Wicked: I segreti delle sorelle Cahill di Jessica Spotswood

Jessica Spotswood

Jessica Spotswood è nata in una piccola cittadina della Pennsylvania, dove nuotava, suonava il clarinetto, imparava copioni per le recite scolastiche o leggeva un libro.
Scrive da quando era bambina ma ha studiato teatro all’università.
Adesso vive a Washington, DC con il marito e un gatto di nome Monkey.

Sito Italianohttp://www.jessicaspotswood.com

 

I segreti delle sorelle Cahill :

1. Wicked: I segreti delle sorelle Cahill, 2012
2. Star Cursed, 2013

 

Titolo: Wicked: I segreti delle sorelle Cahill 
Autore: Jessica Spotswood
Traduttore:  I. Katerinov
Serie: I segreti delle sorelle Cahill, vol.1
Edito da: Sperling & Kupfer
Collana: Pandora
Prezzo: 16.90€
Genere:  Young adult, Streghe
Pagine: 320 p.
Voto: 

Trama: New England, fine Ottocento. Cate Cahill ha sedici anni e una grande responsabilità: ha promesso alla madre morente di proteggere sempre le sorelle. Un compito tutt’altro che facile, visto che le donne della famiglia Cahill sono streghe. Se venissero scoperte dalla confraternita, rischierebbero la vita. Grazie al diario della madre, Cate entra in contatto con l’eccentrica libraia della cittadina e con suo figlio, l’affascinante Finn. Insieme leggono i Libri Proibiti, dove si parla di un’antica profezia che sembra riguardare proprio le sorelle Cahill. Un giorno Cate e Finn si scambiano un bacio appassionato. Ma il loro è un amore proibito, perché lei è già promessa a un altro. E sta per essere imprigionata con l’accusa di stregoneria…

Recensione
di Reading Mind

Tre sorelle, un pizzico di magia, un mondo in cui le donne devono tenere la testa bassa e sottostare al volere degli uomini o rischiare di essere deportate con l’accusa di stregoneria.
Una società maschilista in cui i matrimoni sono spesso combinati e l’alternativa è darsi alla vita religiosa.
Una misteriosa profezia, un amore improvviso e ostacolato, una ragazza disposta a tutto pur di tenere in salvo la sua famiglia e impegnata a nascondere al mondo i suoi poteri e quelli sempre crescenti delle sorelle.
Questa è, in breve, la trama di “Wicked: I segreti delle sorelle Cahill“, primo libro di una nuova serie creata da Jessica Spotswood.

Protagonista e narratrice della storia è Cate, una ragazza molto attaccata alla sua famiglia e soprattutto alle sue due sorelle minori, Maura, la tipica ragazzina arrogante e combinaguai, e Tess, la più piccola e saggia. Da quando la madre è morta, facendole promettere di prendersi cura delle sorelle, Cate non fa altro che cercare di non farle scoprire. Purtroppo, per quanto la si voglia far passare per un personaggio forte, Cate mi è sembrata fin troppo debole ed emotiva, nonostante le sue battute pungenti e la determinazione a proteggere la famiglia.

Anche gli interessi amorosi della protagonista non sono riusciti a catturare la mia attenzione: Paul, l’amico d’infanzia, un po’ troppo sicuro di sé e arrogante, mi è parso il classico stereotipo; leggermente più interessante Finn, il giardiniere amante della lettura, ma comunque troppo piatto al livello di caratterizzazione.
Avrei voluto sapere di più sulla madre di Cate e sulla profezia, ma essendo il primo libro di una serie, è sempre bene lasciare un po’ di mistero.
Molto bello il finale, che è stato la parte migliore del libro e che sorprende il lettore, facendogli venir voglia di leggere immediatamente il libro successivo.

A mio parere, il principale problema del libro è la sua lentezza. Fin da subito sappiamo che le tre sorelle Cahill sono delle streghe e che devono nascondere queste loro abilità sia alla loro famiglia che al resto della società e da lì in poi non succede molto, l’azione è ridotta al minimo e la narrazione ne risente. È comprensibile che non si abbia una storia piena di avvenimenti, considerata l’epoca in cui è ambientato il racconto, ma sinceramente qualche episodio degno di nota, a parte lo scioccante finale, sarebbe stato gradito.

In conclusione, credo che il libro si possa definire una lettura piacevole, ma non di quelle che ti travolgono e ti prendono fin dalla prima pagina. Nonostante tutto, di sicuro fa venir voglia di continuare a leggere la storia delle sorelle Cahill per vedere cosa succederà.

Lascia un commento

Una replica a “Wicked: I segreti delle sorelle Cahill di Jessica Spotswood”

  1. Sara1996 ha detto:

    stupendo qst romanzo *^*

    nn vedo l'ora ke esca il seguito *^*

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi