Ratha. La magia interiore

Serie The Guardian Archives vol.2

di Jennifer Sage

 

ratha Titolo: Ratha. La magia interiore
Autore: Jennifer Sage
Serie: The guardian Archives vol.2
Edito da: Dunwich Edizioni
Prezzo: 2.99 €
Genere: Paranormal Romance
Pagine: 137 p.

 Good-Reads-icon amazon-icon

Trama: Ratha di Westmeath, prima di diventare una delle maghe e delle guerriere più potenti del mondo, la madre di uno dei più vecchi Guardiani, Logan, e la nonna di Elizabeth, l’eroina di “Keltor”, è una semplice maga mortale. Soddisfatta della sua vita, trascorre le giornate insegnando alle maghe meno potenti di lei, proteggendole dal male. Un giorno giunge alla fortezza Daleigh, accompagnato dai suoi compagni guerrieri, con promesse di un destino diverso per lei. Il mondo di Ratha viene subito messo sottosopra non appena vede gli occhi dorati del nuovo arrivato e i tatuaggi che vorticano sulla sua pelle come se fossero vivi. Daleigh è un potente principe intrappolato nel nostro piano d’esistenza, dove combatte senza tregua i demoni che lo infestano. Una profezia li lega, un destino già segnato che potrebbe cambiare le sorti del mondo. Ormai c’è poco tempo: la sua luce sta svanendo. I marchi del regno di Daleigh stanno perdendo vigore, segno del tempo limitato che ha per convincere Ratha a seguire il suo destino, segno che questo mondo gli sta rubando la vita. La giovane maga sarà capace di aiutarlo a tornare a casa o sarà lui a trovare casa qui tra le braccia di una mortale? Due mondi stanno per scontrarsi in un’erotica storia d’amore che vede sfidare le leggi stesse dell’universo.

Serie The Guardian Archives:
1. Keltor
2. Ratha
3. Dante – part one

Cliccando sui titoli, leggerete le recensioni presenti sul sito

Immagine5

Recensioneùdi Reika Sanjio

Sogni si infrangono, quindi riemergono.  Fiamme si uniscono e si spezzano ancora.  Luce e Ombra – niente di nuovo.  L’amore conquista tutto

Wow, e quando dico Wow, intendo proprio Wow. guerrieraTengo a precisare che in realtà non si tratta di un vero e proprio romanzo, ma di una novella di poco più di cento pagine, ma assolutamente da leggere per chi, come me, si è appassionato alla saga. Protagonisti sono Ratha e Daleigh, rispettivamente la madre ed il padre di Logan, uno dei guardiani, già conosciuto nel primo romanzo della saga “The Guardian Archives” cioè “Keltor” ed i nonni di Elizabeth, che è la protagonista del romanzo stesso.

La novella è ambientata in un tempo molto lontano, Ratha era all’epoca una maga umana che viveva in un monastero dove si insegnava ai maghi a sviluppare i loro poteri, per intenderci una sorta di Hogwarts di Harry Potter.

                                            Il tempo arriverà e il tempo passerà. Il cuore di un guerriero batterà, forte e feroce. Non c’è niente di più forte, tranne l’amore

Un giorno arriva al monastero Dalaigh, un valoroso guerriero che discende da un antica stirpe, gli Elementali, che secondo una leggenda si deve accoppiare proprio con Ratha per generare l’erede capace di ristabilire l’equilibrio tra il mondo umano e quello da cui proviene Daleigh.

Non voglio dilungarmi sul racconto perché, essendo veramente breve, si fa prima a leggerlo direttamente che a farselo spiegare da me. L’unica cosa che mi interessava comunicare è che pur nella sua brevità, è di fondamentale importanza leggerlo perché chiarisce molti punti sul romanzo precedente ”Keltor” che non sono stati sviluppati in maniera esaustiva, e da una visione di insieme di questa saga che giudico interessante.

Il racconto, neanche a dirlo, è infarcito di scene di sesso, anzi potrei quasi affermare che i due protagonisti sono nella gran parte del romanzo in posizione orizzontale. Se non volete leggere un romanzo ad alto contenuto erotico, questo non fa per voi. La cosa che lo rende apprezzabile comunque è l’alta carica di phatos e di romanticismo. Lo stile è piacevole e scorrevole, e nelle poche righe che dividono una scena di sesso dall’altra, vengono delineati i tratti dei vari personaggi e la struttura della storia.

Il romanzo è permeato da un costante rimpianto per la consapevolezza che presto i due innamorati si dovranno separare per poi ricongiungersi in un luogo diverso dopo un migliaio di anni. Il finale non desta sorprese, ma non credo che fosse l’intento dell’autrice creare questo tipo di suspense. In tutta onestà lo definirei un libricino di passaggio tra la bellissima storia di “Keltor” e quella che mi aspetto essere altrettanto bella di “Dante”. Per cui buona lettura a tutti.

Voto

 

 


jennifer-sageJennifer Sage:
 Prima di diventare una scrittrice a tempo pieno, ha lavorato nell’industria bancaria, ottenendo il titolo di Project Manager. Scrive da quando è in grado di tenere una penna, cominciando a ottenere riconoscimenti sin dalla seconda elementare, quando le è stato concesso il premio Giovane Autore nello Stato della Florida. Le sue poesie erotiche sono state pubblicate e condivise in tutto il mondo, e i suoi libri apprezzati a livello internazionale. Nel 2011 è stato pubblicato il suo primo romanzo, Immortal Dreams, subito seguito da Immortal Bound. I due volumi sono parte di una serie fantasy/suspense/romance ambientata in uno scenario urbano. Jennifer Sage è un’esperta costruttrice di mondi e anzi l’ambientazione è parte integrante dei romanzi quanto i personaggi che li animano. Il suo stile originale l’ha distinta dalle altre autrici del genere. Keltor, il primo libro della serie The Guardian Archives, è stato pubblicato nel 2012. È stato inserito nella categoria dei paranormal romance. Anche questa serie prende vita in un mondo urbano, epico, e pieno di angeli, demoni e qualunque altra creatura tra i due estremi. Negli Stati Uniti è appena uscita la seconda parte di Dante e il primo capitolo di una nuova saga, in arrivo nel 2017 anche in Italia, The Last Valkyrie.

Facebook-iconBlogger-icontwitter.pnggoodreads.pngpinterest.pngseparatore

Reika Sanjio, ex agente segreto dell'interpol. Sagace, intelligente avveduta, molto affascinante. Capelli lunghi e castani veste in modo molto elegante e non si fa spaventare da niente. Compare fin dal primo episodio di Daitan tre, ora accanita lettrice, recensitrice e componente del fantastico staff di sognando leggendo.