Uncharted: Il Quarto Labirinto di Christopher Golden

Christopher Golden

Christopher Golden è autore di numerosi romanzi e racconti fantasy ed horror per adulti e per ragazzi, tra cui una saga thriller The Body of Evidence. Eclettico ed amante del lavoro in team, Golden ha spesso lavorato con altri scrittori su libri, fumetti e racconti. Oltre al recente lavoro con Tim Lebbon intitolato The Secret Journeys of Jack London, è co-autore con Mike Mignola del romanzo Baltimore, or, The Steadfast Tin Soldier and the Vampire. E’ certamente molto noto per i suoi numerosi lavori legati ai diversi media, come i due adattamenti video ludici di Buffy l’Ammazzavampiri. Golden è nato e cresciuto in Massachusetts, dove ancora vive e lavora con la sua famiglia.

Sito dell’Autore

Titolo: Uncharted: Il Quarto Labirinto
Autore: Christopher Golden (Traduttore:  Virginia Petrarca)
Serie: //
Edito da: Multiplayer.it Edizioni
Prezzo: 15.00€
Genere: Avventura
Pagine: 337 p.
Voto: 

Trama: Nathan Drake, cacciatore di tesori, è stato chiamato a New York dall’uomo che gli ha insegnato tutto sul “business di acquisizione antichità”. Victor Sullivan ha bisogno dell’aiuto di Drake, quando un suo vecchio amico, un famosissimo archeologo, viene assassinato a Manhattan. Drake, Sully e la figlia dell’archeologo ucciso, Jada Hzujak, viaggiano da New York in Egitto e poi in Grecia. Il loro obiettivo: svelare l’antico mito dell’alchemia, scoprendo tre labirinti a lungo dimenticati e l’incredibile motivo per cui è stato assassinato il padre di Jada. Invece, vengono a sapere che un quarto labirinto è stato scavato da qualche altra parte – e lì giace la chiave del potere e benessere infiniti. Un esercito di terrificanti guerrieri perduti sorveglia il labirinto sepolto. E quello che si nasconde – se Drake vivrà abbastanza da raggiungerlo – è un tesoro ma anche un veleno, il paradiso ma anche un inferno.

«Nell’antichità c’era una leggenda di un re, un tesoro e un labirinto infernale. Ora le porte di quell’inferno si sono aperte ancora una volta.»

Recensione 
di RanYuu

Appena ho visto Uncharted- Il Quarto Labirinto in libreria ho ruotato gli occhi dicendo fra me e me “Un altro?”. Due parole che sottointendevano: un altro libro tratto da un videogioco che conosco a memoria e che l’autore ha semplicemente trascritto su carta?” Il confine tra trascrivere una storia già sentita e dar vita a un romanzo appassionante, in questi casi è labile.kiss

Come è successo con Assassin’s Creed (di cui potete leggere la mia recensione proprio qui sul sito) l’idea di base non è male, da fan ti esalti vedendo Ezio Auditore in copertina ma, sopratutto nel primo libro, cominci a sbuffare e ad annoiarti perché quelle cose le sai già. Le hai giocate tu, hai salvato tu quella donna in pericolo o messo a tacere quella spia. Per chi invece si appresta a scoprirlo per la prima volta, almeno per come la vedo io, può essere una piacevole sorpresa e occasione di ripassare la storia.

Ma passiamo a questo romanzo: Uncharted è totalmente diverso. Christopher Golden ha trascinato il personaggio principale kissNathan Drake, giovane scapestrato cercatore di tesori, e quello del suo fedele collega Victor Sullivan nel suo mondo, nella storia che ha ideato per loro, ma che sarebbe calzata a pennello a qualsiasi moderno Indiana Jones avesse descritto. I fan sono salvi dal tedio!

 L’obiettivo dei due protagonisti è di far luce sulla morte di un loro caro amico ucciso per mettere a tacere il testimone di una delle scoperte più affascinanti della storia: il tesoro nascosto di Dedalo, il creatore di labirinti. kissFra viaggi avventurosi (dagli Stati Uniti all’Egitto, dalla Grecia all’Asia), sparatorie, corse sfrenate e rocamboleschi inseguimenti, per Nate e Sullivan perdersi fra cunicoli e vicoli ciechi, sarà una passeggiata in confronto a cosa li attende nascosto nell’ombra… Ben presto capiranno che il Minotauro non era solo una leggenda…

Un mix di avventura e azione che ripercorre la storia attraverso la mitologia con due personaggi ben caratterizzati, ironici, intraprendenti e singolari. Una lettura piacevole e scorrevole che merita per l’originalità e la capacità di coinvolgere cinque stelline, ma… non gliele do. Non posso dare il massimo dei voti ad un libro stampato coi piedi: pagine e pagine di parole ripetute sistematicamente tre volte o errori di battitura che rendono il tutto pesante e fastidioso. Già di per sé é poco giustificabile, figuriamoci per 15€ di libro. Mi spiace, ma se mai ci sarà un seguito mi rifiuto di comprare un obbrobrio simile.

Lascia un commento

0 risposte a “Uncharted: Il Quarto Labirinto di Christopher Golden”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi