Segnalazione ristampa: ‘Il giardino di Elizabeth’ di Elizabeth Von Arnim

Sognando Leggendo vi segnala l’uscita del 5 Ottobre per la casa editrice Fazi Editore, per tutti gli appassionati del genere narrativo classico:

Elizabeth Von Arnim

Il giardino di Elizabeth

 

Titolo: Il giardino di Elizabeth
Titolo originale: Elizabeth and her german garden
Autore: Elizabeth Von Arnim
Edito da: Fazi Editore
Prezzo: Cartaceo 16.90 € // Ebook 7.99 €
Uscita: 5 Ottobre 2017
Genere: Romanzo narrativa, autobiografico

TRAMA: In fuga dall’opprimente vita di città, l’aristocratica Elizabeth si stabilisce nell’ex convento di proprietà del marito, un luogo isolato e carico di storia in Pomerania. A vivacizzare le giornate della signora ci sono le tre figlie – la bimba di aprile, la bimba di maggio e la bimba di giugno –, le amiche Irais e Minora, ospiti più o meno gradite con le quali intrattiene conversazioni brillanti e conflittuali, sempre in bilico fra solidarietà e rivalità femminile, e poi c’è lui, l’Uomo della collera, «colui che detiene il diritto di manifestarsi quando e come più gli piace». Ma soprattutto c’è il giardino, una vera e propria oasi di cui Elizabeth si innamora perdutamente. Estasiata dalla pace e dalla tranquillità del luogo, trascorre le ore da sola con un libro in mano, immersa nei colori, nei profumi e nei silenzi, cibandosi soltanto di insalata e tè consumati all’ombra dei lillà. Mentre le stagioni si susseguono, Elizabeth ritrova se stessa, i suoi spazi, i suoi ricordi e la sua libertà. Una storia che ha molto di autobiografico narrata da una donna più avanti del suo tempo: una donna di mondo coraggiosa e irriverente che parla a tutte le donne di oggi. Uscito per la prima volta nel 1898 in forma anonima, Il giardino di Elizabeth, primo romanzo di Elizabeth von Arnim, ebbe da subito un successo clamoroso. Presentato qui in una versione integrale fino a ora inedita in Italia, è un romanzo del passato che colpisce per la sua modernità.

Elizabeth Von Arnim: Nata col nome di Mary Annette Beauchamp a Kiribilli Point, in Australia, da una famiglia della borghesia coloniale inglese, era cugina della scrittrice Katherine Mansfield. Visse a Londra, Berlino, in Polonia e infine negli Stati Uniti. Si sposò due volte – entrambi matrimoni infelici – ed ebbe cinque figli, fra i cui precettori ci furono E.M. Forster e Hugh Walpole. Fra un matrimonio e l’altro, fu l’amante di H.G. Wells. Fu una scrittrice molto prolifica e di grande successo. Fazi Editore ha pubblicato Un incantevole aprile nel 2017.

 [amazon_link asins=’8833904911,8893251507,8833916936,B00LMDWW4G,B073WWMJ6J,8857233359,883392792X’ template=’ProductCarousel’ store=’sognalegge-21′ marketplace=’IT’ link_id=’5c02442c-bcc9-11e7-bb80-356aa0e72897′]

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi