Under Suspicion by Hannah Jayne

Outlandish rewiews

Hannah Jayne vive nell’area della baia di S. Francisco. Dopo aver completato la Duke University Young Writer’s Workshop, è diventata una scrittrice freelance e collabora regolarmente con la Silicon Valley Weekly newspaper. I suoi articoli sono apparsi su numerosi giornali e riviste, tra cui il Family Circle Magazine, il San Jose State Law and Journal e il Bay Reporters Association Journal. La Jeyne scrive anche su due blog e partecipa al Prolific Writing Group.

Sito della scrittrice: http://www.hannahjschwartz.com/home

Underword Detection Agency Chronicles Series:

1. Under Wraps

2. Under Attack

3. Under Suspicion

Come già per il primo libro della serie, la protagonista, Sophia Lowson, del personaggio in copertina ha solo il coraggio, perché per il resto è una ragazza normale che si racconta così: “My super power are that I can consume a whole pizza in twelve minutes flat and sing the fifty states in alphabetical order, and that I’m alive”. L’unica cosa che la rende speciale è la capacità di vedere le creature sovrannaturali attraverso il glamours. Inoltre, è immune alla magia, è la nipote di una veggente e divide l’appartamento con Nina, sua migliore amica e vampira. Sophie è la segretaria o, come tiene a sottolineare, un’assistente amministrativa dell’UDA, un’organizzazione che si occupa di regolamentare e registrare la presenza di tutte le creature magiche che circolano in città e che i “breathes” non vedono. In Under Wraps, Sophia aiuta il detectve Parker  nelle indagini su alcuni omicidi verificatesi in città, calandosi veramente bene nei panni della protagonista di CSI. In Under Attack, Alex, l’angelo caduto di cui è innamorata, la coinvolge nella ricerca del prezioso e introvabile Vessel of soul, che lei chiama Tapwear uman.

Niente è più come prima per Sophie dopo le recenti scoperte: la sua vita è in continuo pericolo e Will, il suo guardiano, veglia su di lei. Con Alex è sempre più difficile rapportarsi e, a lavoro, il nuovo direttore della UDA non la tiene in considerazione e non ascolta i suoi avvertimenti.

 Strani accadimenti si stanno verificando in città: un dragone e un centauro sono stati assasinati, una banshee è stata aggredita, una witch è stata investita e anche Sophia ha rischiato di morire.

Diversamente dai tempi passati, Sophia decide di indagare per conto proprio: la sua amica Nina e suo nipote Vlad, infatti, non vogliono aiutarla perchè credono che i suoi sospetti siano infondati e che gli eventi verificatisi siano pure concidenze. Alex, inoltre è lontano per lavoro e, così, l’unico a darle man forte sarà Will.

Le prime duecento pagine del libro sono quindi dedicate alle elucubrazioni mentali della protagonista, che vede il  responsabile  degli attentati agli esseri sovrannaturrali prima in Vlad, poi nel suo capo, poi nel fidanzato di Nina, che, guarda caso è un famoso scrittore che non crede nell’esistenza di vampiri, demoni e licantropi.

Dobbiamo aspettare le ultime cinquanta pagine del libro per trovare non solo un po d’azione, ma anche  il tono leggero e le battute comiche a cui la scrittrice, per voce della protagonista, ci aveva abituati.

Sono rimasta alquanto delusa da questo libro perchè rispetto ai precedenti l’ho trovato lento e senza mordente. La brillante e divertente Sophia, che abbiamo imparato ad amare, in questa storia ha perso  brio e smalto per diventare quasi petulante e noiosa. Nel finale la storia sembra riprendere tono e alcune battute sono veramente da commedia, mentre l’ultima pagina riserva una sorpresa e una promessa per il prossimo volume.

Voto:

 

Under Suspicion Autore- Hannah JayneTitolo: Under Suspicion
Autore: Hannah Jayne
Serie: The Underworld  Detection Agency Cronic
Edito da: Kensingson
Prezzo: 5,97 euro
Genere: paranormal romance
Pagine: 347 pag.
Data uscita
: maggio 2012

 

 

Lascia un commento

0 risposte a “Under Suspicion by Hannah Jayne”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi