Serie Drake Sisters di Christine Feehan [agg. 2° libro]

Christine FeehanChristine Feehan;

Christine Feehan, autrice americana di grande successo, vive tra le montagne della Lake County, in California. Ha dieci sorelle a cui sottopone tutti i suoi libri prima di darli al suo editore.

Sito:http://www.christinefeehan.com/index.php

Drake Sisters;

1- Magia nel vento (isbn:9788865080351)
2- Melodia al crepuscolo (isbn:9788865080948)
3- Oceani di fuoco (isbn:9788865080351) 
4- Dangerous Tides
5- Safe Harbor
6- Turbulent Sea
7- Hidden Currents
8- Sea Storm (in uscita negli USA)

Il primo e il terzo libro sono stati uniti per scelta della casa editrice.

 

Sette sorelle dotate di poteri straordinari. Una profezia che lega ognuna di loro a un amore inesorabile. Ed ecco che dai gelidi abissi marini affiora il fuoco della passione.

 

Titolo: Magia del Vento e Oceani di Fuoco (isbn:9788865080351)
Autore: Christine Feehan
Serie: Saga Drake Sisters, 1 (1° e 3° libro riuniti)
Edito da: Leggereditore
Prezzo: 14,00€
Genere: Paranormal Romance, Adult Fantasy, Magia, Thriller
Pagine: 560 pg.
Voto:

Trama: Sarah Drake è tornata… Da quando ha trovato rifugio nel paese di Sea Haven, Damon ha sentito queste parole scivolare di bocca in bocca. Anche il vento sembra sussurrargli quel nome, e gli è impossibile resistere alla forza fatale che lo attrae a lei. Trascinato da un potere sconosciuto e intenso, Damon giungerà alla scogliera che ospita e protegge Sarah e le sue sorelle. Ma non è solo. Un assassino lo ha seguito per introdursi nel nascondiglio della famiglia Drake. E ora che il pericolo e la passione sono solo a un soffio di distanza, cosa deciderà di fare Sarah? E ancora, si compierà la profezia? Abigal Drake ha un’affinità speciale con l’acqua e in particolar modo con i delfini. Da sempre si è dedicata a studiarli, a conoscerli, a nuotare al loro fianco. Ma un omicidio efferato sconvolge per sempre la sua esistenza, gettandola fra le braccia di Alexander Volstov, un affascinante agente dell’Interpol che in passato le ha spezzato il cuore.


Citazione:Mentre si avvicinava alla casa si alzò un vento dal mare cheinsieme agli spruzzi portava una melodia ritmica. Sarah è qui. Sarah è tornata. Le parole risuonavano allegramente sulla terraferma. Fu allora che sentì gli uccelli e si guardò intorno. Eranoovunque, di ogni tipo: svolazzavano di albero in albero, un battito d’ali in cielo. Alcuni scoiattoli squittivano mentre correvano da un ramo all’altro. Il sole si stava immergendo nell’oceano, tinteggiando il cielo di accese tonalità di rosa, arancio e rosso. La nebbia sull’orizzonte lontano incontrava il mare e dava l’impressione di un’isola tra le nubi. Damon non aveva mai visto niente di così bello.” 

 

Recensione:
di Nasreen

Questi primi due romanzi della serie Drake Sisters (anche se in realtà stiamo parlando del primo e del terzo accorpati in un unico volume) sono arrivati in Italia grazie alla casa editrice Leggereditore della quale, in tutta sincerità, possiamo felicemente dire che non sta perdendo un colpo! Dopo aver letto anche questi due romanzi mi ritrovo a confermarlo: ottime scelte e ottimi autori. Per non parlare dei prezzi competitivi e onesti… Viene quasi da commuoversi!

Dato che stiamo parlando di due romanzi, in atrettanta maniera sarà articolata la recensione venendo divisa in due piccole analisi dei testi, anche perché, in tutta sincerità, il paragone fra i due non è proprio possibile. Due romanzi diversi, due mondi diversi.

Il primo, “Magia del Vento” , è quello che ho apprezzato di meno. La brevità del romanzo sfocia in una velocità di azioni, avvenimenti e sentimenti vagamente fastidiosi. È comprensibile questa “velocità” visto che  stiamo parlando di un romanzo d’introduzione ma, anche se alla fine risulta comunque molto dolce poter scorgere la forza dei sentimenti di Sarah Drake e Damon Wilder, il senso di “illusorio” permane a fare da sottofondo.

 L’amore che sconvolge la vita di Damon e Sarah, infatti, appare innaturale, troppo veloce e senza una vera a propria motivazione. Damon s’innamora in pochi giorni di Sarah e afferma più volte che lei sia una donna bella e misteriosa ma… questo non basta. Assomiglia troppo a una cotta adolescenziale.

Sarah appare, invece, troppo impersonale come personaggio, non coinvolge e non si fa apprezzare. È bella, intelligente, amabile, forte, addestrata e magica… Ma è troppo perfetta! In tutta onestà questo personaggio iniziamo ad amarlo veramente nel secondo romanzo dove apparirà ben più “umano”.

Carina come introduzione ma, sinceramente, riesco a comprendere la scelta della Leggereditore di unire il primo e il terzo romanzo; da solo avrebbe conquistato ben poco e, visto che è stato saltato il secondo romanzo (e quindi la storia d’amore fra Kate e Matt che ritroveremo direttamente in procinto di sposarsi in Oceani di Fuoco), possiamo dedurre che anche questo romanzo sia “poco corposo” e che quindi verrà accorpato al quarto libro. Per fortuna, questi romanzi si possono leggere tranquillamente anche come autoconclusivi!

Passando a “Oceani di Fuoco” tutto quello che posso dire è… Straordinario! Il salto di qualità è evidente e concreto. Oltre la lunghezza materiale del romanzo, in questo thriller-romance ritroviamo un ritmo serrato degli eventi ma un evoluzione sentimentale della coppia molto più matura e graduale. Non ci sono “colpi di fulmine”, bensì ci troviamo di fronte a un amore chiuso ma mai finito con ferite nell’anima non ancora rimarginate. Abby e Alexander si reincontrano dopo quattro anni, in circostanze tutt’altro che semplici, e dovranno imparare nuovamente a conoscersi, ad amarsi e a tollerare gli aspetti positivi e negativi dei loro complicatissimi caratteri. Non sarà semplice e vedremo la nostra Abby fare molti passi in avanti verso Alexander e molti altri indietro, colpita dal timore e da una sana dose di autoconservazione – visto il soggetto! –  che rendono tutta la vicenda assolutamente umana e realistica. E, sullo sfondo di questo amore, potremo leggere di indagini, omicidi, magie, confessioni, mafia russa, terrorismo… Il tutto condito da scene d’amore fra i nostri due protagonisti veramente scritte benissimo!

Libro consigliato e da leggere tutto d’un fiato!

Titolo: Melodia al crepuscolo
Autore: Christine Feehan
Serie: Saga Drake Sisters, 2
Edito da: Leggereditore
Prezzo: 10,00€
Genere: Paranormal Romance, Adult Fantasy, Magia, Thriller
Pagine: 237 pg.
Voto:

Trama: Kate ha deciso di tornare a Sea Haven, e non è solo la sua famiglia a riportarla a casa… Anche per lei è giunto il momento di guardare il proprio destino negli occhi. È una scrittrice di successo e una grande viaggiatrice, ma ora ha bisogno di fermarsi. Un mulino abbandonato le sembra il luogo adatto per ricominciare, e così decide di trasformarlo in una libreria.

L’affascinante Matt Granite si offre di aiutarla nei lavori di ristrutturazione; l’amore che cova in segreto per lei lo spingerebbe a far di tutto pur di starle accanto. C’è qualcosa che lo attira inesorabilmente, e non si tratta solo della sua voce dolce e sensuale.

Quando una scossa di terremoto fa cedere le fondamenta del mulino, Kate sente che una forza maligna e centenaria è stata liberata… ed è lì per lei. Nonostante Matt la segua giorno e notte, Kate sa che questo non basterà a proteggerla, e che sarà necessario raccogliere i poteri di tutte le sorelle Drake per sconfiggere l’oscurità che minaccia di cancellare per sempre la tranquillità di Sea Haven.

Recensione:
di Simog55

Secondo appuntamento con la serie delle sorelle Drake che, però, si colloca temporalmente  tra i due precedenti romanzi Magia nel vento ed Oceani di fuoco; scelta editoriale americana un po’  discutibile che è stata adottata anche in Italia.

In questo libro conosciamo meglio Kate, la sorella che ha nella sua voce un grandissimo potere: il dono di calmare, affascinare, portare pace e tranquillità. Una giovane donna affascinante che non sa apprezzare a pieno il proprio valore, è piena di insicurezze e si sente poco coraggiosa rispetto alle sue sorelle. È una donna tranquilla, mite e composta.

Matt è innamorato da sempre di Kate. Da quando aveva quindici anni è in attesa che, in ordine, cresca, conosca il mondo, si accorga di lui, lo desideri come lui desidera lei. Grande e grosso come una montagna si scioglie come neve al sole quando solo la vede da lontano e lui, ex ranger e soldato, ritorna ad essere un ragazzo impacciato ed insicuro.

Per effetto di un terremoto una forza maligna, precedentemente imprigionata nel passato sempre da altre sorelle Drake, si libera e diventa una minaccia reale per tutta la popolazione e, soprattutto, per le nostre beniamine con Kate in primo piano.

La lotta per sventare questo pericolo sarà strenua e Matt e Kate, uniti contro questo pericolo, scopriranno che entrambi sentono un forte sentimento che li lega. Kate dovrà lottare contro le proprie insicurezze e Matt saprà trovare i modi e le parole per convincerla di poter avere un futuro insieme.

Come sempre buona parte dell’azione coinvolge tutte le sorelle, sempre coadiuvate dallo sceriffo ed amico Jonas. Come sempre la scrittura è lieve, scorrevole e, nello stesso tempo, appassionata negli intermezzi d’amore.

Ho dovuto leggere una prima volta e, dopo qualche giorno, rileggere il libro per poter dare un giudizio più equo. D’istinto, ad una prima lettura, la storia mi era sembrata inferiore alle aspettative e, tutto sommato, troppo semplicistica. In effetti questa seconda storia risente moltissimo del fatto che abbiamo già letto in anticipo il libro successivo Oceani di fuoco, a mio avviso il migliore in assoluto per contenuti e suspance. Dopo qualche giorno e, dopo aver riletto anche i libri precedenti, l’ho trovato più equilibrato e, tutto sommato, non deludente come mi era precedentemente sembrato.

Una serie molto fresca e piacevole, questa delle sorelle Drake, lontana mille miglia dalla serie dei Carpaziani, che piacerà a tutte quelle persone che amano il romance ed il paranormale, ma soprattutto amano le donne e la “sorellanza” a tutti i livelli!

Condividi