Uno Splendido Disastro di Jamie McGuire

Uno Splendido Disastro

di Jamie McGuire

 


Titolo
: Uno splendido disastro
Autore: Jamie McGuire (Traduttore: A. Tissoni)
Edito da: Garzanti
Prezzo: 9,90 €   eBook: 4,99 €
Genere: Romanzo rosa
Pagine: 335 pag.

anobii-icon Good-Reads-icon amazon-iconTrama: Camicetta immacolata, coda di cavallo, gonna al ginocchio. Abby Abernathy sembra la classica ragazza perbene, timida e studiosa. Travis Maddox di notte guida troppo veloce sulla sua moto, ha una ragazza diversa per ogni festa e attacca briga con molta facilità. Travis è il ragazzo sbagliato per eccellenza. Abby lo capisce subito appena i suoi occhi incontrano quelli profondi di lui e sente uno strano nodo allo stomaco: Travis rappresenta tutto ciò da cui ha solennemente giurato di stare lontana. Ma quando, a causa di una scommessa fatta per gioco, i due si ritrovano a dover condividere lo stesso tetto per trenta giorni, Travis dimostra un’inaspettata dolcezza e passionalità.

Immagine5

Recensioneùdi Veronica Valentini

Chi di noi non si è mai innamorata o solamente infatuata del più bel ragazzo della scuola? Un ragazzo che riusciva a conquistarti semplicemente guardandoti? Un ragazzo tanto temuto dai  suoi stessi coetanei ma ambitissimo dalle ragazze; ma se per lui era facile fare una strage di cuori attraversando anche un semplice corridoio, altrettanto difficile gli risultava conquistare l’unica ragazza che lo intrigava.

«È finita. Torna a casa.»
Lui si corrucciò. «Sei tu la mia casa»

Sarà Abby (Pidge) Abernathy a condurci insieme a Travis (Mad Dox) Maddox, all’interno della loro storia, a volte comica, altre volte più complicata. Lei una ragazza genuina e semplice, ma con un passato che le incombe sulle spalle e dal quale cerca di scappare in ogni modo; lui il classico bello e dannato, muscoli e tatuaggi che di notte c’introdurrà nel suo mondo fatto di incontri di boxe clandestini, frequentato per racimolare dei soldi e pagarsi il college; ed è proprio per questo suo ruolo che diventa l’idolo delle ragazze, che lui stesso frequenta per divertimento senza alcun coinvolgimento emotivo. L’ Eastern University sarà la loro cornice, tutto si svilupperà all’interno di corridoi e aule, dove pian piano conosceremo e ci affezioneremo anche ad America, migliore amica di Abby, e a Shepley, cugino di Travis e fidanzato di America (seppur all’inizio il tutto possa confondere, procedendo nella lettura ognuno avrà un suo ruolo ben stabilito, senza farci mai chiedere chi è chi?).

L’UNICA COSA DI CUI HO PAURA È
UNA VITA SENZA TE

Molte ragazze si ritroveranno spesso in Abby, che rappresenta la classica brava ragazza, timida e studiosa, con alle spalle un rapporto paterno che vorrebbe dimenticare e con il quale metterà una notevole distanza pur di non vederlo. Abby vuole viversi tutto della sua età ed è per questo che una sera si reca ad un’incontro di boxe clandestina e sarà tra un round e l’altro che incrocerà lo sguardo di Travis, proprio il tipo di ragazzo che lei aveva giurato di non guardare mai. Seppur entrambi  appartengano a  due mondi apparentemente distinti, per colpa di una scommessa vivranno sotto lo stesso tetto per trenta giorni, condividendo spazi e confidenze;  all’inizio la situazione sembrerà precipitare  per via delle  liti frequenti,  ma attraverso queste, Travis conoscerà la dolcezza e Abby abbasserà  le sue mura difensive e forse entrambi scopriranno un loro lato caratteriale che per molto tempo avevano tenuto nascosto persino a loro stessi.

Per quanto queste tematiche rappresentino  il  genere new adult, è sempre un piacere immergersi in storie molto simili a noi su alcuni aspetti, c’inseriscono in realtà distanti e ci portano anche a scoprire nuovi luoghi e spazi, che effettivamente e fisicamente ancora non abbiamo forse mai potuto vivere. Abby e Travis riescono a condurci per mano ad ogni capitolo, a volte faremo il tifo per lei, altre volte per lui, a volte ci faranno piangere o arrabbiare tremendamente, ci faranno sospirare e stare in attesa e ci faranno riflettere sulle nostre vite. Pian piano ci affezioneremo a tutti (o non proprio tutti) e per un breve lasso di tempo vivremo con loro sotto quel tetto che tutti accoglie e nessuno respinge e spesso ci sembrerà di stringere amicizia anche con America e Shepley. Ma solo chi arriverà all’ultima pagina scoprirà come si concluderà questa storia, se Abby riuscirà a far crollare anche l’ultimo dei suoi muri difensivi, se Travis rinuncerà alla sua “carriera” in favore di una ragazza e soprattutto se deciderà di andare oltre la sola notte di passione. Che ruoli effettivamente svolgeranno America e Shepley nella loro vita? Mondi così diversi potranno incontrarsi?

Ho scoperto “Uno splendido disastro” quasi per caso, cercando tra i vari scaffali della libreria un libro che mi colpisse; la copertina e l’autrice, che già conoscevo, mi hanno spinta ad acquistarlo. A chiunque s’immerge in questa lettura non posso garantire rose e fiori, a volte i capitoli scorrono facilmente altre volte ci viene più difficile andare avanti. Nonostante i vari aspetti però, si raggiunge piacevolmente il finale. L’autrice riesce a conquistarci pian piano e a trasportarci attraverso le sue parole in una bella storia romantica. Nonostante l’entusiasmo della critica e del pubblico, personalmente, trovo il romanzo a volte carente di entusiasmo, perché si perde in eventi ripetitivi e poco coinvolgenti; Uno splendido disastro è solo il primo capitolo della nuova saga della McGuire, “Beautiful Disaster”, non ci resta che leggere i successivi romanzi e chissà, forse, mi ricrederò su questa nuova saga.

Ho chiuso il mio cuore.
Tu sei il ragazzo sbagliato.
Ma solo tu hai la chiave.

VOTO:

Immagine5

roman nasce a Tulsa nel 1978, è una della scrittrici statunitense più affermate e amate dai ragazzi. Nota per aver scritto il bestseller internazionale Beautiful Disaster. É stata la prima autrice indipendente nella storia anche un accordo con la stampa nazionale; i suoi romanzi sono entrati quasi tutti nella classifica dei bestseller del New York Times raggiungendo il successo internazionale di critica e pubblico. Molto amata anche dai teenager europei, conquistando anche i tanti lettori italiani.

Facebook-iconInstagram-iconTwitter-icon

 

 

Editing by Simog

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condividi