Segnalazione: ‘Il piccolo museo dei cuori infranti’ di Meg Leder

Anteprima

Sognando Leggendo vi segnala l’uscita del 24 Aprile per la casa editrice Sperling & Kupfer

Meg Leder

Il piccolo museo dei cuori infranti

«Un esordio affascinante tenero ed esilarante
in cui vorrete perdervi.»
Gayle Forman, autrice di Resta anche domani

datilibro
Titolo: Il piccolo museo dei cuori infranti
Titolo originale: The museum of heartbreak
Autore: Meg Leder
Edito da: Sperling & Kupfer
Prezzo: Ebook 9.99 € // Cartaceo 17.00 €
Uscita: 24 Aprile 2017
Genere: Romanzo, young adult
Pagine: 240

TRAMA: New York. Penelope ha sedici anni, quasi diciassette, e non è mai stata innamorata. Suo padre lavora al Museo di Storia Naturale, e lei ha trascorso l’infanzia circondata da reperti e dinosauri. Ed è proprio un evento devastante, pari a quello che ha spazzato via i dinosauri dalla Terra, ad abbattersi su di lei, il terzo anno di liceo, con la forza di mille meteoriti. Tutto è iniziato quando Keats, il ragazzo più bello che Penelope abbia mai visto in tutta la sua vita di sedicenne-mai-stata-baciata, è arrivato a scuola, si è seduto e l’ha guardata. Grandi occhi grigioverdi, una maglietta con un’immagine del Giovane Holden, una giacca blu di velluto a coste, con le toppe sui gomiti, e un profumo di cannella. Se mai avesse potuto far apparire il ragazzo perfetto, Penelope non sarebbe riuscita a fare di meglio. Non tutti gli incontri però sono destinati a un lieto fine, e lei si è ritrovata presto con il cuore spezzato. Ma, a volte, lasciar andare il passato è l’unico modo per trovare il proprio futuro, e così Penelope ha deciso di fondare il Piccolo Museo dei Cuori Infranti. Per guarire le proprie ferite e raccogliere tutti gli oggetti simbolo dell’estasi e della delusione del suo primo amore, ma soprattutto per ricordare a tutti di restare sempre all’erta: perché, come un povero dinosauro innocente intento a mangiare foglie o a rosicchiare allegramente le ossa della sua preda, anche voi, se avete un cuore, potreste essere improvvisamente colpiti da quel meteorite meglio noto come «cuore infranto».

Meg Leder, ex libraia e insegnante, lavora come editor in una nota casa editrice e, nel tempo libero, ama leggere e osservare la gente. Vive a Brooklyn, New York

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi