Segnalazione: “La bambina che voleva essere trasparente” di Maria Lidia Petrulli

Anteprima

Sognando Leggendo vi segnala:

Maria Lidia Petrulli

La bambina che voleva essere trasparente

LA BAMBINA CHE VOLEVA ESSERE TRASPARENTE

Vincitore del 1° premio sezione racconto
Associazione Culturale Il Litorale 2015

datilibro

Titolo: La bambina che voleva essere trasparente
Autore: Maria Lidia Petrulli
Edito da: Edizioni Helicon
Prezzo: 12.00 €
Genere: Ragazzi, sociale
Pagine: 96 pag.

Trama: Nulla di quel che viviamo va perduto. Un’immagine, un odore, una parola sussurrata e appena udita, tutto va a finire nel calderone della memoria, fra gli ologrammi che si imprimono come tanti puzzle scomposti. Finché un evento anche banale, un pensiero, una scena rievocata, fa scattare una delle tante serrature, e allora tutto torna, ci svolazza intorno, si depone ai nostri piedi e l’immagine, l’esperienza originale si propone sotto una veste del tutto nuova. Imprevedibile. Nascono così questi racconti, dove passato, presente e futuro stringono fra loro un’alleanza, elementi fondamentali del tempo che non trascorre come pensiamo, un tempo capace di fermarsi e di aspettarci. Finché ce ne sia bisogno.

Maria Lidia PetrulliMaria Lidia Petrulli è nata a Roma l’8 aprile 1957. Si è laureata in Medicina e Chirurgia presso l’Università di Cagliari, dove si è anche specializzata in Psichiatria; a Roma, invece, ha conseguito il diploma in Psicoterapia autogena e Arte terapia. Appassionata di storia e mitologia celtica e medioevale, la sua ricerca negli ultimi anni si è svolta in questi ambiti. Ha pubblicato: nel 2002, Viaggio ad Avalon; nel 2009, Fara E Il Suo Cappello; nel 2009, La Realtà e il suo Enigma; nel 2010, Il Buio Oltre Lo Specchio. È stata inserita in varie antologie e nel 2011, è stata finalista col racconto Canzone del Deserto, inserito nell’antologia della Taphros “La Grande Acqua”. Con Il Ciliegio ha esordito con il romanzo fantasy-science fiction Il volto segreto di Gaia. La cerca. Ha pubblicato anche il secondo libro della trilogia: Il volto segreto di Gaia, L’Equilibrio e la Luce, Emilie Sanslieu. Vincitrice del 1° premio sezione racconto Associazione Culturale Il Litorale 2015 con l’antologia “La bambina che voleva essere trasparente”. 
Facebook-iconBlogger-iconGoodreads

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi