Videogame: NBA 2K17

logo-joistick
2k-logo

 

Tutti che parlano della sfida tra Pes e Fifa per il titolo di miglior gioco sportivo, senza sapere che esiste un certa serie della 2K che ogni anno si migliora raggiungendo livelli di realismo e giocabilità ineguagliabili. Sto parlando ovviamente della serie ”Nba2k” che è riuscita ad imporsi come miglior gioco sportivo sul basket. L’EA aveva provato ad inserirsi nel mercato dei giochi sul basket ma, ahimè, il divario tecnico e grafico era troppo ampio quindi hanno dovuto fermare il progetto. 

Ora però voglio parlarvi del presente che si chiama NBA 2K17, un titolo attesissimo che magari non sarà perfetto – in fondo nessun gioco lo è – ma ci si avvicina molto grazie ad un team di sviluppo che nel corso degli anni ha saputo sfruttare appieno le potenzialità delle varie console, migliorando non solo il suo comparto tecnico ma anche quello grafico.nba-2k17-grafica

Come potete vedere nell’immagine sopra, i volti dei giocatori sono spaventosamente simili alla controparte reale, addirittura si riesce a vedere il sudore, ed i tatuaggi sono ricreati in modo impeccabile. Certo magari sono solo dei dettagli ma proprio come nel Naturalismo (movimento artistico del 1600 in contrapposizione al Barocco) sono questi dettagli che fanno la differenza e che non sono più ormai delle cose secondarie ma hanno una certa rilevanza. 

Oltre alle squadre del NBA moderna, troviamo numerose squadre del passato che hanno scritto una o più pagine di storia di questo fantastico gioco. Come dimenticare i Lakers di Kobe Bryant e Shaquille O’Neal? Oppure gli incredibili Bulls di sua altezza Michael Jordan, Scottie Pippen e Dennis Rodman?

Ora però voglio parlarvi del gameplay che ormai è davvero sempre più realistico con i giocatori che sono quasi tutti caratterizzati dai loro movimenti reali (sì, anche qui marcare Curry è dannatamente difficile), stoppare non è per niente facile, bisogna saper regolare i tempi altrimenti se per esempio si salta troppo presto c’è il rischio di fare fallo o di essere superati; rispetto all’anno scorso, rubare palla quando l’avversario palleggia, l’ho trovato più facile, certo non la si ruberà sempre, ma ho notato che si hanno maggiori possibilità. Una grande pecca che fortunatamente non condiziona le partite ma che da fastidio è l’essere praticamente trascinati all’indietro da un avversario e il non poterlo evitare, fortunatamente non accade spesso. Per concludere il discorso sulla difesa, tirando le somme, posso assicurarvi che non è per niente facile sopratutto gli 1V1 contro Lebron e gli altri.

nba-2k17-difesa

Per quanto riguarda l’attacco, il ”pick and roll” funziona abbastanza grazie al fatto che i difensori tendono spesso a raddoppiare sul portatore di palla facendovi fare una marea di assist e punti per la vostra squadra. Gli 1V1 sono equilibrati al punto giusto secondo me, e a partire da quest’anno è stata introdotta una grande novità ovvero ”Dynamic Duo”ovvero quando due giocatori particolari avranno portato a termine tra di loro 3 assist, si verrà a creare una sorta di collegamento e vi darà la possibilità di ”comandare” l’avversario nel fare una determinata cosa, esempio: se voglio che tagli a canestro per un alley oop premiamo la freccetta in alto. Dal mio punto di vista è un ottimo metodo per dare una rinfrescata al gameplay ed è un interessante innovazione.

nba-2k17-orange-juice          

La colonna sonora è sempre stupenda, a dir poco impeccabile. Ci sono le varie interviste prima, durante e dopo le partite che ci fanno immergere ancora di più nel gioco. Da quest’anno c’è la novità delle indicazioni dell’allenatore che ci dirà di cercare di arginare un determinato giocatore o che semplicemente cercherà di spronarci; è una bella novità ma le frasi dell’allenatore sono limitate e con il passare del tempo diventano ripetitive. Per concludere credo che sia veramente vicino alla perfezione e capisco che magari il basket in Italia è uno sport poco seguito quindi ne risente anche il numero di persone che lo compra, ma fidatevi riuscirà a farvi innamorare di questo sport.  

gif_animate_separatori_06.gif 

By Awanagana
Editing by CriCra                                           

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condividi