Royal House of Shadows 3: Lord of the Wolfyn by Jessica Andersen

Outlandish rewiews

Jessica Andersen è nata e cresciuta in Massachusetts, America. Laureata in biologia e con un dottorato in genetica, ama scrivere di misteri e medicina. Con più di 30 romanzi al suo attivo, tradotta in tutto il mondo; è degno ricordare almeno la sua serie paronarmal più famosa, The Nightseeker, incentrata sulla famosa profezia Maya della fine del mondo nel 2012. Al momento in Italia non è ancora stata pubblicata.

Sito dell’autrice: http://www.jessicaandersen.com/index.html

Sito della serie: http://paranormalromanceblog.com/royalhouseofshadows/

 

Serie Royal House of Shadows:

Lord of the Vampires
– Lord of Rage
– Lord of the Wolfyn
– Lord of the Abyss (15 Novembre 2011)

 

Dayn stava cavalcando furiosamente nelle foreste di Elden, dando la caccia ai feroci Wolfyn e cercando di dimenticare i suoi doveri di principe, compreso quello di sposare una donna altolocata scelta per lui, quando la voce morente di suo padre nella mente lo avvisò del massacro in corso al castello. Umiliato al pensiero di non essere presente al momento del maggior bisogno: la magia di suo padre lo trasformò proprio in quello che stava cacciando: un wolfyn, e venne trasportato nel loro regno. Qui, per ben 20 anni dovrà nascondere la sua seconda identità di vampiro e principe dell’odiata Elden.

Alfreda Weston è una poliziotta in crisi: per colpa della sua paura paralizzante il suo compagno è morto. Unico conforto, il libro regalatole nel suo ottavo compleanno dalla madre ormai defunta: una versione molto sexy di Cappuccetto Rosso. Quando sarà proprio quel libro a trasportarla nel regno dei lupi cattivi, Reda penserà di aver finalmente perso il lume della ragione.

E così abbiamo i nostri due “eroi”, Dayn, il Principe dei Rimorsi, e Reda, la Regina delle Piagnucolose. Ho veramente, veramente cercato di dare una possibilità a questo libro, nella speranza che, davvero, magari alla fine migliorava! E invece no. Una delusione dopo l’altra. Iniziamo con la trama in copertina. Assolutamente sviante e poco appropriata, a tal punto che mi sono rifiutata di tradurla in questa recensione. Seconda grande delusione: Reda. Ho sempre amato le donne forti con una carriera militare alle spalle, è la mia personale debolezza. Così, quando all’inizio ho scoperto che Reda era una poliziotta, ero al settimo cielo! Sentimento che è durato circa 20 secondi. Alfreda è una completa debosciata. Si blocca nei momenti più impensabili, non serve a niente, fa sesso con Dayn solo per passare il tempo, e non migliora assolutamente col proseguire della storia. Dayn, io l’avrei lasciata morire nel primo capitolo, se davi retta a me. Ma invece no, come un parassita ce la ritroviamo fino all’ultima pagina. Semplicemente odiosa e inutile. Ma non è che Dayn sia tanto meglio. Ok ragazzo, posso capire che ti senti in colpa per la morte dei tuoi genitori, ma fai qualcosa! Non puoi restare lì con le mani in mano a piangerti addosso e poi pensare che una lettrice qualsiasi ti trovi sexy solo perchè sei un belloccio. Ragazzi, proprio non ci siamo.

Trama praticamente inesistente, succede tutto a caso, senza un filo logico. E la cattiva dov’è? Completamente assente, alla fine non mi ricordavo nemmeno più chi era. La storia d’amore esile come un filo di vento e altrettanto improbabile. Unico momento di grazia quando una voce (di chi, non si sa) riporta Reda a Elden e lì, per circa due capitoli, si respira e si vede un po’ di spina dorsale ma, vi avviso, non fatevi illusioni, dura fin troppo poco. E la scoperta finale che la grandiosa poliziotta sia in realtà di discendenza reale mi è sembrata una scusa avventata a caso per giustificare il suo rapporto con Dayn. Libro peggiore della serie, ho i brividi solo al ricordo. La paura peggiore però è per il prossimo, ti prego amata Nalini, non deludermi almeno tu! Ammetto che una stella gliela regalo per la copertina, carina, e per la velocità di pubblicazione dei diversi capitoli della saga.

Si ringrazia NetGalley per la preview.

Voto: 2Astelle.png

 

Titolo: Lord of the Wolfyn
Autore: Jessica Andersen
Serie: Royal House of Shadows 3
Edito da: Harlequin Nocturne
Prezzo: 4.95 euro
Genere: Paranormal Romance
Pagine: 288 pag.
Data uscita
: 18 Ottobre 2011

Lascia un commento

2 risposte a “Royal House of Shadows 3: Lord of the Wolfyn by Jessica Andersen”

  1. lidia ha detto:

    Deve essere proprio tremendo questo libro per suscitare quest'indignazione da parte tua…ora sono proprio curiosa : hai visto mai che potrebbe piacermi…

  2. Ayliss72 ha detto:

    Che fatica ragazze! Questo libro e' stato uno di quei pochi casi in cui mi sono auto-imposta di finirlo, per andare avanti con la serie….

    Che tristezza!

    Ci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi