‘The Element: trova il tuo elemento cambia la tua vita’ di Ken Robinson con Lou Aronica

percorsi di crescita
Percorsi di Crescita
The Element
trova il tuo elemento e cambia la tua vita

di Ken Robinson con Lou Aronica

 

Titolo: The Element
Autore: Ken Robinson con Lou Aronica || Traduttore: M.G.Podestà
Edito da: Mondadori (23 ottobre 2012)
Genere: Crescita personale
Pagine: 273 pag. || Prezzo: 15€ || Formato: ebook, cartaceo

Trama dell’editore: Esiste un luogo in cui le cose che amiamo e quelle che siamo bravi a fare si ritrovano insieme. Questo luogo dell’anima si chiama “l’Elemento”. È essenziale che ciascuno di noi nel corso della vita trovi il proprio elemento, e riesca così a esprimere appieno talento e creatività.
Secondo Ken Robinson tutti nasciamo con capacità naturali straordinarie, con cui perdiamo il contatto man mano che cresciamo. Ironicamente, uno dei motivi per cui questo succede è proprio l’istruzione che riceviamo. L¿attuale sistema scolastico sembra fatto apposta per soffocare la nostra creatività. Non ci viene mai data la possibilità di esplorare noi stessi, di capire le nostre reali inclinazioni. E il risultato è che la maggior parte di noi non si renderà mai conto delle proprie capacità e di ciò che potrebbe fare. E questo rappresenta non solo una fonte di sofferenza e frustrazione per ciascuno di noi, ma soprattutto un’enorme perdita per il futuro del mondo in cui viviamo… “Dobbiamo imparare ad apprezzare e a coltivare il talento e i modi diversi in cui si esprime individualmente. Dobbiamo creare ambienti – nelle scuole, nei luoghi di lavoro, negli uffici pubblici – in cui ogni persona sia spinta a sviluppare la propria creatività. Dobbiamo assicurarci che tutti abbiano la possibilità di fare ciò che vorrebbero, di scoprire il proprio Elemento e di scoprirlo a modo loro.” The Element è un inno alla strabiliante varietà delle passioni e dei talenti umani, e al nostro straordinario potenziale di crescita ed evoluzione. È un invito a impegnarci attivamente nel presente, l’unico modo per prepararci davvero a un imprevedibile futuro.

Recensione

di Simona Savino

Oggi vi racconto di un libro decisamente interessante. Forse non immediato e scorrevole, ma sicuramente uno di quelli che stimolano molte riflessioni.

Esiste uno spazio dove quello in cui siamo bravi si incontra con quello che amiamo fare. Questo spazio l’autore lo chiama l’Elemento: quello spazio che molti di noi ricercano per tutta la vita, altri si dimenticano persino che esiste, altri ancora credono che sia un’utopia. Ken Robinson ci dimostra attraverso una carrellata di esempi come l’Elemento sia tutt’altro che un’utopia. È qualcosa di molto concreto dentro di noi, di vivo e palpitante, che può cambiare il corso delle nostre vite.

La ricerca dell’Elemento è un percorso creativo, un processo dinamico che coinvolge diverse parti di noi.

“Una maestra stava tenendo una lezione di disegno ad un gruppo di bambini di sei anni. In fondo all’aula era seduta una bambina che di solito non stava molto attenta, ma quella volta lo era. Per più di venti minuti rimase seduta nascondendo con le braccia il suo disegno, totalmente assorbita da ciò che stava facendo.  L’insegnante ne era affascinata e chiese alla bambina cosa stesse facendo. Senza alzare lo sguardo, la bambina rispose: il ritratto di Dio. Sorpresa, la maestra ribattè: ma nessuno sa che aspetto abbia Dio”. La bimba replicò: tra poco lo sapranno!”

Un viaggio alla scoperta dei propri doni e talenti. Uno dei punti interessanti è che non coincidono necessariamente con ciò che desideriamo fare.  Tante cose possono piacerci nella vita e abbiamo tanti talenti. L’elemento è “il punto di incontro tra le attitudini naturali e le passioni personali”, dove l’attitudine è la predisposizione a fare qualcosa. La passione, invece, è quella spinta che ti porta a non riuscire nemmeno ad immaginare di fare qualcosa di diverso.

A questo bisogna aggiungere l’atteggiamento, ossia la prospettiva che abbiamo di noi stessi  e delle circostanze in cui ci troviamo. Una ricerca continua di opportunità.

Per fare questo dobbiamo sfatare  i falsi miti sulla creatività comprendendo che:

  1. Non è vero che solo le persone speciali possono essere creative.
  2. Si può essere creativi in ogni campo, non solo quelli definiti come tale. Il segreto è coinvolgere la propria intelligenza.
  3. Tutti possono essere creativi, basta comprendere il rapporto tra creatività e intelligenza.

Ciò che ho amato profondamente in questo libro è proprio questo: per aprire la mente è necessario unire logica e creatività. Una senza l’altra sono monche. Insieme sono un matrimonio perfetto.

Altra nota di differenziazione tra i tanti libri che trattano l’argomento è la connessione con la società: l’autore esplora la ricerca dell’Elemento non solo per dimostrare che possiamo essere felici e realizzati, ma anche e soprattutto per contribuire al benessere e alla crescita della società. E lo argomenta con diversi  esempi molto interessanti.

Lo consiglio? Certamente sì.

Ken Robinson, è un riconosciuto guru mondiale nel campo dell’educazione e dello sviluppo delle capacità individuali. Ha lavorato per governi, agenzie internazionali, grandi corporation e per i maggiori enti culturali e no profit. Vive a Los Angeles con la moglie Terry e i loro due figli. Il suo intervento su Ted sul tema della creatività e dell’educazione è stato scaricato oltre tre milioni di volte i duecento diversi paesi.

  • Lou Aronica è uno scrittore di romanzi e coautore di numerosi saggi.

 

 

⇒ Posted by Simona Savino
Edited by CriCra

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condividi