Segnalazione: “Il sentiero della mano sinistra” di Annalisa Di Piazza

Anteprima

Sognando Leggendo vi segnala: 

Annalisa Di Piazza

Il sentiero della mano sinistra

il sentiero della mano sinistra

Inside Yellow
Silele Edizioni

datilibro

Titolo: Il sentiero della mano sinistra
Autore: Annalisa Di Piazza
Edito da: Silele Edizioni
Collana: Inside Yellow
Prezzo: 14.00 €
Uscita: 25 Settembre 2014
Genere: Giallo
Pagine: 228 pag.

Trama: Una mattina di scirocco Mimmo Abbate, palermitano ispettore della polizia scientifica, viene chiamato sul cellulare di servizio: è stato trovato un cadavere alle Case Rocca, un gruppo di case diroccate vicino al parco della Favorita. Mimmo, lasciando il suo compagno Andrea ancora a letto a dormire, si affretta a recarsi sul posto senza immaginare cosa avrebbe trovato. La vittima è un bambino di otto anni, il cui cadavere viene trovato in uno scenario di simboli satanici e con delle strane incisioni sul corpo. L’autopsia dimostrerà che tali incisioni compongono delle parole in inglese e che nella bocca del bambino era stata introdotta una piccola lamina di metallo con incise due lettere dell’alfabeto greco. L’indagine viene condotta da Mimmo insieme ai colleghi della scientifica Mario Barresi e Costanza Marcella Bivona e insieme ai colleghi della mobile Leonardo Bennici e Stefania Mannino. I primi sospetti si incentrano sul fratellastro della vittima, Tommaso, con una triste storia famigliare alle spalle e proseguono seguendo sia il filone della pista pedofila sia il filone della pista satanista. Ad un certo punto delle indagini gli indizi sembrano condurre ad un misterioso uomo con i pantaloni arancioni, ma prima che si possa individuare un nome viene scoperto un secondo cadavere. Questa volta si tratta di una ragazza, che prima di essere stata strangolata ha subito un rapporto sessuale. Sul suo cadavere le medesime incisioni, con nuove parole in inglese, e nella bocca di nuovo una lamina con incise altre due lettere dell’alfabeto greco. Mentre continuano le indagini viene ritrovato un terzo cadavere: una anziana donna con le stesse incisioni sul corpo e nuovamente una lamina con due lettere greche in bocca. Un prete siciliano, esperto di esorcismi, che era stato consultato nel corso delle indagini per dare un senso ai vari simboli ritrovati intorno ai corpi, dà la svolta decisiva che porta la squadra alla inattesa conclusione.

Nota: IL SENTIERO DELLA MANO SINISTRA è un giallo ambientato a Palermo in cui, in filigrana, sono trattati i temi della volontà e del libero arbitrio. Il libro contiene anche un messaggio contro l’omofobia, tema che è affrontato indirettamente attraverso la storia personale del protagonista.

autriceAnnalisa Di Piazza è nata a Palermo ma vive e lavora ormai da molti anni a Bergamo. Sulla pagina Facebook dedicata a questo suo primo libro, potrete trovare l’interessante motivazione dell’uso particolareggiato del titolo e della copertina. 

Facebook-icon

made in italy

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condividi