Segnalazione: ‘Non so chi sei, ma io sono qui’ di Becky Albertalli

Segnalazione

Sognando Leggendo vi segnala l’uscita del 4 Ottobre per la casa editrice Mondadori

Becky Albertalli

Non so chi sei, ma io sono qui

non-so-chi-sei

Un romanzo ironico e delicato sul coraggio di essere se stessi

datilibro

Titolo: Non so chi sei, ma io sono qui
Autore: Becky Albertalli
Edito da: Mondadori
Prezzo: Ebook 8.99 € // Cartaceo 17.00 €
Uscita: 4 Ottobre 2016
Genere: Romanzo contemporaneo, M/M

Trama: Simon ha diciassette anni e un amore segreto per Blu, un ragazzo conosciuto on line con cui intrattiene un’intensa, tenera corrispondenza. Il loro rapporto è al sicuro finché un’email non finisce nelle mani sbagliate: quelle di Martin, il bullo della scuola, che ora minaccia di rivelare a tutti lo scoop dell’anno… a meno che Simon non l’aiuti a conquistare Abby, la ragazza di cui è innamorato ma che non lo degna di uno sguardo. Per proteggere il suo amore, Simon dovrà affrontare per la prima volta la paura di uscire dal guscio che ha costruito intorno a sé, trovando il coraggio di rinunciare alle proprie sicurezze per fare spazio alla bellezza e alla libertà di essere se stessi. Email dopo email, il sentimento per Blu cresce, e così la voglia di conoscersi e di far conoscere agli altri chi è davvero.

becky-albertalliBecky Albertalli è nata e cresciuta ad Atlanta, nella periferia della Georgia. Ha scritto storie sin da quando era alle scuole primarie, principalmente riguardanti i suoi animali. Ha una sorella e un fratello più piccoli ed è una mangiona esigente. Adora il gelato, e in generale i dolci. È ebrea nonostante il suo cognome italiano. Ha tentato e ha fallito in maniera eclatante diversi sport. Indossava magliette della Nature Company ogni giorno sin dalle scuole medie. È stata bocciata all’esame di educazione sessuale durante l’ultimo anno di scuola elementare (i diagrammi erano leggermente soverchianti) ha scritto e diretto un’opera tragica all’età di 12 anni la cui trama era ispirata ad un romanzo di Lurlene McDaniel. Legge molta roba (non molta, tantissima) riguardante il club delle baby sitter e sweet valley high….

Facebook-iconBlogger-icontwitter.pnggoodreads.pngTumblr-iconInstagram-icon

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi