Teleaddicted: American Gods – Git Gone #4

teleaddicted

Teleaddicted
per tutti gli amanti delle serie TV

American Gods

La serie narra le vicende del misterioso Shadow, un uomo che viene rilasciato di prigione tre giorni in anticipo, dopo aver scontato una condanna a tre anni di prigione per una rapina in banca, a causa dell’improvvisa morte della sua amatissima moglie Laura, venuta a mancare in un incidente d’auto. Durante il viaggio in volo verso casa per il funerale, Shadow si ritrova seduto a fianco ad un uomo che si presenta come Mr. Wednesday, il quale si dimostra essere fin troppo informato sulle vicissitudini, passate e presenti, del protagonista. L’enigmatico Wednesday proporrà a Shadow di lavorare per lui come sua guardia del corpo in cambio di un lauto compenso, ma ciò che il protagonista non immagina minimamente è chi sia in realtà il suo nuovo datore di lavoro.

 

Titolo Originale: American Gods
Ideatore: Bryan Fuller, Michael Green, Neil Gaiman
Genere: Fantasy Mitologico per adulti
Stagioni: 1 stagione.
Puntate per stagione: 8
Durata singola puntata: 60 minuti
Telefilm: In corso
Paese: America
Rete americana: Starz
Rete Italiana: Amazon Prime Video
Lingua Originale: Inglese




Recensioneù

di MissMarilux

 

 

 

Ed eccoci cari sognalettori, alla recensione della quarta puntata di American Gods: Git Gone.

Beh, sapevo già che questa puntata non mi sarebbe piaciuta ed infatti cosi è stato. Speravo però non fosse cosi noiosa. Git Gone si basa esclusivamente sulla storia di Laura Moon, moglie del nostro tontolone preferito Shadow. Fuller e Green ampliano il background della ragazza rispetto al libro e ci fanno vedere il suo pre, durante e post Shadow, interrompendo però il viaggio di quest’ultimo assieme ad Odino 🙁

Inutile dire che l’odio provato per lei dalla prima puntata, a causa del suo tradimento, qui aumenta a dismisura. Laura è una persona orrenda, una apatica che si lascia vivere senza guizzi. Sposa Shadow per cercare quel brivido di vita perso a 26 anni. Bah, non lo ama, lo usa, e quando il primo entusiasmo del matrimonio viene meno, lo porta a rubare al Casinò dove lavora, facendolo finire in carcere. Di nuovo, non rispetta il marito che si sacrifica per lei non facendo MAI il suo nome al processo, tradendolo con il suo amico Robbie. Insomma una schifezza di donna.

Il suo personaggio è noioso e odioso, e la puntata prosegue fra intensi sbadigli.
Ci salvano solo gli ultimi 15 minuti. Laura morta incontra Anubi, e se il Dio sciacallo nella precedente puntata si mostrava gentile e compassionevole con la signora Fadil, con Laura è feroce ed oscuro. La incontra nel deserto di notte ed il suo abito non cambia colore, resta nero. La condanna all’oscurità, non ci sono se e ma, l’oblio è l’unica via per la donna. Ma la signora Moon resuscita e sfugge alle grinfie del Dio egizio per tornare a casa. Qui fa cose e vede gente, fino all’incontro con Audrey, che è semplicemente favoloso! Quella donna meriterebbe molto più spazio nel telefilm XD. Il momento è esilarante,surreale e per certi versi disgustoso, ma da questo punto in poi ci svegliamo per gli ultimi minuti elettrizzanti di una puntata tremendamente tediosa.

Nonostante il tradimento, la donna aiuta Laura e l’accompagna verso una direzione ben precisa, Shadow. Qui abbiamo l’ultimo vero bel momento di Git Gone. Anubi, in forma di cane, e Thoth la cercano e la macchina di Audry sbanda esattamente contro il Dio dei morti, in uno scambio di sguardi che lascia ben intuire l’umore dell’egizio. Non vorremmo essere nei panni della signora Moon! Gulp! Thoth finalmente ci viene mostrato, alla Ibis & Jacquel, pompe funebri da 200 anni, in tutta la sua gentilezza e saggezza, fa capolino anche una micina, che sia Bastet?
Insomma I due rimettono apposto il cadavere di Laura in decomposizione e questa va ad attendere Shadow in Hotel, fra giochi di luce davvero poetici. “Shadow è la luce della mia vita” dice Laura ad Audrey in auto, beh detto fatto, guardate per credermi.

Insomma una brutta puntata che si risolleva solamente alla sua conclusione ma necessaria per conoscere meglio i personaggi 😉

Voto Puntata:

Qui il promo della quinta puntata 😉

 

Vi ricordiamo qui i link delle recensioni delle precedenti puntate:

0. Anteprima e curiosità
1. The Bone Orchard 30/04/2017
2. The secret of spoons 07/05/2017
3. Head Full of Snow 14/05/207 
4. Git Gone 21/05/2017
5. Lemon Scented You 28/05/2017
6. A Murder of Gods 04/06/2017
7. A Prayer for Mad Sweeney 11/06/2017
8. Come to Jesus 18/06/2017

e Qui potete trovare la recensione del libro! Buona lettura!

 

⇒ Posted by Missmarilux
⇒ Edited by CriCra

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condividi