ricreare, con le parole, immagini di poesia, dando così vita a un diario che indaga sui segreti imperscrutabili dei fondali, sulle tracce di antichi oceani, fino a spingersi nelle acque sotterranee, a caccia di fossili marini, per poi tuffarsi “in mari senza un nome”. Cinquantacinque poesie e diciotto haiku – componimenti senza titolo nati in Giappone nel XVII secolo e costituiti da tre versi per complessive diciassette sillabe, di notevole carica espressiva – che ci portano alla riscoperta di memorie incantate e forti emozioni, in un viaggio misto al sogno. E il mare è proprio lì, in fondo al viaggio.

 

Recensioneù

By Giupio

La raccolta delle poesie e di Haiku ha come sfondo il fondale marino. La scrittrice riesce a fondere i pensieri umani e la vita marina. Alcune poesie rispecchiano quello che i nostri occhi vedono mentre altre rispecchiano noi stessi e riuscire ad esternare il nostro essere in poesia paragonandoci al mare non è un lavoro semplice. Per fortuna Floriana Porta ci è riuscita.

Ma se da un lato ci sono queste poesie coperte dalla meraviglia marina, dall’altro lato abbiamo alcune opere più dirette, dove viene mostrato il pensiero, il dubbio, i sentimenti dell’autrice senza maschere. Proprio in questo tipo di poesie riusciamo a comprendere la vera essenza della scrittrice. Qualcuno che è diretto anche nella poesia, che ha bisogno di esternare i propri sentimenti e lo fa con leggiadria e con melodia.

Leggendo le varie poesie, ammetto che inizialmente mi sia posto la domanda: “perché proprio il mare?” Poi però mi sono reso conto che è l’ambiente perfetto per rappresentare l’anima umana. Basti pensare a quanti modi di dire esistono sul mare, quanti tipi di paragone si possono fare e leggendo queste poesie vi ritroverete faccia a faccia con la vostra anima. Le poesie non sono riferite solo ai sentimenti della poetessa ma noi stessi lettori ci ritroviamo ad immedesimarci e a capire il concetto chiave.

Concetti e sentimenti semplici: queste sono le parole che descrivono perfettamente la raccolta di Haiku e di poesie che Floriana Porta ci ha voluto mostrare, mettendo in mostra i suoi pensieri lasciandosi, e lasciandoci – per collegarmi all’elemento narrato – trasportare dalle onde del suo talento come se fossimo dei marinai in mare aperto.

VOTO:

Floriana Porta, poetessa, fotografa e pittrice, è nata a Torino nel 1975. Impegnata in molti progetti artistico-culturali dedicati al mondo della poesia e degli haiku, ha pubblicato due sillogi: Il respiro delle ombre e Verso altri cieli. Le tematiche cardine della sua poetica sono le riflessioni sull’esistenza, le forze cosmiche e la ricerca dell’essenzialità. È membro della giuria del Concorso Internazionale Poesia Haiku, organizzato dall’Associazione culturale Cascina Macondo, e di quella del Premio Italia Mia – Viaggio sentimentale in Italia, bandito dall’Associazione Italiana del Libro.

 

 

 

by Giupio

Editing by CriCra

Amante di cinema, serie tv, videogiochi e libri. Per passione ho iniziato a scrivere e ciò mi ha portato ad essere uno scrittore in erba.