Segnalazione: ‘Il lago magico di’ Graziella Baglio

Anteprima

Sognando Leggendo vi segnala l’uscita del 13 Marzo per la casa editrice Kimerik

Graziella Baglio

Il lago magico

Un magnifico paesaggio quello che appare sin dalle prime righe di questo romanzo, una sorta di paradiso terrestre che apre e chiude in un percorso circolare la storia di Carol, donna brillante, sincera, esuberante. È una tempesta a stravolgere la calma dell’assolato e tranquillo ambiente lacustre. Il destino si abbatte con una scure sulla vita della protagonista, sconvolgendola profondamente. Intrighi, bugie, passioni e stanchi adagiamenti sulle scelte imposte dal fato condurranno la vicenda sul filo del rasoio, lasciando il lettore col fiato sospeso fino alla fine

datilibro
Titolo: Il lago magico
Autore: Graziella Baglio
Edito da: Kimerik Edizioni
Prezzo: Ebook 5.99 € // Cartaceo 16.00 €
Uscita: 13 Marzo 2017
Genere: Romanzo, drammatico, contemporaneo
Pagine: 146

TRAMA: Carol, protagonista principale del romanzo, ambientato nella bellissima cornice di Fussen, Monaco di Baviera, è una donna brillante, vitale, bella, passionale, coraggiosa. Il destino si abbatte come una scure nella sua vita ed una serie di eventi cambieranno il corso della sua esistenza, fino al momento in cui scoprirà di avere il cancro e, ancora una volta, con coraggio si troverà a rivoluzionare il proprio vissuto. Si susseguiranno passi forti, emozioni, passioni. Scoprire di avere il cancro e avere pochi mesi di vita per lei significherà vivere finalmente e intensamente, trovando il coraggio di fare ciò che altrimenti non avrebbe mai fatto: interrogarsi su una vita sopravvissuta, piuttosto che vissuta, porsi domande e voler delle risposte, sapere di avere poco tempo, ma importante, l’ultimo utile per amare intensamente ancora una volta. Il finale sarà un misto di colpi di scena inattesi, tristezze e gioie allo stesso tempo. Riuscirà a scappare dai cliché, correndo là dove la sua vita era stata, per una serie di situazioni e bugie, interrotta, in maniera improvvisa e sconvolgente. Lascerà qualcosa di straordinario, traducibile in sogno, fede e speranza. Una fine travolgente, inaspettata, ma anche fantastica, che lascia il lettore col fiato sospeso proprio fino all’ultima riga.

Dopo di me, ci sarà ancora vita e sarai tu a doverla creare. Dopo di me ci sarà ancora più senso, dopo di me sarà l’amore a rendermi ancora viva, saranno i tuoi sorrisi e gli schiamazzi di nostra figlia a rendermi viva…

Graziella Baglio è nata a Lamezia Terme il 25 Settembre 1983. Ha vissuto, fino al settembre 2016, a San Mango d’Aquino, piccolo paesino della Calabria centrale, dove ha lavorato nel settore commerciale, gestendo un bar-tabacchi. Si è ora trasferita a Taranto, per seguire il marito in servizio presso la Marina Militare proprio in questa città e per riunire, quindi, la famiglia e permettere ai suoi due bambini, Enrico, 6 anni, e Maria Pia, 2 anni, di crescere accanto ai due genitori. Questo le ha permesso di dedicarsi totalmente ai suoi figli e alla sua passione, ovvero la scrittura, dando vita così a questo romanzo, che la sua seconda opera più rilevante, dopo “Frammenti di vita e d’amore. C’è sempre un’altra strada che porta alla felicità’”, pubblicato nel 2013 con Ma. Per. Editrice. Diplomata presso il Liceo Magistrale socio-psico pedagogico “Tommaso Campanella” di Lamezia Terme, ha iniziato gli studi accademici all’Università della Calabria nel corso di Laurea in Scienze politiche, non completati a seguito del lavoro e della nascita dei bimbi. È molto impegnata in iniziative sociali e di volontariato, in quanto presidentessa dell’associazione “Giovani… ripartiamo dal Sud”, aggregata all’Unicef. Ha collaborato con delle radio web locali ed è stata corrispondente di vari quotidiani sia cartacei che web. Ha da sempre coltivato la sua passione per il giornalismo e la scrittura. A questo romanzo seguiranno a breve altre opere già in via di creazione.

Lascia un commento

Una replica a “Segnalazione: ‘Il lago magico di’ Graziella Baglio”

  1. Romi ha detto:

    Ho letto qualche giorno fa il libro di Graziella Baglio. Ho incominciato a leggerlo verso le 16.30 e l ho finito verso le 19.30.. Un romanzo veramente emozionante. Più volte mi sono dovuta asciugare gli occhi. Lo consiglio alle persone che amano i racconti d amore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi