Segnalazione: “Ordinary” di Emiliano Reali

SegnalazioneIl primo ar-book (Augmented Reality Book) in Italia. Il primo romanzo che usa la realtà aumentata, nascosti, tra le pagine, marker di riconoscimento, innesco per entrare in un’altra dimensione.  

Emiliano Reali
ORDINARY
In libreria da Maggio 2013 nella nuova versione

novita-ordinary-emiliano-reali-L-dA_U7u

Un romanzo di denuncia, verso la società ancora ostile nei confronti del mondo omosessuale. La storia di Diego è quella di tanti ragazzi, Diego potrebbe essere il tuo collega, un padre di famiglia, il tuo datore di lavoro, il tuo migliore amico o addirittura tuo fratello: saresti pronto ad accettarlo? Corriere della Sera

Di questa impossibilità di essere leali tra uomini, di questi inferni omofili è testimone il romanzo Ordinary di Emiliano Reali. La Repubblica  

 datilibro

Titolo: Ordinary
Autore: Emiliano Reali
Edito da: Dedaedizioni
Collana: Fuori Collana
Prezzo: 12.00 €
Uscita: Maggio 2013
Genere: Romanzo, narrativa
Pagine: 176 p.

Trama: Diego, ventenne, giovane, inesperto e omosessuale. Vittima di una società omofoba non ancora pronta ad accoglierlo. Troverà il vero amore, ma scoprirà di essere solo sfogo inconsapevole di rabbia e frustrazione. Un uomo lo trascinerà nel baratro. Ci sarà un modo per uscirne?  

Ordinary

Vi segnaliamo inoltre sempre dello stesso autore, la versione fumetto di questa sua opera.La prima graphic novel in Italia che usa la realtà aumentata. Inquadrando alcune pagine con un device, i disegni prenderanno vita e si coloreranno.

autore

Emiliano Reali è nato a Roma. Nel 2001 è tra i vincitori del concorso nazionale “Giovani Parole” indetto dalla scuola Holden di Torino con il racconto La Corda d’argento contenuto in Sul ciglio del dirupo. La sua prima pubblicazione risale all’anno 2004 con il romanzo Ordinary (Serarcangeli), divenuto nel 2008 uno spettacolo teatrale per “Il Progetto Speciale Teatro 2007/2008” patrocinato dal Comune di Roma e dalla SIAE. Tra le pubblicazioni due favole illustrate, Il cristallo del cuore (Edigiò, 2008) e La reggia di luce (Edigiò, 2009), utilizzate come testi nelle scuole elementari. Sempre nel 2009 pubblica il romanzo Se Bambi fosse trans? (Azimut) un’opera di successo che ha riscontrato grande interesse critico. Nel 2011 pubblica Il seme della speranza (Diamond), testo adottato nelle scuole superiori per i ragazzi del biennio. Nel 2012 pubblica Sul ciglio del dirupo (DEd’A) una raccolta di racconti. Reali scrive inoltre per il cinema; è autore del cortometraggio Santallegria (MKM, 2011) con protagoniste Serena Grandi e Monica Scattini.

Sito Autore: Emiliano Reali

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi