Segnalazione: ‘Un delitto quasi perfetto’ di Jane Shemilt

Anteprima

Sognando Leggendo vi segnala una bella uscita di Maggio per la casa editrice Newton & Compton.

Jane Shemilt

Un delitto quasi perfetto

un-delitto-quasi-perfetto_7646_x1000

«Una storia appassionante.»
Telegraph

«Grande suspance e piccoli tocchi di magia
per un romanzo che è una perfetta miscela tra thriller e horror.»

Sunday Mirror

 

datilibro

Titolo: Un delitto quasi perfetto
Autore: Jane Shemilt
Edito da: Longanesi
Prezzo: 9,90 €
Uscita: 26 Maggio 2016
Genere: Giallo, Thriller
Pagine: 320 pag.

Trama: Emma e Adam Jordan sono due medici all’apice della carriera, così quando viene loro offerta l’opportunità di trascorrere un anno in Africa, con i tre figli, per collaborare a un progetto di ricerca, accettano con entusiasmo, convinti sia l’occasione che aspettano da sempre. E sarà di certo un’esperienza che non dimenticheranno, ma non per le ragioni che i Jordan immaginano. Quando una sera Emma torna a casa e trova vuota la culla del piccolo Sam, il più piccolo dei loro figli, la famiglia capisce che il sogno si è trasformato nel peggiore degli incubi. Un anno dopo, a migliaia di chilometri di distanza, Emma è ancora ossessionata dall’immagine di quella culla vuota, e continua a isolarsi sempre di più dal resto della famiglia. Che ne è stato di Sam? È ancora vivo? Si è trattato di un rapimento o di qualcosa di più inquietante? Cos’è successo davvero quella notte?

Jane ShemiltJane Shemilt è un medico, ha conseguito una laurea in Scrittura creativa alla Bristol University e una specializzazione nella stessa materia all’università di Bath. Il suo romanzo d’esordio, Una famiglia quasi perfetta, è stato in lizza per il Janklow and Nesbit Award e il Lucy Cavendish Fiction Prize. Vive con il marito, professore di neurochirurgia, e i loro cinque figli a Bristol.

Goodreads_iconBlogger-icontwitter.png

 

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi