Serie “Fighting for Love” di Gina L. Maxwell (Nemici di letto #2)

Serie “Fighting for Love”

di Gina L. Maxwell 

autrice

Gina L. Maxwell si definisce una “drogata di romanzi rosa” e non ha nessuna intenzione di smettere. Crescendo sognava di aiutare le persone a fuggire la realtà con le sue doti di attrice … fino al college, quando si rese conto che come attrice non aveva molto da dire. Passarono altri dieci anni prima che scoprisse un modo diverso per realizzare lo stesso sogno: scrivere storie d’amore e di passione per gli amanti del genere, proprio come lei. Grazie al sostegno che riceve dalla sua famiglia, Gina è finalmente in grado di vivere il suo sogno di portare un pò di fantasia romantica nel mondo.

Pinterest-iconsFacebook-iconBlogger-iconTwitter-iconGoodreads

serie

  1. Seducing Cinderella, 2012 (Amici di Letto, 2013)
  2. Rules of Entanglement, 2013 (Nemici di Letto, 2013)
  3. Fighting Irish, 2013 (Vicini di letto, 2015)
  4. Sweet Victory (prossimamente in lingua originale)

Clicca sui link per leggere le altre recensioni della saga

datilibro
nrmici di lettoTitolo:
Nemici di letto
Autore: Gina L. Maxwell (Traduzione: Aurelia Di Meo)
Serie: Fighting for Love #2
Edito da: Fabbri Editori (Collana Life)
Prezzo: 12.90 € oppure 6.99 € versione ebook
Genere: Contemporary Romance, Erotic Romance
Pagine: 294 p.
Voto: http://i249.photobucket.com/albums/gg203/nasreen4444/SognandoLeggendo/2Astelle.png

  

Trama: Lucie e Reid hanno deciso di sposarsi alle Hawaii, dove da anni vive il fratello di lei, il pugile Jackson. Una settimana prima della cerimonia la migliore amica di Lucie, Vanessa, vola lì per aiutarla a organizzare le nozze. Un piccolo contrattempo però posticipa l’arrivo degli sposi, e così Vanessa si ritrova da sola con Jackson. Tra i due nasce subito una rivalità venata di attrazione: lei è una maniaca del controllo, che nella sua vita sentimentale segue una particolare e ferrea lista di “regole”, mentre lui non ha mai conosciuto una donna capace di tenergli testa. Per evitare complicazioni, Vanessa gli propone un accordo: un flirt della durata di tre giorni senza nessun seguito né legame sentimentale. Quando Jackson accetta, quello che sembrava semplice sesso senza impegno, diventa un gioco di seduzione sempre più spinto: riusciranno, alla fine dei tre giorni, a far finta che non sia mai successo nulla? 

Recensioneùby Alexa G

Tre giorni di passione e poi ognuno per la propria strada. È quello che in sostanza propone Vanessa MacGregor al bel Jackson Maris. Solo tre giorni: è questa la regola. Ma cominciamo dall’inizio.

Siamo alle Hawaii, luogo da sogno, ed è qui che la rossa Vanessa e il bellissimo Jackson – di entrambi avevamo fatto la conoscenza nel precedente libro – si incontrano, complice il matrimonio della sorella di lui, LucieJax è un combattente, nella vita – è un boxeur – e nell’animo ma anche Vanessa non scherza in quanto a combattività. Ed è proprio quest’aspetto del carattere della focosa rossa ad affascinarlo fin dal primo incontro, o dovrei dire scontro.

Non era stato l’aspetto di lei a mandarlo su di giri. Era stato il suo carattere, una vera bomba.

Vanessa è una donna decisa e forte ma dietro quella sua dura corazza, la sexy avvocatessa nasconde un passato doloroso e da qui ecco le 7 Regole che la aiutano ad affrontare la vita e a tenersi lontana dai guai evitando di soffrire ancora. Lei atterra all’aeroporto e lui arriva da lei in mostruoso ritardo – era impegnato a fare surf – infrangendo la regola numero 7, non proprio un ottimo inizio.

Manca una settimana alle nozze e la sposa, Lucie, è malata e affida alla sua migliore amica e a suo fratello il compito di gestire gli ultimi dettagli del matrimonio. E così tutto comincia con un ritardo e una bugia “innocente di Jackson che fa credere a Vanessa che dovranno fingere di essere loro i futuri sposi e che dovranno dividere il bungalow precedentemente prenotato dal suo migliore amico e da sua sorella, altrimenti addio prenotazione e tanti saluti alle nozze tra Reid e Lucie.

Jax era abbastanza sicuro che, quando se n’era uscito con quella storia, la maggior parte del suo sangue fosse defluita dal cervello verso una zona molto più in basso.

Ma Vanessa non è tipo da lasciarsi intimidire facilmente e così accetta la “sfida”, anche se mentire non le piace neanche un po’ perché la costringe ad infrangere un’altra delle sue regole, la numero 6.

Cosa fai quando l’uomo che ti trovi davanti è il compendio di tutto ciò che infrange le tue Regole? La risposta potrebbe non essere così ovvia, perché quando ci si mettono di mezzo l’attrazione e l’amore tutto cambia.

Regole, regole, regole…

Il cuore non si sottomette a rigide istruzioni. Non esiste nessun manuale, nessun comandamento che lo imbrigli in stupidi quanto inefficaci confini e Vanessa lo imparerà sulla propria pelle.

Le sue Regole erano state scolpite nella pietra e poi ricalcate con il suo stesso sangue fin dal giorno in cui le aveva create. Le servivano a mantenere l’equilibrio. Erano praticamente la sua religione.

Dovrebbe oramai essere chiaro che in amore non ci sono regole e, se in amore e in guerra tutto vale, Jackson farà di tutto per far cambiare idea alla bella Vanessa facendole infrangere una ad una ogni sua preziosa regola. Ma Vanessa è decisa a resistere e a tenersi stretta la sua benedetta lista di comandamenti.

Sette regole da non infrangere, prima tra tutti: MAI innamorarsi!

Ma cosa ha portato Vanessa a  redigere la sua preziosa lista?

Jackson era il classico ragazzo sbagliato sotto tutti i punti di vista.

Questo secondo libro della Maxwell è decisamente migliore, più solido nella sua struttura rispetto al precedente.

Nelle prime pagine confesso di aver avuto difficoltà ad entrare dentro la storia, ma poi le dinamiche tra i due hanno preso il sopravvento guidandomi lungo i sentieri di un’isola e di un amore speciali.

  1. Protagonisti da urlo
  2. Romantico
  3. Sensuale
  4. Ben scritto
  5. Divertente
  6. Leggero
  7. Location da sogno

Se Vanessa ha le sue Regole, queste sono le mie di “Regole” per un erotic romance che si rispetti.

Sono gli ingredienti per provocare le farfalle allo stomaco e la pelle d’oca, classici sintomi che la storia funziona, e in grado di far perdonare qualche incongruenza nella traduzione.

La scena che vede i due alle prese con una bottiglia di Patròn, lime e sale è bollente come poche altre che mi è capitato di leggere, senza contare quello che succede dopo… Ho rischiato l’autocombustione. E il finale è veramente dolce, perché con un uomo come Jackson Maris nei paraggi c’è il rischio reale di infrangere tutte le regole, soprattutto la prima.

Le 7 Regole di Vanessa MacGregor:

7- Mai perdere tempo con uomini irresponsabili
6- Mai farsi incantare dalle bugie
5- Mai trascinare la storiella per più di tre giorni
4- Mai uscire con un uomo che alza le mani
3- Mai frequentare un uomo senza un ottimo
stipendio e una posizione invidiabile
2- Mai cedere il comando
1- Mai innamorarsi


Glilatri

 

amici di letto

Titolo: Amici di letto
Autore: Gina L. Maxwell  (Traduzione di Aurelia Di Meo)
Serie: Fighting for Love #1
Edito da:  Fabbri Editori Life (Collana Narrativa)
Prezzo: €12,90 oppure €6,99 formato ebook
Genere:  Contemporary Romance, Erotic Romance
Pagine: 304 p.
Voto: http://sognandoleggendo.net/wp-content/uploads/4Astelle52.png

  

Trama: Dopo un matrimonio fallito, Lucie è determinata ad evitare relazioni passionali per mettersi alla ricerca dell’uomo giusto: bello, in carriera, desideroso di farsi una famiglia e caratterialmente compatibile. Stephen, il brillante medico con cui lavora, sarebbe il candidato ideale, se non fosse che non la degna nemmeno di uno sguardo. La soluzione arriva insieme a Reid, il migliore amico di suo fratello, nonché sua cotta adolescenziale. Reid ha bisogno di fermarsi in città per un breve periodo, ed in cambio di un posto letto sul divano di Lucie è disposto a dispensarle consigli su come conquistare il dottore. A Lucie, perennemente insicura e abituata a nascondersi dentro maglioni sformati, serve prima di tutto un pò di consapevolezza del proprio fascino. In pochi giorni, però, le “lezioni di seduzione” si trasformano in giochi erotici sempre più spinti e coinvolgenti. E quando c’è feeling tra le lenzuola è difficile fermarsi… Ma quello che c’è tra Lucie e Reid è solo intesa fisica o qualcosa di più? Una commedia romantica, venata di erotismo, che ha scalato la classifica dei bestseller del New York Times e ha appassionato migliaia di lettrici in America.

Recensioneù
by Alexa G

Premetto che il titolo originale – Seducing Cinderella – era decisamente più azzeccato, e rendeva meglio l’idea della storia; nonostante ciò, Amici di letto è un libro che ho divorato in poche ore: una lettura scorrevole, leggera e spensierata.

Lucie Miller è una fisioterapista, mentre Reid Andrews è un pugile professionista con una spalla da riabilitare. Nella versione originale, Reid non è un pugile bensì un lottatore della Lega MMA, cioè Arti Marziali Miste – non capisco perché l’abbiano tradotto con pugilato quando è evidente che non siano la stessa cosa!

Alla vigilia di un incontro importante – mancano due mesi al riprendersi il titolo nella sua categoria – il bel pugile si ritrovera a bussare alla porta del dottor Miller, ma tutto può immaginarsi, tranne che ritrovarsi di fronte la sorella del suo migliore amico Jackson; ma il fatto è che Lucie non è più la piccola e anonima Lu che conosceva una volta: ora è una donna ferita, con un matrimonio fallito alle spalle.

Si era ripromessa di legarsi solo a uomini simili a lei, tenendo i sentimenti in secondo piano.

2I loro mondi collidono. Reid ha bisogno di rimettere a posto la spalla, Lucie di conquistare il “compatibile” Stephen, il medico che lavora con lei, ma che è interessato alla sua migliore amica, la simpaticissima e rossa Vanessa, che ritroveremo nel secondo libro della serie. E cosa succede quando due vecchi amici si rincontrano e hanno dei problemi da risolvere? Si danno una mano, ovvio.

Ma accade una cosa strana: mentre Lucie aiuta la spalla di Reid a guarire, il nostro caro boxeur si occupa di un altro muscolo della bella e insicura Lucie – mi riferivo al cuore, cosa avevate capito?

Reid le insegnerà tutti i trucchi per sedurre un uomo, ma dalla teoria alla pratica, a volte, la distanza non è poi così grande! Presto i due, complice la convivenza sotto lo stesso tetto, finiscono per approfondire le lezioni… come dire, dalla palestra alla camera da letto il passo è breve, molto breve.

Erano due amici che si stavano aiutando a vicenda. Anche se il concetto di aiuto era diventato un po’ confuso nel corso di quella settimana.

La storia è classicamente d’amore, con lieto fine; disseminati tra le pagine ci sono tutti i cliché propri di questo genere: un uomo bello, dal fascino selvaggio e con addominali da urlo (a quelli io proprio non resisto!), una donna insicura e maldestra, attrazione potente, chimica perfetta, vecchie ferite e romanticismo a go go.

Se devo dirla tutta, alcune parti le ho trovate descritte in maniera troppo frettolosa:avrei preferito un minimo di approfondimento psicologico – e non solo – in più; a volte sembra che tra un capitolo e l’altro ci sia quasi un taglio, e vista la storia, di cose da scrivere ce n’erano.

È possibile individuare il momento esatto in cui qualcuno ti ruba il cuore?

2Insomma niente di nuovo in questo romance, e per questo avrebbe meritato qualcosa in meno rispetto alle 4 stelline; ma quello che rende, in qualche modo, il libro diverso è la figura di Reid Andrews: donne, credetemi, il maschio alfa non è mai stato così dolce e romantico. Eh sì, perché dietro a quell’aria da duro che usa sul ring, il bel Reid ha un’anima sensibile, da artista.

Scopriamo così che anche gli uomini possono soffrire per amore, e vedere un uomo ferito, non nell’orgoglio ma nei sentimenti, è qualcosa che mi ha fatto adorare questo personaggio e lo ha reso meno macho ma più umano, e quindi P.E.R.F.E.T.T.O.

Alla fine Reid si girò e tornò indietro con uno sguardo minaccioso. Le si avvicinò tanto da farla finire con le spalle al muro.
«Cos’ha quello stronzo per piacerti tanto?» gridò. «Dimmelo, perché io davvero non riesco a capirlo!»

Un uomo bellissimo e dolce, una donna ferita che crede ancora nell’Amore, una passione che nasconde il sentimento più potente dell’universo… cosa dire di più? Una lettura molto piacevole, un libro che scorre via veloce ma che ti scalda il cuore… e non solo! Consigliato a tutte le “romanticone”.

Lezione numero 1:
Mai farsi dare lezioni di seduzione. Soprattutto dal tuo migliore amico.

Capito gente? 😀

Lascia un commento

0 risposte a “Serie “Fighting for Love” di Gina L. Maxwell (Nemici di letto #2)”

  1. […] for Love:   1. Seducing Cinderella, 2012 (Amici di Letto, 2013) 2. Rules of Entanglement, 2013 (Nemici di Letto, 2013) 3. Fighting Irish, 2013 + un altro […]

  2. […] Seducing Cinderella, 2012 (Amici di Letto, 2013 […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi