Segnalazione: “Sul finire d’Agosto” di Laura Caterina Benedetti

Anteprima

Sognando Leggendo vi segnala l’uscita del 12 Marzo, un selfpublishing tutto Made in Italy: 

Laura Caterina Benedetti

Sul finire d’Agosto

Sul finire d'Agosto

Sullo sfondo della bella Torino, nella cornice di un’elegante dimora, si snoda una storia di affetto e passione all’ombra di uno sconvolgente segreto familiare.

datilibro

Titolo: Sul finire d’Agosto
Autore: Laura Caterina Benedetti
Edito da: Selfpublishing
Prezzo: 1.80 €
Uscita: 12 Marzo 2015
Genere: Romanzo contemporaneo
Pagine: 357 pag.

Trama: Agosto 2013, Torino. Morgana Rinaldi è appena rimasta vedova: suo marito Hugo è morto a ventisei anni e l’ha lasciata in gravi difficoltà. Dopo il funerale si presenta alla giovane un soccorso inaspettato nella persona di Lorenzo Goldstein, deciso ad ogni costo ad aiutarla per riparare agli errori del fratello minore. L’uomo si offre di ospitarla per qualche tempo nella sua villa in collina dove lei, troppo orgogliosa per tornare subito dai genitori, potrà riprendere il controllo della propria vita… Tra maliziosi battibecchi e malinconiche confidenze, giorno dopo giorno i due protagonisti impareranno a conoscersi e, molto presto, scopriranno che è assai difficile resistere all’attrazione che li spinge uno tra le braccia dell’altra.

autriceLaura Caterina Benedetti: nata in Piemonte, fin da piccola ha sempre amato la lettura. A 14 anni, quando ha avuto il computer, ha iniziato a scrivere, anche se adesso non saprebbe spiegare il perché: è successo e basta. Dopo diversi racconti e storie brevi è riuscita a scrivere un romanzo, e poi ne sono venuti fuori altri. Nel 2012, dopo la laurea triennale in Lettere Moderne, ha provato l’autopubblicazione con un romanzo rosa non erotico, “Non ti sposo!“, a cui sono seguiti nei mesi successivi un altro lavoro dello stesso genere, “Ombra di passione”, un romanzo in costume ad ambientazione medievale, “L’inquisitore di Lagoscuro“, un libro per bambini e amanti degli animali dal titolo “Barbetta la capre che ride” e alcuni racconti (le raccolte “La biglia di vetro e altri racconti“, di genere realistico, e “Tre racconti“, di genere fantastico, e “Honno-ji“, un racconto su un guerriero giapponese). A gennaio 2014 è uscito, per la Genesis Publishing, il noir “Katriona“; a marzo di quest’anno è uscito il suo romance “Sul finire d’agosto“. Caterina è il suo secondo e non lo usa mai nella vita quotidiana, ma ha scelto di utilizzarlo come nome d’autrice.

Facebook-iconBlogger-iconTwitter-iconanobii-icon.pngGoodreads

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condividi