Sognando Leggendo vi segnala l’uscita del 17 Luglio per la casa editrice Dunwich Edizioni, per tutti gli appassionati del genere Techno-Thriller/Young Adult

Jill Cooper
Plugged

The Rewind Agency, libro 2

datilibro
Titolo: Plugged
Titolo originale: Plugged
Autore: Jill Cooper
Traduttore: Marco Garofalo
Edito da: Dunwich Edizioni
Prezzo: Ebook 3.99 €
Uscita: 17 Luglio 2017
Genere: Romanzo Tecno/Thriller, YA

TRAMA: Lara Crane è bloccata nella sua mente, in un flusso di linee temporali dove la sua vita è perfetta, proprio come l’ha sempre desiderata. Ma non è reale. È stato tutto creato da coloro che vogliono usare i viaggi nel tempo per le loro ambizioni personali. Per portare a compimento i loro esperimenti e trasformarla in una mortale assassina temporale. Se Lara vuole sopravvivere e fermarli, dovrà rischiare di perdere la sua mente e la sua anima, e uscire da una prigione talmente perfetta da realizzare l’unico sogno che abbia mai avuto.

DICONO DEL ROMANZO

«Non sono un’amante dei libri young adult, ma faccio delle eccezioni e questa serie è una di esse. A dire il vero trovo assurdo che da questa saga ancora non sia stata realizzata una serie TV.» (DIVINE BOOKS)

«Wow, questo libro è stupefacente! Molto di rado do cinque stelle a un romanzo, ma Plugged le merita tutte.» (SECOND BOOK TO THE RIGHT)

Serie The Rewind Agency:
1. 15 Minuti
1#5 Rewind
2. Plugged
2#5 Unraveled
3. Detached

Jill Cooper ama il tè più del caffè ed è ossessionata dall’idea di tro­vare la ricetta perfetta. È nata nel 1977 e ha diviso la stanza con sua sorella per diciotto anni. Ha sempre amato i misteri più oscuri ma anche le grandi commedie, così cerca di includere entrambi gli aspetti in tutto ciò che scrive, in un modo o nell’altro. Vive a Danvers, Massachusetts, con due gatti, un bambino, un marito e un taxi giallo del 1964. La sua vita è cao­tica, ma divertente.

Ciao a tutti! Sono CriCra alias Cristina B. Sono la viceadmin/articolista/recensore (una tutto fare, insomma) appartenente allo splendido gruppo di persone su SognandoLeggendo. Sono ovviamente un’amante della lettura, adoro i romanzi e i fantasy. Nel mio piccolo, ogni volta che devo recensire un libro, cerco di essere semplice e obiettiva al tempo stesso. Se c’è da elogiare o da bastonare è sempre meglio farlo più onestamente possibile. Altrimenti non sarebbe giusto, vi pare? Buone Letture a tutti :)