Witch&Wizard di James Patterson e Gabrielle Charbonnet [Il nuovo ordine #1]

James Patterson

James Patterson (Newburgh, 22 marzo 1947) è uno scrittore statunitense. È autore  di thriller  e libri gialli, in particolare è noto per il personaggio dello psicologo Alex Cross, interpretato sul grande schermo da Morgan Freeman, scrive anche le serie de Le Donne del Club Omicidi, Michael Bennett di Maximum Ride, Daniel X e Witch And Wizard.

Sitohttp://www.jamespatterson.com/

 

Gabrielle Charbonnet

Gabrielle Charbonnet è il vero nome della conosciutissima scrittrice Cate Tiernan.
Cate Tiernan è nata a New Orleans ed attualmente vive in Carolina del Nord con le sue due figlie, il marito e i due figli di lui. Tiernan decise di diventare scrittrice poiché credeva di avere qualcosa di importante da dire ai giovani e che avrebbe potuto insegnargli qualcosa. Scrive romanzi, indirizzati a lettori adolescenti, che sono principalmente basati sul genere magico. Il suo lavoro più popolare è la serie di Sweep, (in Italia è edita da Mondadori, nella collana Dark Magic). Lei stessa non è una strega (non è, cioè, una praticante della religione pagana Wicca, al contrario dei protagonisti della serie), ma afferma di apprezzare molti aspetti di tale religione, compresa la relativa corrente che abbraccia il “potere femminile” (la tradizione Dianica).
Il nome “Cate Tiernan” è, appunto, uno pseudonimo.

Sitohttp://catetiernan.net/

 

Whith&Wizard Series

1. Il nuovo ordine (isbn: 9788842919292)
2. Inedito

 

Titolo: Witch & Wizard. Il nuovo ordine.
Autore: James Patterson e Gabrielle Charbonnet
Serie: Witch & Wizard, #1
Edito da: Nord (Collana: Narrativa Nord)
Prezzo: 14.90 € 
Genere:  Urban Fantasy, Young Adult, Magia, Streghe&Stregoni
Pagine: 608 p.
Votohttp://i249.photobucket.com/albums/gg203/nasreen4444/SognandoLeggendo/5Astelle.png
  

Trama: Whit e sua sorella Wlsty sono due ragazzi come tanti, due fratelli normali che hanno sempre rispettato le regole imposte dal Nuovo Ordine, il regime autoritario che, dopo aver abrogato le leggi democratiche, ha istituito una ferrea censura su qualsiasi forma di espressione: musica, film, libri, arte, televisione… Eppure, una notte, la loro esistenza viene sconvolta da un avvenimento incredibile. Le guardie del governo irrompono nella loro casa e li accusano di un reato gravissimo, punibile addirittura con l’impiccagione: stregoneria. Ma ciò che sconcerta di più i ragazzi è la reazione dei genitori. Invece di protestare per quell’assurdità, infatti, consegnano ai figli due strani oggetti: una bacchetta da batteria a Wisty, che non ha mai suonato in vita sua, e un libro dalle pagine completamente bianche a Whit. Solo molti giorni dopo, rinchiusi nel braccio della morte, i due fratelli capiscono l’importanza di quei doni. Giocherellando con la bacchetta, Wisty scopre di possedere davvero dei poteri magici, mentre Whit, a poco a poco, riesce a far apparire le parole scritte nel libro. Perché quel volume, in realtà, è un manuale di magia, un manuale che potrebbe aiutare Whit e Wisty a evadere di prigione e a liberare il mondo dal giogo del Nuovo Ordine…

Recensione
di Talia

“Whitford Allgood… La domanda è: puoi tornare a comportarsi come si deve? Puoi imparare a rispettare le regole?”
“Wisteria Allgood… Potrai mai comportarsi bene? Potrai mai imparare ad obbedire?”

Con Witch&Wizard James Patterson si affaccia nuovamente nel panorama editoriale e lo fa con un libro diverso dal suo amato genere thriller. Un fantasy young adult scritto a quattro mani con la scrittrice Gabrielle Charbonnet è infatti la proposta dell’autore, che inizia questa nuova serie narrativa distopica e che cederà poi il posto, ad altri scrittori che si alterneranno fino alla fine della serie.

Il romanzo, ben scritto e tradotto dalla casa editrice Nord, anche se non immune a piccole sviste ortografiche, si presenta bene nel complesso grazie ad una bella copertina, una trama che finalmente evita gli spoiler e il prezzo accattivante.

“Il N.O. Sta prendendo il controllo di ogni comunità “meritevole”, plasmando la a sua immagine. Per il resto … Hanno raso tutto al suolo. Cancellando ogni traccia.”

Il Nuovo Ordine parla della salita al potere di una dittatura che, grazie ad elezioni pilotate nel corso degli anni, abolisce qualsiasi tipo di libertà personale, uniformando le persone a dei modelli, in modo che tutti risultino uguali e facili da governare. Vengono ripudiate la musica, la lettura, qualsiasi forma di stranezza e la magia.

Detto ciò, la vita di Whit e Wisty Allgood cambierà radicalmente. I due fratelli, 17 anni Whit e 15 Wisty, vengono prelevati dalla loro abitazione nel bel mezzo della notte con l’accusa di essere un mago ed una strega, per essere condotti davanti al cospetto del l’unico giudice. Passato lo sgomento iniziale, e dopo vari tentativi di autodifesa malamente finiti, i due capiscono di essere veramente imparentati con la magia, e cercano di esercitarla il più possibile nel carcere di massima sicurezza per minori, dove sono stati rinchiusi. In questo modo sperano di trovare una soluzione per evadere prima che Whit compia 18 anni e venga giustiziato.

Ma la storia, invece, si svolgerà diversamente e in aiuto dei giovani appariranno vari personaggi, che li condurranno alla scoperta di altri mondi oltre al loro. Per concludere, faranno la loro apparizione i ribelli che si oppongono al NO (tutti ragazzi minorenni) scappati per non essersi voluti sottomettere alla dittatura. Particolare importanza assumono i due oggetti che vengono donati dai genitori ai ragazzi prima di essere portati via, ovvero una bacchetta da batteria a Whisti e un diario completamente bianco a Whit. Inoltre, molto simpatica è la presenza della giovane faina, ex compagno di classe dei due, trasformato così da Whisti.

Il romanzo è scritto in prima persona, alternando i brevi pensieri dei fratelli. All’inizio questa scelta può risultare snervante, ma poi ci si abitua.

Un’altra piccola pecca è la trama molto comune, fatta eccezione per qualche divertente colpo di scena. Infatti anche in questo caso tutto il libro gira intorno ad una profezia legata ai due ragazzi che non sono due semplici maghi ma qualcosa di più, che al momento non ci è concesso sapere. Apprezzato è anche il glossario inventato dagli autori alla fine, dove vengono stravolti i più famosi gruppi musicali, libri e vocaboli per essere riadattati al romanzo (vedi Harry Cotter e il calice del cuoco, i coldplaid, Pablo Pentacolo, ecc..).

Personalmente ho gradito il libro, anche se non ho apprezzato per niente il prologo e l’epilogo, a mio parere assolutamente inutili per lo svolgimento della narrazione. Non nego che forse l’autore abbia voluto creare un ponte con il libro successivo, ma è anche vero che comunque la storia di per sé non risulta autoconclusiva. Avrei invece preferito che fosse sviluppato meglio il finale. Per quanto riguarda la scorrevolezza del testo niente da ridire. Per ulteriori pareri attendo il confronto con il secondo libro.

Lascia un commento

0 risposte a “Witch&Wizard di James Patterson e Gabrielle Charbonnet [Il nuovo ordine #1]”

  1. […] Witch & Wizard: il nuovo ordine 2012 (con Gabrielle Charbonnet aka Cate Tiernan)2. Witch & Wizard: il dono, 2013  (con Ned Rust)3. Witch and Wizard: The Fire, 2011 con Jill […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi