teleaddicted

Teleaddicted
per tutti gli amanti delle serie TV

American Gods
Head full of snow #3

La serie narra le vicende del misterioso Shadow, un uomo che viene rilasciato di prigione tre giorni in anticipo, dopo aver scontato una condanna a tre anni di prigione per una rapina in banca, a causa dell’improvvisa morte della sua amatissima moglie Laura, venuta a mancare in un incidente d’auto. Durante il viaggio in volo verso casa per il funerale, Shadow si ritrova seduto a fianco ad un uomo che si presenta come Mr. Wednesday, il quale si dimostra essere fin troppo informato sulle vicissitudini, passate e presenti, del protagonista. L’enigmatico Wednesday proporrà a Shadow di lavorare per lui come sua guardia del corpo in cambio di un lauto compenso, ma ciò che il protagonista non immagina minimamente è chi sia in realtà il suo nuovo datore di lavoro.

 

Titolo Originale: American Gods
Ideatore: Bryan Fuller, Michael Green, Neil Gaiman
Genere: Fantasy Mitologico per adulti
Stagioni: 1 stagione.
Puntate per stagione: 8
Durata singola puntata: 60 minuti
Telefilm: In corso
Paese: America
Rete americana: Starz
Rete Italiana: Amazon Prime Video
Lingua Originale: Inglese




Recensioneù

di MissMarilux

Ed eccoci cari sognalettori, alla recensione della terza puntata di American Gods, Head full of snow.

Siamo giunti ad un buon punto e possiamo dire con certezza che questo è un prodotto tv semplicemente eccellente, il nuovo opening ci dà questa conferma, totale e definitiva.
Anubi in persona, Dio sciacallo signore della morte per gli antichi egizi, accompagna la signora Fadil nella sua morte. Fuller, Green e Slade creano un mondo meraviglioso fatto di immagini oniriche e suoni melodiosi che cullano lo spettatore e lo fanno sognare ad occhi aperti, vorremmo morire tutti trovandoci di fronte un ragazzo gentile come l’oscuro Dio che con un sorriso ci spingerà verso il nostro definitivo destino. Pensavo che l’intro della seconda puntata non fosse superabile, invece mi sbagliavo…
Inizio a vedere la cosa quasi come un problema, ogni puntata ha un momento in cui si toccano punte sublimi, si riuscirà a mantenere il tiro per tutta la stagione? Speriamo!

Dopo lo splendido momento abbiamo un secondo punto fantastico, Shadow dorme post partita a dama con Czernobog , ma di colpo si desta ed incontra la terza sorella Zorya, colei che veglia di notte.  Una manciata di minuti di puro surrealismo visivo. Shadow riceve in regalo la Luna, si sveglia e sconfigge Czernobog in una seconda partita a dama, con una sorta di parità fra le parti. Di più non diciamo 😛
La conclusione del momento “slavo” si ha con una splendida passeggiata di Wednesday e la Zorya più vecchia; un bacio, una pioggia scrosciante ed i primi segni della vera natura ed identità dell’uomo. Inutile dirlo: scena da brivido. La guerra incombe signori.

Esattamente poi come Gaiman, anche la cricca di Fuller ci regala il mini interlude fra Salim, giovane musulmano appena arrivato in America, e un Jinn, un demone/genio della mitologia araba. Siamo di fronte alla pura poesia. I due si conoscono su di un taxi, si capiscono, si sfiorano e poi si lasciano andare ad un amplesso infuocato nell’albergo dove alloggia il giovane. Semplice sesso? Non proprio, il jinn esaudisce il desiderio di Salim in un modo tutto suo. Ovviamente non è qualcosa che potete far vedere ai vostri bambini, non vi è alcuna censura, non viene lasciato NULLA all’immaginazione 😉

Il ritorno di Shadow e Wednesday in pista ci regala momenti esilaranti, il nostro ragazzone è incredulo delle richieste del suo datore di lavoro “pensa alla neve!” ed è preoccupato che il colpaccio alla banca ordinato dal suddetto, lo riporterà in carcere. Shadow non finirà in galera, il colpo andrà bene ma qualcosa nella mente dell’uomo inizierà a cambiare. Comincia a credere? Oh bella domanda …

Per farci poi imbufalire bene bene, Fuller chiude la puntata con un atteso ritorno. Laura Moon è viva, o almeno cosi sembra …

Ah Mad Sweaney si fa rivedere, e non sono buone notizie 🙁

Insomma puntata ottima, recitazione del cast eccellente, scenografie, suoni e colori in perfetta simbiosi con la mente geniale di Gaiman e la follia lucida di Fuller. Da non perdere!

Ps: non nego di aver urlato come una fangirl impazzita all’apparizone del Lupo (Geri o Freki? Chi dei due?) davanti alla Betty di Wednesday, ennesimo piccolo indizio sulla vera identità dell’uomo <3

Voto Puntata:

Qui il promo della quarta puntata 😉

 

Vi ricordiamo qui i link delle recensioni delle precedenti puntate:

0. Anteprima e curiosità
1. The Bone Orchard 30/04/2017
2. The secret of spoons 07/05/2017
3. Head Full of Snow 14/05/207
4. Git Gone 21/05/2017
5. Lemon Scented You 28/05/2017
6. A Murder of Gods 04/06/2017
7. A Prayer for Mad Sweeney 11/06/2017
8. Come to Jesus 18/06/2017

e Qui potete trovare la recensione del libro! Buona lettura!

 

⇒ Posted by MIssmarilux
⇒ Edited by Simo

Salve! Mi chiamo Maria Laura ma per voi e i miei amici sono Mary :) Mi piace leggere romanzi fantasy, rosa e spaziare (ogni tanto) in tutti i restanti generi. Adoro la musica! E le biografie dei miei artisti preferiti. Come recensionista cerco sempre di essere onesta, corretta ed educata. Se un libro non mi piace meglio dirlo con un sorriso, no? :D