Segnalazione: ‘Contrabbandieri d’amore’ di Laura Costantini & Loredana Falcone

Segnalazione

Sognando Leggendo vi segnala l’uscita del 31 Agosto per la casa editrice Harper Collins Italia. Tra cronaca e narrativa, rievocazione e fantasia, Laura Costantini e Loredana Falcone presentano un romanzo che porta il lettore indietro nel tempo, in un momento storico in cui il nuovo mondo – quello del sogno americano, della libertà, della rinascita – per alcuni rappresenta un inizio, mentre per altri si rivela essere l’ennesima prigione. Nell’epoca del proibizionismo e dei “ruggenti Anni Venti” , tra attentati e rivalità tra gangster, dalle ombre di una quotidianità controversa emerge la storia delle donne che l’hanno vissuta senza poterla raccontare. Una storia dolorosa come alcuni frammenti di vita ma anche di speranza, come chi ancora è alla ricerca dell’Amore. 

Laura Costantini    &    Loredana Falcone

Contrabbandieri d’amore

contrabbandieri-damore

DUE FRATELLI, UN SOGNO, UNA CITTÀ DALLE MILLE SFACCETTATURE. UN ROMANZO CHE VI FARÀ ASCOLTARE LE VOCI DI UNA REALTÀ DURA E CONTROVERSA E I SILENZI DI QUELLE DONNE CHE NON POTEVANO PARLARNE.

datilibro

Titolo: Contrabbandieri d’amore
Autore: Laura Costantini & Loredana Falcone
Edito da: Harper Collins Italia
Collana: eLit
Prezzo: Ebook 4.99 €
Uscita: 31 Agosto 2016
Genere: Romanzo storico

Trama: Napoli-New York, 1920. Per Cecilia la felicità è poca cosa e si riassume nel sorriso del fratello Eugenio, appena tornato dalla guerra sano e salvo. E proprio per non deluderlo si lascia convincere a lasciare Napoli e i vicoli di sezione Mercato dove sono nati per inseguire un sogno di riscatto a New York. Ma ciò che trovano nella grande città americana sembra ricalcare la vita di stenti e amarezze che hanno patito entrambi fino a quel momento e Cecilia non ci sta. Non ha scambiato la povertà di Napoli con quella di New York, lei ora il sogno americano lo vuole davvero assaporare, vuole toccare con mano la promessa di felicità che ha visto scolpita nella Statua della Libertà e letto negli occhi di Sidney, il marinaio irlandese che le fa battere forte il cuore. E così decide per se stessa, per la prima volta nella vita. Eugenio trema dalla rabbia pensando che quell’America tanto sognata fino a quel momento gli ha dato solo dispiaceri. Perfino Cecilia lo ha abbandonato. Ma lui non è arrivato fin lì per arrendersi e, se c’è solo un modo per emergere dal marciume della povertà, ebbene lui imboccherà quella strada, anche se questo dovesse significare sporcarsi le mani. D’altra parte tutti in quella città sembrano invischiati in attività poco lecite, perfino Lisbeth Temperley, la bella irlandese che gestisce uno degli speakeasy più in voga di Broadway, e che lui, ogni notte, sogna… In un paese dove l’alcol è diventato merce di contrabbando, Eugenio e Cecilia giungono portando qualcosa di ancora più inebriante e proibito: l’amore, quello con la A maiuscola.Due fratelli, un sogno, una città dalle mille sfaccettature.


laura-costantini-e-loredana-falconeLaura Costantini:
 La scrittura è la sua vita. Giornalista, le parole l’accompagnano per lavoro e nel tempo libero, durante il quale si dedica alla stesura di romanzi. Costretta a dividersi tra la sua città, Roma, dove conserva famiglia, affetti, pappagallini e socia (Loredana Falcone), e Campobasso, dove elargisce notizie dagli schermi del tg regionale Rai, approfitta dei lunghi e frequenti spostamenti in macchina per evocare personaggi, elaborare trame e trovare il modo di coinvolgere la socia e stanarla dalla sua cucina. Nella coppia è lei l’anima social che gestisce pagine, account, blog e quant’altro.
Loredana Falcone: Nata sulle sponde del Tevere, ha portato sempre con sé la voce frusciante del fiume. E la passione per il buon cibo tipica dei romani. La cucina è la stanza che preferisce per nutrire e nutrirsi, anche e soprattutto di parole. I suoi libri sono nati, tutti, accompagnati dal profumo dei piatti che ama cucinare per la sua famiglia e per la socia, Laura Costantini. Le piace spaziare tra le storie, i luoghi e le tradizioni culinarie. Vive i suoi personaggi al punto che, a volte, sono loro a suggerirle le ricette. Dotata di efficace pollice verde, divide il terrazzo della sua casa all’Eur con piante aromatiche e peperoncini.
Insieme hanno pubblicato numerosi romanzi spaziando tra generi diversi. Con il thriller Il puzzle di Dio (goWare 2014) si sono classificate seconde al premio letterario Amarganta. Hanno partecipato all’antologia contro il femminicidio Nessuna più (Elliot 2013) e sono state nominate Ambasciatrici del Telefono Rosa. Hanno contribuito a numerose antologie a scopo benefico. Il loro ultimo romanzo è stato il romance storico Ricardo y Carolina (goWare 2015).


Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi