Segnalazione: ‘The Stone. La settima pietra’ di Guido Sgardoli

Sognando Leggendo vi segnala l’uscita del 13 Settembre per la casa editrice Piemme, un romanzo che unisce sapientemente horror, thriller, romanzo di formazione e lo fa strizzando un occhio a Stephen King, Hitchcock e Tolkien. Una lettura imperdibile, che vi lascerà a bocca aperta!

Guido Sgardoli


The Stone. La settima pietra

«Accadono cose qui sull’isola, ultimamente.»
«Che genere di cose?» domandò Conner.
«Cose brutte.» Lui annuì.
«Hai ragione. Però le cose brutte accadono ovunque, non solo qui.
È la vita, Liam, i luoghi non c’entrano.»
Ancora non lo sapevo ma avrei scoperto presto che Conner si sbagliava.

datilibro

 

 

Titolo: The Stone. La settima pietra
Autore: Guido Sgardoli
Edito da: Piemme || Collana: Il battello a vapore
Prezzo: Cartaceo 18.00 € // Ebook 6.99 €
Uscita: 13 Settembre 2017
Genere: Romanzo fantastico, young adult, per ragazzi

TRAMA: A Levermoir, una piccola isola al largo della costa irlandese, tutti si conoscono e la vita sembra scorrere uguale a se stessa da sempre. Liam abita con un padre assente, ha perso da poco la madre e sta cercando di rimettere insieme i pezzi della propria vita. Ma il misterioso suicidio del vecchio farista dà l’avvio a una serie di macabri episodi che trasformeranno profondamente l’isola. Sotto il faro a cui si è impiccato il signor Corry, Liam trova una pietra con delle strane incisioni, simile a quella che la madre aveva nascosto nella serra. Quando scopre che le due pietre, se accostate, diventano una cosa sola, condivide lo stupore con i suoi amici di sempre, Midrius e Dotty. Nel frattempo fatti tragici si susseguono senza tregua: morti sospette, incendi, sparizioni, incidenti stradali, e in ogni occasione fa la sua comparsa un frammento di quella pietra che sembra esercitare un oscuro potere sulla mente delle persone. E Liam si chiede quale sia il suo ruolo in questo disegno del destino.

Guido Sgardoli Nato a San Donà di Piave (VE) nel 1965, vivoe e lavora a Treviso. Laureato in Medicina Veterinaria, ha coltivato collateralmente agli studi la passione per il disegno, l’animazione e la scrittura. Dopo l’esordio con Salani nel 2004, numerosi titoli di narrativa dedicata al pubblico dei bambini, dei ragazzi e degli adolescenti con i più importanti editori italiani. Molte le traduzioni all’estero. Aderisce, insieme ad altri autori e illustratori, a Writers With Children, movimento a favore del riconoscimento del diritto di cittadinanza per le bambine e i bambini stranieri nati in Italia, e a ICWA, la prima Associazione Scrittori Italiani per l’Infanzia e l’Adolescenza.

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi