Segnalazione M/M L♥VE FIRMATA TRISKELL EDIZIONI: ‘I SALVATORI DI OESTEND’ DI MARIE SEXTON [Serie Oestend #2]

Anteprima

 

Dal 3 Ottobre per la casa editrice Triskell Edizioni, per la collana Rainbow, il nuovo romance fantasy M/M L♥VE della serie Oestend:

Marie Sexton

I Salvatori di Oestend

datilibro
Titolo: I Salvatori di Oestend
Autore: Marie Sexton
Serie: Oestend #2
Edito da: Triskell Edizioni – Collana Rainbow
Prezzo: 5,99 €
Uscita: 3 ottobre 2017
Genere: Fantasy, Paranormale, Cenni di dub-con
Pagine: 301 pag.

Trama: La vita nella prateria non è mai stata facile, ma ora Oestend stessa sembra determinata ad autodistruggersi. Esiliato dal BarChi dall’uomo che ama, Dante Pane deve trovare il modo di rimettere in piedi la propria vita e ricucire i brandelli del suo cuore spezzato. Incapace di amare le donne, terrorizzato dall’idea di amare gli uomini, Dante non vuole altro che un po’ di pace. Ma a Oestend non c’è pace che tenga. La nuova casa di Dante puzza di morte, l’uomo non riesce a tenere in riga i propri aiutanti, e la nuova cuoca sembra aver preso possesso della sua dimora. Come se non bastasse, strani avvenimenti cominciano a imperversare per la prateria: animali morti, clima impazzito e voci portate dal vento. Dante è determinato a resistere, ma presto gli diventerà chiaro che la posta in gioco è molto più alta del suo ranch. L’intera Oestend è a rischio, a meno che qualcuno non rimetta le cose a posto. Con l’aiuto dei suoi fedeli aiutanti, Frances e Simon, e gli sforzi di vecchi e nuovi amici, Dante lotterà per la propria vita, la sua casa e il cuore della persona che ama.

Serie Oestend:

  1. Il canto di Oestend
  2. I salvatori di Oestend

Marie Sexton vive in Colorado. Ama tutto quello che riguarda begli uomini muscolosi che si avventano l’uno sull’altro. Ama soprattutto i Denver Broncos e andare allo stadio con suo marito. I suoi amici immaginari spesso la seguono. Marie ha una figlia, due gatti e un cane; tutti sembrano impegnati a distruggere quel che rimane della sua salute mentale. Li ama comunque.

 

 

 

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condividi