Ritrovare Kyle di Sawyer Bennett

Ritrovare Kyle

di Sawyer Bennett

Titolo: Ritrovare Kyle
Autore: Sawyer Bennett || Traduttore: Laura Di Bernardino
Edito da: Triskell Edizioni  || Collana: Triskell Romance
Genere: Romance contemporaneo
Pagine: 237 p. || Prezzo:  4,99€ ebook

Trama dell’editore:
Quando hai vissuto la tua vita come un criminale… Quando hai fatto delle cose orribili…  Quando la tua anima è diventata oscura e sporca… Il cammino verso la redenzione inizia dove meno te lo aspetti. Kyle Sommerville si nasconde e non vuole essere trovato da nessuno. Certamente non dalla sua eccentrica vicina, uno spirito libero che è riuscita ad aprire una breccia attraverso le mura che si è costruito attorno. Ma l’indomabile volontà di Jane Cresson e la sua insaziabile curiosità riguardo al suo solitario vicino fanno sì che per Kyle sia impossibile rimanere immerso nel suo mondo fatto di oscurità. A poco a poco, Jane riesce ad aprire il suo guscio. Giorno dopo giorno, lo fa sorridere un po’ di più. Notte dopo notte, entrambi scoprono un piacere che non sapevano potesse esistere. Quando il terribile passato di Kyle viene alla luce, Jane comincia a pensare che sia troppo per lei. Può il suo amore per quell’uomo spezzato aprirgli finalmente la strada verso la redenzione o l’oscurità di Kyle spegnerà ogni speranza che ripone in lui?

Recensione

       di Sil.lav

È il primo libro che leggo di questa autrice e devo dire che l’ho molto apprezzato. Durante la lettura entri subito in sintonia con i personaggi che ti trasmettono, da subito, intense sensazioni. Come non entrare in empatia con Kyle, la sua discesa all’inferno per un bene superiore o non adorare Jane per la sua eccentricità e simpatia?

Due personaggi affascinanti, così contrapposti e, nello stesso tempo, così complementari.

Kyle Sommerville ha vissuto gli ultimi anni della sua vita come un criminale. Per snidare un giro di droga e di schiavitù sessuale, è dovuto andare sotto copertura e farsi passare per un malvivente. Ha dovuto fare cose riprovevoli, che non ci vengono narrate nei dettagli (almeno non tutte), ma che hanno segnato la sua anima, tanto da lasciargli spaventosi incubi. Kyle si ritiene un mostro, pur sapendo di aver agito per una giusta causa, non riesce a perdonarsi per il male che ha dovuto arrecare.

Una volta raggiunto l’obiettivo e sgominata la banda, viene costretto a nascondersi fino al processo finale. Viene scelta la località di Misty Harbor nel Maine. Qui cerca di vivere una vita solitaria e ritirata, ma non ha fatto i conti con la tenacia della sua vicina di casa, una professoressa d’arte.

Kyle Harding rappresenta più di una semplice emozione ed enigma nel mio mondo ordinato. Lui è un puzzle che sto ancora cercando di capire. Forse è anche un po’ spezzato e, anche se non voglio essere io quella che lo sistemerà, voglio riuscire a eliminare i suoi strati esterni, in modo da poter scoprire chi è veramente. Ho visto abbastanza bontà e dolcezza in lui per sapere che non è chi pensa di essere.

Jane Cresson è un insegnante, per sbarcare il lunario, lavora in tre scuole locali e dà lezioni private ad alcuni studenti particolarmente dotati. È un’eroina che genera immediatamente simpatia: difficile non rimanere coinvolti dalla sua spumeggiante personalità e dalla sua perseveranza. La sua intelligenza fa sorridere molte volte nel corso del libro, così come la sua consuetudine di infarcire in una conversazione le citazioni dei suoi film preferiti.

Kyle ne rimane letteralmente travolto, all’inizio cerca di resistere al fascino di Jane, ma ben presto la sua reticenza viene soppiantata da una forte attrazione. Jane è un raggio di sole e per un uomo che ha vissuto gli ultimi anni nell’oscurità, è un raggio di speranza. Jane lo fa sorridere, ed è da tantissimo tempo che qualcosa non gli dà gioia.

«Jane.» Uso un basso tono d’avvertimento, deciso a dirle che non accadrà, perché per quanto abbia apprezzato questa giornata con lei e la facilità con cui è trascorsa, cenare fuori insieme è una questione completamente diversa. È troppo fottutamente personale. È un appuntamento, per l’amor di Dio. «Non penso sia una buona idea.»

Lei rotea gli occhi e dice: «Aspetta… francamente me ne infischio. Via col vento. 1939

«Non hai appena…»

«Citato il film più grandioso di sempre?» suggerisce, mentre i suoi occhi brillano di trionfo. «Puoi scommetterci. Passa a prendermi tra un’ora.»

Il libro è contraddittorio, come i suoi personaggi. Da una parte è leggero e romantico, divertente. Dall’altra è malinconico: che i buoni debbano attraversare l’inferno per permettere alla giustizia di trionfare è veramente ingiusto.

Kyle è un uomo con un passato, con tutta l’intenzione di poterlo un giorno accantonare, ha un bersaglio tatuato sulla schiena; fino al processo, e per quanto l’amore che inizia a provare per Jane sia una ventata di aria fresca, non può dimenticare che chiunque gli sia vicino potrebbe essere in pericolo. Oltretutto il loro rapporto all’inizio è fondato su dei segreti, Kyle non può essere totalmente onesto con Jane e questo alla fine richiederà un prezzo.

Molti sono i punti a favore di questo libro, non ultimo che è talmente ben scritto che le pagine scorrono veloci che quasi non ti accorgi dello scorrere della giornata.

Voto:

Sawyer Bennett dal rilascio del suo primo romanzo contemporaneo di debutto, Off Sides, nel Gennaio 2013, ha pubblicato più di 30 libri ed è stata presentata in più occasioni nelle liste bestseller degli USA e del New York Times. Ha studiato legge all’Università della Carolina del Nord. Sawyer utilizza le sue esperienze di vita reale per creare racconti che si rivolgono ad una vasta gamma di lettori: dal new adult, al romanticismo contemporaneo, all’erotic romance. Sawyer ama i Bloody Marys forti, forti proprio come gli eroi di cui scrive. Quando non lavora ai suoi romanzi, Sawyer si trasforma in autista, stilista, chef, cameriera e assistente personale di un bambino molto attivo, oltre a lavorare a tempo pieno a due cani adorabilmente cattivi. Crede nel bene degli altri, e che un brutto giorno può essere curato con dell’esercizio, una torta o una combinazione dei due.

 

 

Posted by Sil.lav
Edit by Fede

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condividi