Una notte d’amore a New York di Cassandra Rocca

Una notte d’amore a New York

Tutta colpa di New York Series

di Cassandra Rocca

 

una notteTitolo: Una notte d’amore a New York
Autore: Cassandra Rocca
Serie: Tutta colpa di New York Series #2
Edito da: Newton & Compton
Prezzo: 9.90 €
Genere: Romance contemporaneo
Pagine: 320 p.

anobii-icon Good-Reads-icon amazon-icon

Trama: Esisterà una regola scritta per trovare l’anima gemella? O è meglio affidarsi al destino? Zoe Mathison non sa più cosa pensare… né cosa tentare! Stanca di collezionare relazioni inutili con uomini inadatti, e di sentirsi definire una “femme fatale”, ha deciso: troverà un uomo degno di lei, possibilmente entro San Valentino! Ma la ricerca sembra più complicata che mai e la vista di tante coppiette felici attorno a lei non fa che deprimerla, trasformando il suo desiderio in un’ossessione. Eric Morgan è arrivato al limite. Innamorato senza speranza di una donna che lo considera quasi un orsacchiotto portafortuna, non sopporta più di vedere le sue speranze infrangersi per l’ennesima volta all’arrivo di pettorali scolpiti e l’aria da macho di turno. E quando all’orizzonte spunta una nuova ragazza, determinata a conquistarlo, non gli resta che prendere una decisione e voltare pagina, una volta per tutte. Anche se questo significa perdere una parte di sé… In una New York colorata di rosso, in una sequela di esilaranti disavventure e spassosi malintesi, i due protagonisti si troveranno finalmente senza maschere, faccia a faccia con l’amore che fa battere il cuore. E sarà per sempre.

Tutta colpa di New York Series :

1.  Tutta colpa di New York
1.5 In amore tutto può succedere
2. Una notte d’amore a New York
3. Mi sposo a New York (in uscita il 6 Novembre)

 

Immagine5

Recensioneùdi MissMarilux

 

Una notte d’amore a New York è il secondo romanzo della giovane Cassandra Rocca, seguito del primo fortunato romanzo Tutta colpa di New York. Ritroviamo, quindi, i personaggi principali, ma, questa volta, l’attenzione si sposterà sulla non coppia (ancora per poco) Zoe ed Eric. La trama, anche in questo caso, risulta molto semplice e lincapodannoeare. Eric, amico di Zoe da oltre dieci anni ed orgoglioso nerd, è perdutamente innamorato della ragazza senza successo, ma qualcosa cambierà in questo breve periodo post natalizio: partirà tutto la notte di Capodanno da un bacio, scambiato per un sogno, fino alla dolcissima conclusione sotto il segno di San Valentino.

Inutile dire che l’happy ending è dietro l’angolo, ed inutile dirvi che non dovrete aspettarvi grossi colpi di scena. Ciò che rende ottimo questo romanzo, però, è come sempre la capacità della Rocca di descrivere i propri protagonisti e le loro azioni senza scadere nel banale e nello stucchevole da quattro soldi.

Eric e Zoe, nonostante fossero già ben delineati nel precedente volume, acquistanoericzoe maggior spessore in queste pagine, lasciando scoperti lati del loro passato e della loro personalità, giustamente nascosti in precedenza. La Rocca svela ciò che serve al lettore per comprendere i due punti di vista, quello dell’amico innamorato e quello dell’amica che non sa ancora di essere innamorata! (Molto bello il flashback del primo incontro fra i due, mi piacerebbe leggere una novella legata a quel periodo. Chissà che Cassandra non mi faccia felice 😛 )

Le dinamiche partono con una serie di eventi iniziali lenti, che spingono verso un’accelerazione incredibile nel finale. Ho trovato la costruzione di ciò molto credibile. Il momento esatto in cui Zoe riesce a vedere altro in Eric mi ha convinta perché probabile e reale. Quante volte noi, per anni, vediamo un amico (o un’amica) con un certo occhio, per poi, d’improvviso, accorgerci che c’era altro da guardare? Credo succeda tutti i giorni, infinite volte ad infinite persone.ristorante

La grande capacità di Cassandra sta tutta qui. Riesce a riscrivere qualcosa di noto, e se vogliamo anche banale, in un modo completamente nuovo, da risultare avvincente e da cardiopalma. Mentre leggevo correvo sulle pagine perché dovevo sapere COME sarebbe successo. Credete sia cosa da poco riuscire a rimescolare delle carte stra-abusate dalla narrativa rosa per dar alla luce qualcosa di nuovo e fresco? Io credo proprio di no!rocca

Esattamente come nel primo, l’autrice riesce perfettamente anche nella ricostruzione dei luoghi senza esagerare troppo. Conosciamo New York, ma la presenza della città e della festività di San Valentino non ingolfano il lettore in inutili e noiose descrizioni.

Si conferma inoltre lo stile fresco, lineare, dinamico e scoppiettante della Rocca. Ebbene si, è nata una stella!

Ps: ringrazio Cassandra per le foto presenti in questa recensione, alcune provengono dal suo fb. Grazie!

Voto

1Astelle

 

Immagine5

cassandraCassandra Rocca è una giovane scrittrice di origini siciliane che vive a Genova. Nella vita di tutti i giorni lavora come educatrice infantile, ma dedica il tempo che le resta al suo amore più grande: i libri. Accanita lettrice e aspirante scrittrice fin dalla tenera età, ha iniziato a pensare di rendere pubblica la sua passione solo negli ultimi anni. Tutta colpa di New York è il suo romanzo d’esordio.

Goodreads_iconFacebook-iconTwitter-icon

 

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi