Segnalazione: ‘Piccoli piatti forti’ di Pascale Pujol

Segnalazione

Sognando Leggendo vi segnala l’uscita del 29 Settembre per la casa editrice edizioni E/O:

Pascale Pujol

Piccoli piatti forti

piccoli-piatti-forti

Una girandola di personaggi strampalati che si ritrovano in situazioni una più esilarante dell’altra, in questo romanzo ambientato interamente nel cuore di Parigi, a Montmartre.

datilibro

Titolo: Piccoli piatti forti
Autore: Pascale Pujol
Edito da: edizioni e/o
Prezzo: Cartaceo 16.00 €
Uscita: 29 Settembre 2016
Genere: Narrativa

Trama: Sandrine Cordier lavora come funzionaria in un ufficio di collocamento, ma la sua non è affatto una vita grigia da semplice impiegata. Sandrine è una donna vulcanica, piena di idee e di energia, che aspetta solo l’occasione giusta per realizzare quello che è il suo vero obiettivo: ottima cuoca, sogna di aprire un ristorante. L’occasione si presenta quando all’ufficio di collocamento conosce Antoine Lacuenta, professore disoccupato con idee no global. Con stratagemmi a dir poco machiavellici, Sandrine riesce a coinvolgerlo nel suo progetto, e con lui tutta una serie di stravaganti personaggi che abitano con Antoine in un residence sociale di Montmartre: il gigantesco senegalese Toussaint N’Diaye, il magico cuoco Vairam, il petomane alsaziano Schmutz… All’impresa collaborano anche la figlia dodicenne Juliette, centosettantadue di quoziente d’intelligenza e il talento di un hacker, e la psicologa sexy Annabelle Villemin-Dubreuil, esperta in Kamasutra. Le cose sembrano procedere senza intoppi fino a che, nel magazzino confinante col suo ristorante, Sandrine scopre casualmente un losco traffico di giornali che la porterà a stanare il magnate della carta stampata Marcel Lacarrière e i suoi non pochi scheletri nell’armadio…

pascale-pujolPascale Pujol è cresciuta a Perpignan e vive a Parigi. Ha lavorato come giornalista per oltre dieci anni e oggi è consulente e analista economica e finanziaria. Piccoli piatti forti è il suo primo romanzo.

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi