Anteprima

Sognando Leggendo vi segnala l’uscita del 4 Maggio per la casa editrice Newton Compton, per gli appassionati del genere erotic romance, il 1° capitolo della serie Virtue:

Mia Asher

Beautiful Girl

Sono una cattiva ragazza, l’altra donna, quella che ti piace odiare.

datilibro
Titolo: Beautiful Girl
Titolo originale: Easy Virtue
Autore: Mia Asher
Edito da: Newton Compton
Prezzo: Ebook 4.99 € // Cartaceo 5.99 €
Uscita: 4 Maggio 2017
Genere: Romance, erotico
Pagine: 256

TRAMA: Blaire White è stata una bambina trascurata, che ha passato tante notti a piangere a causa della perenne assenza dei genitori e di una cronica mancanza di affetto. Il suo dolore alla fine si è trasformato in amarezza e il suo desiderio di essere amata è diventato un bisogno di sentirsi adorata dagli uomini che seduce, che usa e poi rifiuta. Fino a quando si ritrova faccia a faccia con due uomini che, per la prima volta, sono capaci di penetrare quella corazza inespugnabile che è diventata la sua anima. Ronan è sentimento allo stato puro, l’incontro con l’innocenza dello sguardo, il risveglio di sensazioni che pensava di aver dimenticato. Lawrence invece è un uomo d’affari di successo, sa esattamente quello che vuole. Ma cosa desidera davvero Blaire? E soprattutto è ancora in tempo per capire che cos’è l’amore? 

Serie Virtue: 

  1. Beautiful Girl, Maggio 2017 (Easy Virtue
  2. Sweetest Venom

 

Mia Asher è una scrittrice, una romantica senza speranza, una vagabonda, una sognatrice e molto altro. Crede ancora nel lieto fine, anche se sa che non tutti hanno la fortuna di ottenerne uno. Ma così è la vita. I suoi libri sono dei bestseller istantanei e ha un seguito enorme sul web.

Ciao a tutti! Sono CriCra alias Cristina B. Sono la viceadmin/articolista/recensore (una tutto fare, insomma) appartenente allo splendido gruppo di persone su SognandoLeggendo. Sono ovviamente un’amante della lettura, adoro i romanzi e i fantasy. Nel mio piccolo, ogni volta che devo recensire un libro, cerco di essere semplice e obiettiva al tempo stesso. Se c’è da elogiare o da bastonare è sempre meglio farlo più onestamente possibile. Altrimenti non sarebbe giusto, vi pare? Buone Letture a tutti :)